di   iFood 19 Ottobre 2020
strozzapreti fatti in casa

Gli strozzapreti fatti in casa, o strangolapreti, sono un formato originario del Centro Italia, e sono probabilmente la pasta più semplice in assoluto da fare in casa, non richiedono l’uso di macchinette per stendere l’impasto perché la loro è una sfoglia che si tira molto facilmente con il mattarello. Funzionano inoltre bene con tutti i sughi: di carne, di pesce e di verdure.

Una ricetta perfetta da preparare anche con l’aiuto dei bambini, perché è una pasta dall’estetica “imperfetta” che non richiede troppa manualità. Ciò che vi serve è una spianatoia, un matterello e pochi, semplici ed economici ingredienti, proprio quello a cui la tradizione contadina ci ha abituato.

Nell’aggiunta degli ingredienti, abbiate cura di non mettere a diretto contatto l’uovo con l’acqua calda per evitare che si cuocia.

Gli strozzapreti che non usate per il pasto distanziateli e metteteli subito in congelatore su un vassoio, quando sono ben congelati li potrete mettere in un sacchetto di plastica per poi usarli all’occorrenza.

Il nome di questa pasta è dovuto alla sua forma, che per molti non risulta particolarmente agevole da inghiottire, da qui la capacità di “strozzare” chi è particolarmente vorace, come i preti.

Vengono spesso citati anche nella letteratura romanesca e nascono come una pasta da preparare per i giorni di festa o per i ranghi più elevati, il motivo è chiaro e risiede nel costo che aveva la farina, il grano infatti era più costoso e meno produttivo in termini di raccolto, per questo solo i ricchi potevano permettersi di comprarlo per preparare pane e pasta, mentre alle classi più povere rimanevano il mais e le patate.

Durata

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo totale: 40 minuti

Dosi per

6 Persone

Ingredienti

  • 1 kg Farina bianca “00” o tipo 1
  • 1 Uovo medio
  • 450 g Acqua calda
  • 1 pizzico Sale fino

Preparazione

Per preparare la ricetta degli strozzapreti fatti in casa, mettete innanzi tutto le due farine con il sale in una ciotola capiente.

In un pentolino sul fuoco mettete a scaldare l’acqua.

Versate al centro della farina l’acqua e mischiate leggermente, poi aggiungete l’uovo continuando a mischiare.

Impastate energicamente fino a ottenere un impasto omogeneo.

strozzapreti fatti in casa impasto

Lasciate riposare l’impasto almeno un’ora in un sacchetto di plastica o coperto con della pellicola trasparente.

Stendete l’impasto dello spessore di 3 millimetri circa aiutandovi con della farina.

Tagliate delle strisce di 1 cm circa.

strozzapreti fatti in casa

Arrotolate l’impasto fra le mani e strappate l’impasto ogni 3-4 cm.

Aggiungete agli strozzapreti abbondante farina e cuoceteli in acqua bollente salata il prima possibile, per evitare che si attacchino fra loro. Conditeli a piacimento.

strozzapreti fatti in casa ricetta strozzapreti fatti in casa condimenti

1