di Valentina Dirindin 15 Dicembre 2020
El Celler de Can Roca wikipedia

Con un gala virtuale, ca va sans dire, la Guida Michelin ha annunciato gli stellati 2021 per Spagna e Portogallo. La guida rossa dunque continua il suo percorso di premiazioni spostandosi verso Ovest, con due Paesi in cui si concentra un fermento gastronomico tra i più interessanti della cucina contemporanea.

Spagna e Portogallo, per quest’anno, raccolgono in tutto 252 ristoranti in guida (in Italia sono 371), tra i quali undici tristellati, esattamente come l’Italia.

I parallelismi tra l’edizione 2021 della guida spagnola e quella italiana non si fermano al gruppo dei tristellati, che per quest’anno rimane costante senza nessuna new entry.

Anche i cugini spagnoli possono vantare tre nuovi due stelle, esattamente come è successo da noi. Salgono così a trentotto i ristoranti bistellati in Spagna e Portogallo (mentre sono trentasette in Italia). Diciannove nuove stelle per la penisola iberica (26 qui da noi), che ha una cucina evidentemente più sostenibile della nostra, se si confrontano le ventuno stelle verdi assegnate con le nostre tredici.

Andando nel dettaglio, vediamo chi sono i premiati dall’edizione 2021 della Guida Michelin Spagna e Portogallo

Tre stelle Michelin (confermati)

Cenador de Amós (Villaverde de Pontones, Cantabria)
Aponiente, El Puerto de Santa María (Cádiz)
El Celler de Can Roca, Girona
Arzak, San Sebastián (Guipúzcoa)
DiverXO, Madrid
Akelarre, San Sebastián (Guipúzcoa)
Lasarte, Barcelona
Azurmendi, Larrabetzu (Vizcaya)
Martín Berasategui, Lasarte-Oria (Guipúzcoa)
Quique Dacosta, Dénia (Alicante)
ABaC (Barcelona)

Nuovi due stelle Michelin

Bo.TIC. Corça, Girona
Cinc Sentits. Barcelona
Culler de Pau. O Grove, Pontevedra

Nuovi ristoranti una stella Michelin

Ambivium, Peñafiel, Valladolid
Amelia, San Sebastián, Guipúzcoa
Atempo, Sant Julià de Ramis, Girona
Baeza&Rufete, Alicante
Bens d’Avall, Sóller, Mallorca
Callizo, Aínsa, Huesca
DINS Santi Taura, Palma de Mallorca, Mallorca
Eirado, Pontevedra
En la Parra, Salamanca
Espacio N. Esquedas, Huesca
L’Aliança 1919 d’Anglès, Anglès, Girona
La Salita, Valencia
Miguel González, Pereiro de Aguiar, Ourense
Muna, Ponferrada, León
Odiseo, Murcia
Quatre Molins, Cornudella de Montsant, Tarragona
Raíces-Carlos Maldonado, Talavera de la Reina, Toledo
Saddle, Madrid
Silabario, Vigo, Pontevedra
100 Maneiras, Lisbona
Eneko Lisboa, Lisbona

1