Straccetti di pizza fritti con prosciutto e fichi

La ricetta degli straccetti di pizza fritti con prosciutto e fichi, un finger food a metà strada tra la pizza fritta e lo gnocco emiliano, con una farcitura particolare, tipica anche delle frise salentine.

Voto medio lettori:
pizza fritta su tagliere con crudo

Gli straccetti di pizza fritti con prosciutto e fichi sono la versione finger food della pizza fritta napoletana. In questa versione in cui i piccoli pezzi di pasta sono fritti e farciti in seguito, sono simili anche allo gnocco fritto emiliano, anche se l’impasto differisce leggermente.

La pizza fritta, nata come cibo ad appannaggio delle classi più povere, diventa, con l’andare del tempo e dell’evoluzione culinaria, cibo di strada per tutti, ed arriva fino a noi in innumerevoli versioni e interpretazioni. Una di queste interpretazioni è servirla in accoppiata con il prosciutto crudo e i fichi, un mix che funziona bene anche sulle frise pugliesi e che dà quell’atmosfera al piatto un po’ à la page.

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 5 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 180 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 15 Minuti
porzioni Porzioni: 6 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 395 Kcal
opzione-alimentare Senza lattosio
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

impasto steso sul tagliere
5
impasto tagliato con rotella
6
 
1
 Per preparare la ricetta degli straccetti di pizza fritti con prosciutto e fichi, sciogliete il lievito nell’acqua leggermente intiepidita – 30/35° – insieme al malto, aggiungete 1/3 della farina ed iniziate ad impastare fino a che si sarà formata una cremina.  
2
 Unite il sale, l’olio e la farina rimanente. 0Impastate fino ad avere un panetto liscio ed omogeneo.  
3
 Mettete il panetto in una ciotola leggermente unta d’olio e coprite con un canovaccio umido.  
4
 Riponete la ciotola in un luogo non ventilato e lasciate lievitare a una temperatura ambiente di 25/27° per circa 2 ore – si può mettere la ciotola nel forno spento con la sola lucina accesa.  
5
 Trascorso il tempo della prima lievitazione, stendete il panetto su una spianatoia, aiutandovi con uno spolvero di farina, ad una altezza di 1/2 cm.  
6
 Ritagliatela in tanti rombi.  
7
 Fate lievitare i rombi di pasta, coperti da pellicola alimentare, per circa un’ora o fino al raddoppio. 
8
 Dopo la seconda lievitazione, riscaldate l’olio, in una capace padella, ad una temperatura di 180° e friggete gli straccetti fino a leggera doratura.  
9
 Metteteli a scolare su carta assorbente. 
10
 Adagiate su ogni straccetto, ancora caldo, una fetta di prosciutto crudo e due spicchi di fichi.

Risultato

pizza fritta su tagliere con crudo
Ti piace Straccetti di pizza fritti con prosciutto e fichi ?
Sfoglia ricette simili