Salsa cocktail (Salsa rosa)

La ricetta della salsa cocktail (salsa rosa), una salsa nata negli anni 60 per accompagnare i gamberi, proposta nella versione più profumata con Cognac e salsa Worchestershire.

Salsa cocktail (Salsa rosa)

La salsa cocktail (salsa rosa) è un grande classico degli anni ’80, conosciuta anche come salsa rosa. Molto utilizzata come accompagnamento a piatti di pesce e verdure, è perfetta anche per aperitivi e antipasti sfiziosi.

Prepararla è davvero molto semplice e se partirete da una maionese home made sarà ancora migliore. La maionese che vi proponiamo qui è la più semplice da realizzare in casa, preparata con il frullatore a immersione è di sicura riuscita.

La nascita della salsa rosa è controversa, una delle leggende più accreditate è quella per cui la salsa nacque in Inghilterra negli anni 60 come ingrediente base del cocktail di gamberi inventato dalla chef televisiva Fanny Cradock che tuttavia aggiungeva solo il ketchup alla maionese.

La ricetta che vi proponiamo di seguito è invece quella più usata in Italia, con aggiunta di Cognac, senape e salsa Worchestershire.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Tempo passivo: 60 Minuti
Preparazione: 15 Minuti
Porzioni: 4 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 124 Kcal
opzione alimentare Senza glutine
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
Per la maionese:
  • Uovo 1
  • Olio di semi di girasole 230 ml
  • Limone 1
  • Sale fino 1 Pizzico
Per la salsa cocktail:
  • Ketchup 50 g
  • Salsa Worchestershire 10 g
  • Cognac 2 Cucchiai
  • Senape 1 Cucchiaio

Preparazione

1

Per preparare la salsa cocktail (salsa rosa), mettete tutti gli ingredienti freddi da frigo nel minipimer e azionate alla massima potenza finché la maionese non sarà bella compatta e soda.

2

Unite alla maionese il ketchup e mescolate con le fruste o sempre con il minipimer.

3

Aggiungete anche la salsa Worcestershire, il Cognac e la senape.

Risultato
Salsa cocktail (Salsa rosa)

Consigli

Perché la maionese monti bene tutti gli ingredienti dovranno essere stati appena tolti dal frigo.
Mescolate accuratamente tutti gli ingredienti e lasciate riposare in frigo la salsa almeno un’ora prima di servirla.

Ti è piaciuta la ricetta?