di Dissapore Dissapore 30 Aprile 2021
spaghetti su un piatto con salsa di piselli sotto

Gli spaghetti cacio e pepe su salsa di piselli sono una delle moltissime varianti della pasta cacio e pepe, in questo caso la crema di piselli freschi e yogurt conferisce freschezza e acidità al piatto, e contribuisce a renderlo un piatto più adatto alle giornate calde di primavera.

La cacio e pepe è un condimento per la pasta di origine laziale, probabilmente nato nelle osterie in cui gli osti preparavano piatti molto saporiti per incentivare il consumo di vino. Generalmente viene preparata con i tonnarelli, ovvero gli spaghetti alla chitarra, una pasta all’uovo a base di semola di grano duro, preparata con lo strumento apposito che forma degli spaghetti a sezione quadrata.

La tecnica per la realizzazione della cacio e pepe è semplice, ma va appresa alla perfezione: si forma una crema sbattendo con la frusta il formaggio grattugiato assieme a un mescolo di acqua di cottura della pasta, poi si mantecano gli spaghetti nella crema ottenuta, mescolando vigorosamente. Vietato usare un liquido diverso dall’acqua di cottura, questa infatti contiene gli amidi rilasciati dalla pasta e favorisce la creazione della tanto agognata “cremina”.

Durata

Tempo di preparazione: 60 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Tempo totale: 75 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

Per la cacio e pepe:

  • 320 g Pasta tipo spaghetti
  • 200 g Pecorino Romano
  • q.b. Pepe
  • q.b. sale grosso

Per la crema di piselli:

  • 100 g Piselli già sgranati
  • 1 cucchiaio Yogurt naturale
  • q.b. Sale

Preparazione

Per preparare la ricetta degli spaghetti cacio e pepe su salsa di piselli, cominciate con lo sgranare i piselli, lavateli e metteteli a cuocere in acqua salata finché saranno teneri.

Scolateli dall’acqua e passateli nel robot insieme allo yogurt fino a ridurli in una salsa.

crema di piselli in una ciotola

Aggiustate di sale se necessario.

Mettete sul fuoco l’acqua salata per cuocere la pasta, quando bolle salate poco e buttate la pasta.

padella con pecorino grattugiato e acqua di cottura

Nel frattempo, grattugiate il Pecorino romano all’interno di una padella, aggiungete un po’ di acqua prelevata dalla cottura della pasta e mescolate: deve diventare una crema.

spaghetti mantecati nella padella

Scolate la pasta al dente e mettetela nella padella. Mescolate energicamente.

Spolverizzate di pepe macinato al momento.

Impiattate versando la salsa di piselli e sopra la pasta.