di Dissapore Dissapore 26 Marzo 2021
uovo in camicia nei bicchierini con le verdure

 

L’uovo in camicia con verdure primaverili è un antipasto che usa le verdure primaverili in modo interessante, unite all’uovo in camicia (o uovo poché), uno dei modi più sofisticati di preparare le uova, spesso esclusiva delle cucine professionali.

In questa ricetta però si illustra un metodo infallibile, inventato da Jamie Olivier, che perette di avere delle uova cotte a puntino e belle da vedere, senza praticamente scarti. L’unico quid è l’attenzione alla sostenibilità: se per scelta preferite non usare il film plastico, potrete ottenere un risultato simile con dell’alluminio da cucina.

L’altro trucco di questa ricetta è la sbianchitura di piselli e asparagi, infatti per mantenere la consistenza croccante e le virtù nutritive intatte, queste verdure sono lessate velocemente in acqua e poi messe a raffreddare in acqua e ghiaccio, il che ferma la cottura e mantiene il verde brillante tipico della primavera. Inutile dire che questa ricetta con gli asparagi scuri e mosci, e con i piselli rugosi per la troppa cottura, assume tutto un altro aspetto.

 

Durata

Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 55 minuti

Dosi per

2 persone

Ingredienti

  • 2 Zucchine
  • 200 g Piselli
  • 8 Asparagi verdi
  • 2 Uova
  • 4 foglie Basilico
  • 1 cucchiaio Parmigiano Reggiano a scaglie
  • Olio Extravergine D’Oliva
  • Sale Fino
  • Pepe Nero
  • Menta fresca per decorare

Preparazione

 

mani che tagliano le zucchine

Per preparare la ricetta dell’uovo in camicia con verdure primaverili, cominciate con le zucchine: lavatele e tagliatele a metà, quindi affettatele in fette di circa mezzo centimetro che farete rosolare in una padella con un filo d’olio e sale.
Sgranate i piselli, lessateli 5 minuti, scolateli e gettateli in una ciotola con acqua e ghiaccio.
Pelate e tagliate gli asparagi in tocchi e metteteli a lessare per 10 minuti (unite le punte dopo 5 minuti), poi scolateli e gettateli in una ciotola con acqua e ghiaccio.

pellicola che viene spennellata con l'olio

Prendete due quadrati di pellicola e spennellateli abbondantemente nel mezzo con dell’olio, foderateci una tazzina in modo che gran parte della pellicola sbordi.

mani che legano uno spago a chiudere la pellicola con l'uovo dentro

Rompete l’uovo nella tazzina rivestita e chiudete ben stretto con dello spago da cucina.
Immergete i ‘sacchetti’ fino allo spago in una pentola d’acqua bollente e lasciate sobbollire per 4 minuti, quindi prelevate e aprite con delicatezza.

Mescolate in una ciotola gli asparagi, i piselli e le zucchine, condite a piacere con sale, olio, pepe e basilico tritato e mettete in due vasetti.
Condite con scaglie sottili di Parmigiano, poggiate l’uovo poché, macinate ancora un poco di pepe, unite un pizzico di sale e decorate con la menta, quindi servite.

bicchierino con verdure e uovo in camicia in primo piano

1