di   iFood 16 Agosto 2020
zuccherini romagnoli

Gli zuccherini romagnoli sono dei semplici biscotti secchi dal gusto antico che si preparano con lo stesso impasto della ciambella romagnola che per tradizione prevede l’utilizzo dello strutto, una preparazione antica, un dolce colorato, pensato per la colazione dei bambini ma amato da tutti.

In questa ricetta abbiamo optato per il burro al posto dello strutto, romagnoli perdonateci, gli zuccherini vengono tagliati con stampini di varie forme e poi decorati con granella di zucchero o codette colorate, se li preparate per i vostri bambini preferite dei simpatici stampini a forma di animali.

In questa nostra versione i biscotti risultano piuttosto croccanti, se volete ottenere biscotti più morbidi sostituite un uovo con del latte fresco, circa 50 grammi, l’impasto dovrà risultare morbido ma sodo, se invece non volete intaccare la tradizione allora preparate gli zuccherini con lo strutto, in peso uguale a quello del burro.

Gli zuccherini si conservano oltre una settimana in una scatola di latta e potete decide di mangiarli soli oppure utilizzarli per farcire dolci come il tiramisù sostituendoli ai savoiardi o semplicemente inzupparli nel latte e caffè della colazione.

In Romagna si trovano in molti panifici o pasticcerie ed ogni famiglia ha la sua personale ricetta che si tramanda, sono un preparazione perfetta da fare con i bambini, l’impasto è semplice e il momento del taglio dei biscotti si trasformerà in un passatempo da fare insieme.

zuccherini romagnoli ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Tempo totale: 45 minuti

Dosi per

12 Persone

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 100 g Burro
  • 250 g Zucchero
  • 16 g Lievito per dolci
  • 3 Uova
  • scorza Arance
  • codette Zucchero
  • granella Zucchero

Preparazione

Per preparare la ricetta degli zuccherini romagnoli, su di un tagliere disponete la farina e lo zucchero e formate un buco al centro con la mano.

Mettete all’interno il burro freddo a pezzetti, le uova, il lievito e la scorza di arancia.

Lavorate gli ingredienti inizialmente con una forchetta e poi a mano fino a formare un impasto omogeneo.

Se l’impasto fatica ad amalgamarsi aggiungete un cucchiaio di latte.

Lasciate riposare la pasta mezz’ora.

Cospargete il tagliere con un velo di farina e stendete la pasta non troppo sottile.

Tagliate gli zuccherini con stampini a piacere e decorateli con le codette di zucchero o la granella facendo una leggera pressione per farli rimanere attaccati.

Accendete il forno a 180°C e cuocete 15-18 minuti o fino a doratura.

Lasciate raffreddare su una gratella.

zuccherini romagnoli biscotti