di Nunzia Clemente 2 Agosto 2016
el diablo, griglia

Carne alla griglia? Ben cotta, grazie. Se vi travolte a Lanzarote, nelle Isole Canarie, questa modalità di cottura non ci sarà nemmeno bisogno di  specificarla, perché  di sicuro non correrete il rischio di vedervi servita, per sbaglio, una  bistecca al sangue.

Griglia e temperature di cottura sono tali, infatti, da non permettere il minimo errore: la vostra succulenta grigliata verrà cotta grazie al calore di un vulcano.

Sì, di un vulcano.

Il particolare barbecue del Ristorante “El Diablo“, situato all’interno del Timanfaya National Park e da cui si può godere dell’incantevole vista delle Fire Mountains, è infatti rappresentato dai vapori che affiorano, tramite un foro praticato in superficie, dall’interno di un vulcano spento.

Proprio questo calore, che raggiunge la ragguardevole temperatura di circa 450 gradi e che sprigiona spontaneamente dal terreno, cuocerà le vostre bistecche.

ristorante el diabloristorante el diabloristorante el diabloristorante el diablo

Sul foro praticato, e da cui fuoriesce il calore del vulcano spento, è stata sistemata una particolare griglia di ghisa dove verranno adagiate carni e verdure per offrirvi la grigliata più bizzarra e naturale del mondo.

La piastra di cottura è formata da nove strati di roccia vulcanica, e tutto il particolare ristorante si è avvalso degli arditi progetti degli architetti Eduardo Caceres e Jesus Soto.

Il vulcano  è attualmente nelle condizione di “stand by” e la sua ultima eruzione risale al lontano 1824. Periodo ragguardevole, certo, ma forse non così lontano da escludere definitivamente ogni possibilità di eruzione futura.

Ma questo pensiero non pare sfiorare i fan della bistecca ben cotta: il riscontro di pubblico per il ristorante più pericoloso del mondo è sempre più vasto, e gli amanti della fiorentina ben cotta non si curano di eventuali risvegli del placido vulcano (per il momento).

Del resto, il sommo piacere di gustare una bistecca ben cotta, e nel modo più naturale possibile, val bene qualche “piccolo” rischio!

ristorante el diabloristorante el diabloristorante el diabloristorante el diablorisrtorante el diabloristorante el diablo

[Crediti | Link e Foto: Daily Mail]