di Valentina Dirindin 20 Agosto 2016
biscotti senza glutine

Lo ammettiamo: pensavamo che questa Prova d’assaggio sarebbe stata molto più dura. Quando ci è stato chiesto di assaggiare i biscotti senza glutine abbiamo immediatamente pensato a un test di quelli privativi, tutto lavoro e niente svago.

E invece ci siamo dovuti ricredere: gli assaggi hanno dato risultati decisamente inaspettati, quanto meno dal punto di vista gustativo.

L’alimentazione “gluten free”, diffusasi in Italia negli ultimi cinque o sei anni e prima praticamente inesistente, interessa non solo chi soffre di intolleranze, ma anche chi ne fa una scelta salutista.

È sicuramente una corrente alimentare che arriva dagli Stati Uniti, con alcuni famosi portabandiera come la perennemente a dieta Gwyneth Paltrow o la potentissima Oprah Winfrey. Ma non si tratta solo di moda: la celiachia è un problema serio, che secondo le ultime stime interessa un Italiano su cento, creando nei casi più gravi una sintomatologia invalidante.

Il problema del glutine è che lo si trova davvero un po’ dappertutto, anche in alimenti in apparenza insospettabili.

Esistono però categorie di prodotti pensati appositamente per chi manifesta allergie alimentari o per chi ha scelto di rinunciare al glutine per dieta. Tra i prodotti realizzati anche in versione gluten-free ci sono i biscotti, che riempiono gli scaffali dei supermercati.

Per la Prova d’assaggio di Dissapore abbiamo selezionato quindici marche tra le più diffuse nei supermercati italiani.

CONTENDENTI

— Semplici e buoni – Frollini cioccolato e nocciole Pam & Panorama
— Le Veneziane – Biscotti con cacao e nocciole Molino di ferro
— Simply Senza Glutine – Biscotti con gocce di cioccolato
Rice & Rice – Biscotti Dame di riso al cacao
Mulino Bianco – Frollini al miele millefiori
Galbusera ZeroGrano – frollini cacao e nocciole
Coop Benesì – Frollini con gocce di cioccolato
Schar – Preziosi con cioccolato e cacao
Céréal – Biscotti con gocce di cioccolato
Farmo – Frollini al cioccolato dark
Aglutén – I semplici
Realforno – Frollini con cacao e gocce di cioccolato
Giusto – Biscotti bigusto
Panarello – Dolcezze al cocco
Probis Altricereali – Biscotti all’avena

CRITERI DI GIUDIZIO

Aspetto visivo
Ingredienti
Analisi gustativa

biscotti senza glutine, prova d'assaggio

Il test si è svolto alla cieca, assaggiando i biscotti al naturale e inzuppati nel latte.

#15 Giusto – Biscotti bigusto (O)

biscotti senza glutine giustobiscotti senza glutine giusto valori

Giudizio: li abbiamo assaggiati con l’acquolina in bocca, questi biscotti bigusto con la crema in mezzo. Ma la nostra acquolina ha dovuto attendere tempi migliori.
Packaging: in scatola, si propongono come snack più che come biscotto da colazione.
Aspetto visivo: un classico biscotto ripieno, dall’aspetto goloso.
Ingredienti: la farcitura (che è la cosa che differenzia questo biscotto) è composta da zucchero, olio di palma, siero di latte, emulsionante, lecitina di girasole e aromi.
Analisi gustativa: il biscotto è molto sottile, anche se supera la prova dell’inzuppo. Difficile distinguere il gusto della crema da quello del frollino, ma nel complesso la dolcezza risulta troppo invadente per avere un’esperienza gustativa soddisfacente.
Prezzo: 23 € / kg
In breve: vogliamo la merenda che ci avevate promesso.

VOTO: 3

#14 Rice & Rice – Biscotti Dame di riso al cacao

biscotti senza glutine rice e ricebiscotti senza glutine rice e rice valori

Giudizio: un frollino semplice, che non riusciamo né ad amare né ad odiare. Nonostante le dimensioni, si sfalda facilmente se inzuppato nel latte.
Packaging: molto baby-friendly, ricco di colori e disegni. Il tutto risulta però vagamente confusionario.
Aspetto visivo: una simpatica alternanza di bianco e nero arricchisce un biscotto dall’aspetto corposo.
Ingredienti: molti degli ingredienti arrivano da agricoltura biologica, ed è certamente motivo di plauso. Contiene olio di palma e zucchero di canna.
Analisi gustativa: il gusto ci sembra un po’ troppo neutro per entusiasmare davvero, forse anche perché il biscotto risulta all’assaggio davvero poco dolce.
Prezzo: 15, 96 / kg
In breve: niente infamie, ma niente lodi.

VOTO: 3 ½

#13 Realforno– Frollini con cacao e gocce di cioccolato (G)

biscotti senza glutine realfornobiscotti senza glutine realforno valori

Giudizio: un biscotto che ci risulta essere prodotto da Balocco per Lidl Italia, che non riesce a soddisfarci pienamente nel gusto.
Packaging: molto semplice, difficilmente distinguibile dai prodotti con glutine dello stesso marchio.
Aspetto visivo: è piacevole la forma a fiore e il colore è invitante.
Ingredienti: Non è altissima la percentuale di gocce di cioccolato (5,5%).
Analisi gustativa: la consistenza è piuttosto dura e il sapore risulta troppo neutro per convincerci. Si distingue il gusto del cacao amaro ma permane una nota un po’ tostata che sembra indicare una cottura non troppo corretta.
Prezzo: 5,96 € / kg
In breve: peccato, avremmo voluto premiare di più un prodotto italiano

VOTO: 4

# 12 Galbusera ZeroGrano – frollini cacao e nocciole (D)

biscotti senza glutine galbuserabiscotti senza glutine galbusera valroi

Giudizio: un biscotto che all’apparenza sembrerebbe molto goloso, ma che al gusto risulta un po’ troppo leggero e molto poco dolce.
Packaging: la scelta del rosa di certo lo distingue dagli altri contendenti. È ben in evidenza l’immagine del biscotto, elemento centrale della grafica.
Aspetto visivo: è piacevole la striatura di zucchero a velo che fa pensare a un biscotto artigianale.
Ingredienti: anche in questo caso viene utilizzato l’olio di palma. C’è anche una percentuale di miele (superiore a quella di nocciole), ma all’assaggio non l’abbiamo rilevata.
Analisi gustativa: probabilmente l’aspetto aveva creato un po’ di attese, ma il gusto risulta troppo neutro e un po’ debole per un frollino di cacao e nocciole. Da rilevare la nota positiva di resistenza alla prova di inzuppo nel latte, nonostante ci si trovi di fronte a un biscotto abbastanza sottile.
Prezzo: 12,90 € / kg
In breve: l’apparenza può anche ingannare.

VOTO: 5 –

# 11 Panarello – Dolcezze al cocco (N)

biscotti senza glutine Panarellobiscotti senza glutine Panarello valori

Giudizio: un biscotto leggero, a cui manca un po’ di mordente.
Packaging: in scatola, un packaging semplice che punta a richiamare l’artigianalità del prodotto.
Aspetto visivo: sembra un invitante frollino al burro.
Ingredienti: non c’è olio di palma. La percentuale di cocco non è altissima (1,1%)
Analisi gustativa: si sentono il sapore del burro e del cocco, ma il gusto è troppo neutro per ingolosirci davvero come un biscotto dovrebbe fare. La consistenza è molto morbida, e il frollino si sbriciola facilmente.
Prezzo: 24,91 € / kg
In breve: se cocco deve essere, allora cocco sia.

VOTO: 5

#10 Coop Benesì – Frollini con gocce di cioccolato (E)

biscotti senza glutine coop benesìbiscotti senza glutine coop valori

Giudizio: un biscotto corposo, spesso, che rimane compatto anche se inzuppato a lungo nel latte. Un po’ deludente sotto il profilo del gusto, ma sano dal punto di vista degli ingredienti.
Packaging: colori un po’ tenui e non particolarmente accattivanti. Di sicuro si può fare di più.
Aspetto visivo: troppo scuro, sembra bruciacchiato.
Ingredienti: non c’è olio di palma e gli ingredienti sono nella giusta proporzione. Anche le gocce di cioccolato sono in percentuale notevole (10%), ma le preferiremmo un po’ più spesse e gustose.
Analisi gustativa: la croccantezza del frollino è sicuramente la sua caratteristica più positiva. Il gusto nel complesso è un po’ neutro, non troppo dolce, con un gusto leggermente tostato dovuto forse a un’eccessiva cottura.
Prezzo: 7,8 € / kg
In breve: abbassate quel forno!

VOTO: 5 +

#9 Céréal – Biscotti con gocce di cioccolato (P)

biscotti senza glutine Cerealbiscotti senza glutine Cereall valori

Giudizio: un prodotto certamente goloso, ma che più che a un biscotto assomiglia a un dessert, anche nella quantità di grassi e calorie.
Packaging: in scatola anziché in sacchetto, si presentano più come una merenda che come un biscotto da colazione.
Aspetto visivo: è un classico “cookie”, dall’aspetto invitante e burroso.
Ingredienti: il primo nella lista è lo zucchero, il secondo il grasso di palma.
Analisi gustativa: il gusto conferma l’aspetto visivo: siamo di fronte a un cookie, un biscotto all’anglosassone dal sapore rotondo e corposo, di quelli che riempiono la bocca. Rispetto ad altri biscotti di questo genere, però, persiste un retrogusto un po’ amarognolo.
Prezzo: 19,20 € / kg
In breve: Se volete farci colazione ogni mattina, dovrete impegnarvi un po’ di più in palestra.

VOTO: 5 ½

#8 Semplici e buoni – Frollini cioccolato e nocciole Pam & Panorama (H)

biscotti senza glutine Semplici e buonibiscotti senza glutine Semplici e buoni valori

Giudizio: è stato un giudizio combattuto, quello sui frollini Pam. Sarà la consistenza, sarà il color cioccolato extra dark, qualcosa ci hanno regalato. Ma alla fine non ci hanno convinto del tutto.
Packaging: il colore marrone chiaro richiama l’idea di naturalezza e semplicità, e il prodotto è ben in evidenza. Promossi.
Aspetto visivo: color cioccolato scuro.
Ingredienti: senza olio di palma.
Analisi gustativa: la consistenza è “crunchy”, ed è una nota positiva in un biscotto, che permette anche di inzupparli con facilità senza che si sbriciolino. Il gusto è prevalentemente di cioccolato, sporcato da un retrogusto tostato e un po’ amarognolo. Non riusciamo a percepire con sicurezza il sapore di nocciola.
Prezzo: 11,60 € / kg
In breve: cercasi nocciole disperatamente.

VOTO: 6 –

#7 Schar – Preziosi con cioccolato e cacao (C)

biscotti senza glutine Scharbiscotti senza glutine Schar valori

Giudizio: richiamano gli arcinoti biscotti con le stelle, e la tendenza all’imitazione non è mai un bene, se non altro perché sminuisce il prodotto. Che non è male, anche se non entusiasma.
Packaging: un po’ semplice.
Aspetto visivo: già visto.
Ingredienti: presenta mono e diglicerdi degli acidi grassi, grasso di palma, grasso di cocco, olio di colza, aromi naturali, margarina vegetale. La percentuale di cioccolato è del 5%.
Analisi gustativa: è un biscotto del tutto “normale”, che nulla ha da invidiare ai biscotti che contengono glutine, ma che resta tutto sommato nell’anonimato. Risulta lievemente persistente il sapore di uovo.
Prezzo: 14,80 € / kg
In breve: dai re del “gluten-free” ci saremmo aspettati di più.

VOTO: 6

#6 Simply Senza Glutine – Biscotti con gocce di cioccolato (F)

biscotti senza glutine Simpy Senza Glutinebiscotti Simpy Senza Glutine valori

Giudizio: un biscotto dal gusto globalmente soddisfacente, con però una lista di ingredienti che lo penalizzano nel giudizio generale. Resiste bene alla prova dell’inzuppo nel latte, grazie anche al suo spessore.
Packaging: audace, per l’utilizzo del viola.
Aspetto visivo: un biscotto chiaro, con qualche goccia di cioccolato. All’apparenza burroso.
Ingredienti: contengono grassi e olii vegetali di palma cocco e girasole, oltre a mono e digliceridi degli acidi grassi.
Analisi gustativa: il gusto è sostanzialmente equilibrato e non eccessivamente dolce. Le gocce di cioccolato sono la nota migliore: grandi e gustose, quando arrivano sono una gioia. Ne avremmo voluta qualcuna in più.
Prezzo: 8,50 € /kg
In breve: più gocce di cioccolato per tutti.

VOTO: 6 +

#5 Probis Altricereali – Biscotti all’avena (M)

biscotti senza glutine Probis Altricerealibiscotti senza glutine Probis Altricereali valori

Giudizio: un biscotto casereccio, un po’ grezzo come consistenza e come gusto, con uno spiccato gusto di cereali.
Packaging: un po’ confuso, con troppe sovrapposizioni grafiche e fotografiche.
Aspetto visivo: molto semplice e rustico.
Ingredienti: dolcificato con zucchero di canna, contiene estratti di rosmarino. Molti degli ingredienti sono di natura biologica. Non c’è olio di palma.
Analisi gustativa: un biscotto diverso da tutti gli altri contendenti, con un sapore molto più semplice e incentrato fortemente sul gusto dei cereali. Si nota all’assaggio anche un retrogusto salato, dovuto probabilmente agli estratti di rosmarino.
Prezzo: 11,56 € /kg
In breve: #cerealoso

VOTO: 6 ½

#4 Mulino Bianco – frollini al miele millefiori (Q)

biscotti senza glutine Mulino Biancobiscotti senza glutine Mulino Bianco valori

Giudizio: un biscotto che all’aspetto ricorda i frollini di una volta e che punta alla tradizione delle cose semplici e buone anche con il gusto. Un po’ troppo sottile per resistere bene all’inzuppo nel latte.
Packaging: confezionato in monoporzioni da otto frollini, punta sul colore verde che rimanda alla natura e al biologico.
Aspetto visivo: è un po’ punitivo l’aspetto semplice e d’altri tempi di questo biscotto con il fiorellino centrale.
Ingredienti: viene utilizzato il grasso vegetale di palma e l’olio di semi di girasole. Sufficiente la percentuale di miele utilizzata (2,9%).
Analisi gustativa: un frollino che al profumo sa di latte e burro, ai quali si aggiungono all’assaggio un chiaro (ma non invadente) sapore di miele e un gusto d’uovo un po’ troppo persistente.
Prezzo: 9,56 € /kg
In breve: il fascino di una volta.

VOTO: 7

#3 Le Veneziane – Biscotti con cacao e nocciole Molino di ferro (A)

biscotti senza glutine Le Venezianebiscotti senza glutine, le veneziane valori

Giudizio: dall’aspetto marrone scuro sembrerebbero molto carichi di cioccolato, mentre all’assaggio da questo punto di vista deludono un po’. Inzuppati nel latte si sfaldano piuttosto velocemente.
Packaging: molto elegante e curato, fa pensare a un prodotto d’eccellenza.
Aspetto visivo: un invitante frollino al cioccolato, molto scuro.
Ingredienti: non contengono olio di palma, il nemico alimentare del nuovo millennio.
Analisi gustativa: consistenza friabile, gusto equilibrato e piacevole, con un chiaro sentore di cacao e nocciola. Manca però quel guizzo che consentirebbe di promuoverli con maggiore decisione.
Prezzo: 9,20 € / kg
In breve: una ciambella riuscita col buco

VOTO: 7 ½

#2 Aglutén – I semplici (I)

biscotti senza glutine AglutenAgluten valori, biscotti senza glutine

Giudizio: sono una coccola più che un biscotto da prima colazione quotidiana, come suggerisce la confezione piccola (100 gr) e il claim “regalati uno sfizio”.
Packaging: semplici anche nell’aspetto esteriore.
Aspetto visivo: le gocce di cioccolato riempiono una superficie notevole del biscotto.
Ingredienti: non c’è olio di palma.
Analisi gustativa: nonostante sia perfetto alla prova dell’inzuppo, sembra più un dessert che un frollino da mangiare accompagnandolo al caffellatte. Il gusto tende decisamente al dolce, anche se non risulta stucchevole.
Prezzo: 20 €/ kg
In breve: per il dopo cena, più che per colazione.

VOTO: 8

#1 Farmo – Frollini al cioccolato dark (L)

biscotti senza glutine farmobiscotti senza glutine Farmo valori

Giudizio: ci siamo innamorati. Glutine o non glutine, siamo di fronte a un biscotto dal gusto davvero buono.
Packaging: non all’altezza della qualità del prodotto.
Aspetto visivo: carina la forma a cuore, ottimo il colore dark.
Ingredienti: c’è olio di palma e di girasole, oltre a qualche addensante ed emulsionante.
Analisi gustativa: un biscotto morbido, gustoso, goloso. In una parola: pienamente soddisfacente. Il sapore cioccolato riempie davvero la bocca, e se non bastasse quello dell’impasto c’è anche l’aggiunta di abbondanti gocce (17%).
Prezzo: 14,45 € / kg
In breve: cioccolato, cuore e amore

VOTO: 9 ½

COS’ABBIAMO IMPARATO

biscotti senza glutine

Certo, abbiamo voluto renderci l’impresa di questa prova d’assaggio un po’ più semplice, scegliendo tra tutti i biscotti disponibili quelli dall’aspetto un po’ più goloso. Per intenderci, tra un semplice e candido frollino e uno della stessa marca arricchito da gocce di cioccolato, abbiamo scelto senza indugio il secondo.

Mica solo per una questione di gola: siamo davvero convinti che un’alimentazione sana – sia fatta per convinzione dietetica, per moda o per necessità di salute – non debba essere una scelta punitiva. Quindi, il biscotto è la prima coccola che ci facciamo al mattino, e anche senza glutine tale deve rimanere.

In più, tra le considerazioni da fare, resta un gigantesco dubbio: togliendo il glutine, si fa davvero una scelta salutista? Tra olio di palma, grassi e zuccheri aggiunti, aromi vari, non ne siamo poi così convinti.

A voi la decisione finale: il caffellatte mattutino, in fondo, rimane una faccenda privata tra voi e il vostro risveglio.