Sublimotion ristorante ibiza

Quanto siamo disposti a spendere un’esperienza gastronomica indimenticabile? Tanti, tantissimi soldi, almeno a giudicare dalla lista dei venticinque ristoranti più cari del mondo nel 2019, pubblicata dal magazine finanziario americano The Street.

Una classifica “d’autore”, che ci sembra voglia eliminare tutti quei posti che propongono solo lusso e poca sostanza culinaria, privilegiando invece i luoghi dove, in termini di esperienza di ristorazione, i soldi sono ben spesi. O la follia è almeno in parte giustificata, se preferite vederla così.

In effetti leggerla è un po’ una sorpresa, visto che avremmo pensato di trovare più moda che qualità, più location spettacolari che tavole blasonate. E invece, evidentemente, i gastrofanatici sono un pubblico su cui contare. Anche se, per provare tutti e questi 25 indirizzi, non vi basteranno 10mila euro. E non ci stupiamo poi troppo, se in fondo, come noi, state pensando che potrebbe benissimo valere la pena di spenderli, in alcuni casi.

Eccoli, dunque, i 25 ristoranti più cari del mondo di quest’anno, rigorosamente in ordine (dal menu che costa “meno” al percorso degustazione più esoso), con qualche curiosità. Perché sapete come si dice alla commessa della boutique: “Non si preoccupi, sto solo curiosando”.

25. Schloss Schauenstein

Fürstenau, Svizzera

Schloss Schauenstein ristorante

Situato all’interno di un castello storico che domina le Alpi svizzere, il ristorante di Andreas Caminada gode sicuramente di un’atmosfera da fiaba. Tre stelle Michelin, quarantasettesimo posto nella 50Best Restaurants, propone diversi menu, che vanno dal percorso di tre portate a 200 euro a quello in sei portate, proposto a 250 euro. In carta, specialità locali come il luccio svizzero, la lingua di manzo e una selezione di 21 formaggi diversi.

24. De Librije

Zwolle, Paesi Bassi

Jonnie e Thérèse puntano a rendere ogni pasto una festa: lui è stato il più giovane chef olandese ad avere due stelle Michelin (finché nel 2004 non è arrivata la terza) e ora guida questo ristorante all’interno di un hotel 5 stelle, dove il menù degustazione più completo è proposto a 250 euro.

23. Narisawa

Tokyo

Situato in un quartiere fuori mano di Tokyo, Narisawa vanta una cucina innovativa che offre piatti come “calamari con azoto liquido”, “ostriche con caviale verde” e “pane della foresta”. Il tutto in un degustazione che costa 230 euro a pranzo e 280 euro a cena.

22. Le Pré Catelan

Parigi

Uno dei tanti ristoranti di lusso di Parigi, il tre stelle Michelin Le Pré Catelan si trova nel mezzo del parco Bois de Boulogne su un padiglione installato da Napoleone III. Qui propone rivisitazioni dei classici francesi, come la zuppa di piselli con aragosta o il sorbetto al pomodoro. Il tutto a 290 euro (o 230, nel caso vi accontentiate del menù in sei portate).

21. Osteria Francescana

Modena, Italia

Si posiziona ventunesimo in classifica il nostro Massimo Bottura, con il suo degustazione in dodici portate a 290 euro.

20. Eleven Madison Park

New York

Il primo ristorante americano della lista è l’Eleven Madison Park, ristorante affacciato su Madison Square Park, che fu numero 1 al mondo per la 50 Best nel 2017. Cheesecake con caviale, anatra glassata al miele e lavanda e aragosta carbonizzata con zucca e agrumi sono solo alcuni dei piatti creativi che escono dalla cucina di Daniel Humm. Un menu degustazione al bar costa 160 euro per cinque piatti, ma mangiare nella sala principale costa 300 euro per un degustazione da 8 a 10 portate.

19. Chef’s Table at Brooklyn Fare

New York

Questo ristorante newyorkese ha recentemente cambiato la sua posizione originaria nel centro di Brooklyn con un nuovo locale all’interno della Brooklyn Fare, una sorta di gigantesco mercato coperto. Tre stelle Michelin, lo chef Cesar Ramirez propone un mix di cucina giapponese e francese del ristorante. Il menu degustazione costa 323 euro a persona.

18. Noma

Copenhagen

 

Forse il ristorante più osannato e chiacchierato degli ultimi anni, il Noma è il capostipite della nuova cucina nordica. Il menu di René Redzepi, diviso per stagioni, ha un costo di circa 335 euro.

17. Ithaa

Isole Conrad Rangali, Maldive

Ithaa Undersea, Maldive

Fotografatissimo e super glamour, Ithaa offre ai suoi clienti la possibilità di cenare sotto il mare. Il ristorante serve piatti lussuosi come foie gras e gnocchi al tartufo, pasta ripiena di aragosta rossa e tartare di gamberi, ma qui si viene soprattutto per fare delle foto che qualsiasi Instagram star possa invidiare. L’esperienza culinaria immersi nell’Oceano Indiano costa circa 350 euro a persona.

16. Alinea

Chicago

Alinea, di recente ristrutturato e rimesso totalmente a nuovo, propone sicuramente un’esperienza di ristorazione esclusiva: nella galleria al primo piano ci sono solo sedici coperti e viene proposto un menu multisensoriale di 16 o 18 portate a 258 o 320 euro, mentre cenare allo chef’s table vi costerà 350 euro.

15. Urasawa

Los Angeles

Urasawa offre una delle esperienze culinarie più intime e costose che il Nord America può offrire: soltanto dieci posti a sedere per accomodarsi di fronte allo chef Hiroyuki Urasawa mentre prepara con cura un pasto di 29 portate che attraversa la ricchezza della cucina giapponese. Ottenere uno di questi 10 posti vi costerà 350 euro.

14. Per se

New York

Nel nuovo, lussuosissimo ristorante di Thomas Keller a Manhattan vengono proposti tre menu: un menu degustazione di nove portate, un menu vegetariano di nove portate e un menu di cinque portate. Le proposte cambiano quotianamente e gli ingredienti non vengono mai ripetuti due volte all’interno di un menu. Un’esperienza che costa intorno ai 330 euro , ma che facilmente arriva a 360 euro se, ad esempio, si sceglie l’esperienza della Private East Room

13. Restaurant De L’Hotel De Ville

Crissier, Svizzera

Per oltre 50 anni questo ristorante ha servito alta cucina dalla piccola città svizzera di Crissier. Lo chef Franck Giovannini propone un menù attento alla freschezza e alla stagionalità delle materie prime, e il suo degustazione a 3 stelle Michelin costa circa 360 euro.

12. Restaurant Le Meurice

Parigi

Qui si mangia avvolti dall’opulenza della monarchia francese, in una sala ispirata al Peace Salon del Palazzo di Versailles, con arredi anche originali. La cucina due stelle Michelin è guidata da Alain Ducasse e dall’executive chef Jocelyn Herland, e una cena qui vi costerà intorno ai 380 euro.

11. Maison Pic

Valence, Francia

Con 130 anni di attività alle spalle, Maison Pic è attualmente guidata dalla terza generazione di cuochi Pic, capitanata da Anne-Sophie Pic. La sua specialità è l’utilizzo di ingredienti non proprio alla moda, come barbabietola rossa, rape o cavoli, che vengono integrati perfettamente in una proposta di altissimo livello, che costa da 180 euro ai 380 euro del degustazione più rappresentativo, il menu “Essenziale”.

10. Plaza Athénée

Parigi

Plaza Athénée parigi ristorante

Questo ristorante firmato da Alain Ducasse si trova all’interno di un lussuosissimo hotel vocato all’alta moda Aténée Maison ed è un tempio della semplicità e della naturalezza in cucina. I prodotti utilizzati vengono raccolti e consegnati la mattina prima di essere serviti. Il menu del pranzo costa 210 euro, mentre il “Jardin Menu”, il degustazione simbolo del ristorante, arriva a 395 euro.

9. Joël Robuchon

Las Vegas

L’Atelier di Joël Robuchon a Las Vegas è uno dei luoghi che rendono omaggio allo chef francese forse più famoso di sempre. Lussuosissimo, elegante, il ristorante per i suoi clienti utilizza materie prime come caviale, tartufo e foie gras, in un’esperienza che omaggia lo sfarzo di cui Las Vegas è capace. I menu vanno da 160 a 390 euro.

8. The French Laundry

Yountville, California

Secondo TheStreet, è questo il ristorante più costoso che si può trovare sulla West Coast.
In un cottage di pietra a due piani, la cucina d’ispirazione francese è quella di Thomas Keller, con menu che costano fino a 400 euro a persona.

7. Arpege

Parigi

Ha più di trent’anni il ristorante tre Stelle Michelin di Alain Passard, noto per la freschezza dei suoi ingredienti e il suo approccio incentrato sulle verdure. Le materie prime utilizzate, dicono orgogliosamente dalla cucina, non hanno mai visto l’interno di un frigorifero, e questa esperienza culinaria super fresca può arrivare a costare fino a 420 euro a persona, bevande escluse.

6. Ristorante Guy Savoy de Paris

Parigi

Ristorante Guy Savoy de Paris

Costa 478 € il menù degustazione in tredici portate nel ristorante parigino di Guy Savoy (ne gestisce un secondo a Las Vegas). Tre stelle Michelin conquistate dallo chef che Gordon Ramsey definisce il suo mentore, e una proposta in controtendenza con le mode, incentrata molto sulle materie prime animali.

5. Aragawa

Tokyo

Situato nel seminterrato di un edificio per uffici, questo umile spazio ospita in realtà la steakhouse più costosa del mondo. Serve esclusivamente carne di manzo di Kobe, con un conto finale che supera facilmente i 500 euro a persona.

4. Kitcho Arashiyama

Kyoto, Giappone

Kitcho Arashiyama ristorante

Sembra una tradizionale casa per la cerimonia del tè giapponese, ma è un moderno ristorante (considerato tra i più belli e scenografici del Giappone) con proposte come il granchio blu bollito con gelatina d’aceto o il sushi di barracuda. Tre stelle Michelin e un conto che, per un degustazione di dieci portate, parte da 508 euro bevande escluse.

3. Ultraviolet

Shanghai ristorante ultraviolet

Questo ristorante non propone solo la cucina dello chef Paul Pairet, ma un’esperienza multisensoriale dove i video proiettati sulle pareti della stanza accompagnano i piatti e avvolgono i dieci commensali, ciascuno dei quali ha tre dipendenti a sua disposizione. Tutti motivi per cui una cena in questo locale costa circa 510 euro.

2. Masa

New York

Masa ristorante new york

L’esperienza culinaria più costosa negli Stati Uniti, secondo il magazine di finanza americano The Street, è il ristorante gestito dall’uomo che ha aperto la strada all’esperienza del sushi nel fine dining internazionale, Masa Takayama. Non ci sono menù prefissati, ma diversi chef (compreso lo stesso Mass) che preparano davanti a te il tuo sushi, per un’esperienza che vi costerà almeno 530 euro.

1. Sublimotion

Ibiza, Spagna

Sublimotion ristorante ibiza

Anche se lo chef Paco Roncero preferirebbe definire il suo ristorante come “la più economica esperienza di cambiamento di vita, che chiunque può avere”, in realtà è semplicemente uno dei più costosi al mondo, il più costoso secondo la classifica di TheStreet.

Situato nel seminterrato dell’Hard Rock Cafe di Ibiza, Sublimotion è composto da un tavolo per 12 persone e da una stanza spoglia. Una combinazione di luci e video proiezioni tuttavia, danno vita alla stanza mentre i clienti iniziano il loro pasto. Venticinque membri dello staff, tra cui cuochi, illusionisti, DJ, camerieri e artigiani, lavorano per creare un’esperienza culinaria che includa spettacoli di luci laser, dessert galleggianti, bevande che si mescolano e avventure nella realtà virtuale. Il tutto al prezzo incredibile di 1650 euro a persona.

commenti (5)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Orval87 ha detto:

    “la più economica esperienza di cambiamento di vita, che chiunque può avere”, oltre alla palese presa per il c**o, in cosa consisterebbe il cambio di vita in questione? Come fosse antani con cofandina.

  2. Avatar Paul ha detto:

    solo rimanendo in Gran Bretagna, il Fat Duck e Araki hanno entrambi un menu unico a 300+ GBP. articolo inutile e pure errato.

  3. Avatar Mattia C. ha detto:

    Ranchero: “la più economica esperienza di cambiamento di vita, che chiunque può avere”
    Un qualsiasi psichedelico: “Am I a joke to you?”

    Comunque da questa lista mi aspettavo di peggio, alla fine hanno voluto più che altro, come detto nell’introduzione, fare una top 25 in ordine di prezzo di ristoranti ad alto costo. Anche perché immagino che si possano facilmente superare i 25 ristoranti solo restando in over 500€.

  4. Avatar Luca ha detto:

    Ho mangiato in moltissimi ristoranti , e mai nessuno mi ha piu’ dato le emozioni di una trattoria sperduta dove nei primi anni ‘80 spendevamo 12-15.000 lire per un interminabile menu a base di salumi , pasta fresca e tortelloni rigorosamente tutto fatto in casa , con sughi di cacciagione e funghi , arrosti misti , selvaggina e pure un dolcetto finale .
    Sono convinto che neanche uno di questi lussuosi ed esosi locali citati valga un decimo della trattoria La Grotta di quei tempi .