di Giovanni Puglisi 24 Marzo 2020
ecommerce_vino_doyouwine

Il vino è un genere di prima necessità? Per noi italiani, sicuramente sì. E se lo scaffale del supermercato, davvero, ci fa alzare il sopracciglio, la migliore enoteca della città è troppo lontana. Quindi, compriamo vino online, sempre di più, sui siti internet specializzati.

Selezione, interfaccia, facilità di navigazione, filtri, costi di spedizione: questi i criteri con cui valutiamo, da queste parti, un buon sito per comprare vino online. Abbiamo cercato di raccogliere quelli che sono i migliori, secondo noi, partendo dal presupposto che oggi, più che mai, acquistare vino su internet, facilmente e con una buona scelta a disposizione, sia importante.

Almeno per noi, gastrofanatici. Abbiamo quindi preparato per voi un elenco delle migliori enoteche digitali pronte a consegnare direttamente a casa vostra bianchi, rossi, rosati, bolle e vini da dessert. Troverete piattaforme mastodontiche (proprio quelle che vi appaiono per prime, su Google, quando siete al ristorante e cercate disperatamente di capire se l’oste vi sta fregando, comparando il prezzo alla carta con il primo suggerito sul web), così come piccoli e medi e-commerce dalle referenze decisamente più personalizzate: li abbiamo messi a confronto, considerando pregi e difetti, e ciascuno ha (almeno) un buon motivo per trovarsi qui.

Ecco i migliori siti per comprare vino online, 16 shop messi a confronto per prezzo e selezione.

Tannico

ecommerce_vino_tannico

Inaugurata nel 2012, la startup di Marco Magnacavallo è diventata, grazie a una navigazione smart e ad un’attenzione ai trend e agli sviluppi della scena vinicola internazionale, il leader di mercato indiscusso per quanto riguarda la vendita di vino online.

Una selezione ampissima, che spazia dai grandi classici del convenzionale ai “vini di vignaioli” anche provenienti da aziende molto piccole e ricercate, passando per i grandi vini d’annata (sezione aggiunta di recente) e senza mai perdere il “livello di dettaglio” per ciascuna delle tipologie merceologiche proposte, si rispecchia in un’interfaccia curata, densa di filtri e facile da navigare anche per gli enofili meno esperti.

Completano l’offerta il livello di servizio, molto alto (spese di spedizione gratuite, sempre con consegne espresse in 24/48h, possibilità di “personal sommelier” e di servizi ad hoc per eventi e regali aziendali), e l’integrazione della piattaforma B2C con una dedicata all’Ho.Re.Ca. ed una pensata per i produttori.

DoYouWine

ecommerce_vino_doyouwine

Vecchia conoscenza degli internauti italiani del vino, Alessandro Morichetti si è evoluto negli anni da critico enologico a “bottegaio digitale” con il suo DoYouWine, di casa ad Alba.

Una selezione dall’impronta fortemente personale improntata alla qualità più “sgamata” fa il paio con un servizio tailor made in cui il consiglio non è mai frutto degli algoritmi di un risponditore automatico, ma sempre della conoscenza di Alessandro e delle sue preferenze in materia.

Queste diventano rapporto diretto col cliente, restituendo un’esperienza di acquisto diversa dal mood generale del commercio online e più simile a quella delle migliori enoteche “in vino e ossa”. Tra le sue “Tipicità” in vendita, anche i mitici lievitati delle feste di Vincenzo Tiri.

Spedizioni gratuite da 90€, politiche di prezzo concorrenziali e una serie di interessanti approfondimenti a tema da esplorare sul blog.

Callmewine

ecommerce_vino_callmewine

È nel 2013 che Paolo Zanetti fonda, a Milano, Callmewine.

Il portale oggi conta più di 9000 referenze disponibili online, navigabili attraverso un sistema fitto e suggestivo di descrittori, che aiutano a orientarsi in maniera quasi “istintiva” alla ricerca di ciò che si vorrebbe bere ma non si conosce ancora.

Grande attenzione a vini dalla personalità decisa, notevoli in particolare il settore “Vini Artigianali” che propone una selezione audace e non banale di prodotti naturali, e quella dedicata agli champagne, che unisce i nomi più blasonati a chicche di scala decisamente più ridotta.

Spedizione gratuita a partire da 80€.

Vino75

ecommerce_vino_vino75

Anche Vino75 nasce in quelli che sarebbero diventati gli “anni d’oro” delle enoteche digitali italiane, gli anni 2012-2013.

Si tratta di un sito ben fatto e facilmente navigabile: nonostante la selezione delle cantine in vendita non sia tra le nostre favorite di questa lista e proponga vini “di blasone” con uno stile di scelta che manca a nostro avviso talvolta di audacia e personalità, se saprete guardare con attenzione nasconde referenze notevoli specie per quanto riguarda le produzioni d’Oltralpe.

Interessante il sistema di ricerca per abbinamenti gastronomici consigliati. Consegne gratuite oltre i 59,9 euro.

Wine Is Terroir

ecommerce_vino_wine_is_terroir

Nome programmatico per questo e-commerce, cui concetto di base è dell’offrire vini che rappresentino in modo particolarmente netto il “territorio” dal quale provengono.

Particolare attenzione è riservata alla conservazione delle bottiglie, mantenute a temperatura costante di 14 gradi e umidità del 70-80%, in assenza di luce e vibrazioni per garantire loro – si legge sul sito – “una serena e costante evoluzione”.

La selezione, che oscilla tra il convenzionale e il naturale, è solida ed offre su alcune referenze anche una discreta profondità di annata.

Non esattamente piacevole e “rilassante” l’interfaccia del sito, giocata su colori accesi e vagamente anni tardi Duemila. Un po’ macchinoso e superficiale il sistema di filtri, che qualora non sapeste esattamente cosa state cercando potrebbe non venirvi in aiuto nel trovare la bottiglia perfetta.

Spedizione gratuita da 130€.

xtraWine

ecommerce_vino_xtrawine

Tra i veterani del commercio di vino online in Italia, xtraWine nasce nel 2008 a Forlì.

Diventa nel tempo uno dei leader di settore, con vendite in Europa e America del Nord, ed è da qualche tempo presente anche sul mercato asiatico; gestito attraverso una sede del gruppo inaugurata ad Hong Kong.

La selezione, che consta di oltre 4000 etichette, è spostata decisamente sulla produzione vinicola convenzionale di media-grande diffusione.

L’interfaccia del sito è visivamente semplice, ma sovraffollata di filtri che non sempre riescono ad assicurare la possibilità di trovare la bottiglia ideale. Spedizione gratuita da 120€.

Wineshop

ecommerce_vino_wineshop

In assoluto il primo e-commerce di vino d’Italia, opera dall’ormai lontanissimo 1999!

Non risente dell’età il sito, snello e facilmente consultabile, equipaggiato del giusto numero di filtri, disposti a dovere per consentire con agilità il reperimento del tipo di vino desiderato.

La medesima considerazione non vale, forse, per la selezione delle cantine e delle bottiglie; che risulta spesso non esattamente al passo coi tempi (si tratta per lo più di produttori di medio-grandi dimensioni, manca pressoché del tutto un comparto “naturale” nonostante qua e là compaiano le bottiglie di qualche artigiano vignaiolo).

Grande punto a favore di Wineshop è però il costo: spesso, grazie al rapporto diretto e privilegiato coi produttori costruito nel tempo, questo e-commerce riesce ad uscire al cliente quasi a prezzo di cantina.

Viene prestata attenzione inoltre alle spedizioni, gratuite a partire da 99 euro, che vengono effettuate tramite imballaggi antiurto e termoisolanti in EPS.

Bernabei

ecommerce_vino_bernabei

Giulio Bernabei fondò la sua prima enoteca romana, a Trastevere, nel 1933.

Quasi cento anni sono passati, oggi l’avventura della famiglia continua con numerosi punti vendita e con uno degli ecommerce di alcolici più frequentati d’Italia.

Il sito è più che gradevole, facilmente navigabile e ricco di offerte a tempo spesso concorrenziali.

La selezione vinicola non brilla per personalità, ma offre un supporto tutto sommato solido per il consumo quotidiano oltre che qualche chicca interessante (una presenza, pur contenuta, di referenze naturali per lo più marchiate Triple A ed una sezione dedicata alle annate storiche di Biondi Santi, Fattoria dei Barbi e Ruffino).

Spedizione gratuita sopra i 50€, sempre gratuita su Roma e con consegna in giornata con servizio “Bernabei RUN”.

Vinopoly

ecommerce_vino_vinopoly

Interfaccia elegante ed intuitiva per questo e-commerce, che propone una selezione di rilievo che spazia attraverso le grandi regioni vinicole del mondo e abbonda in proposte di assoluto lusso.

Non mancano le referenze naturali, anche di alta caratura.

Il negozio, vetrina online di un’enoteca fisica, si poggia (letteralmente) su una cantina interrata dotata di controllo igrometrico ad impianto idroclimatico.

Autentica pecca di Vinopoly però, che penalizza l’esperienza d’acquisto, è la totale inadeguatezza rispetto all’offerta del sistema di filtri; che rende drammatica la navigazione tanto per gli utenti meno esperti che per quelli in cerca d’ispirazione.

Spedizioni gratuite da 90 euro.

Vino.it

ecommerce_vino_vino_it

Selezione tutta italiana per questo e-commerce, che si avvale della collaborazione della sommelier AIS “Sara”: la potrete consultare, virtualmente, in qualsiasi momento del vostro ordine.

Un’interfaccia graficamente curata e ricca di belle foto, per quanto a tratti un po’ caotica, propone una selezione varia e ricca nonostante decisamente “istituzionale”: particolare attenzione è prestata ai grandi territori e denominazioni d’Italia, che figurano con cantine di blasone e al contempo con alcuni piccoli produttori di ricerca. Figura qualche naturale.

Spedizioni a 4,9€, gratuite per ordini il cui ammontare ecceda i 99€.

Millesima.it

ecommerce_vino_millesima

Enoteca attiva sin dal 1983, adesso opera online con un target molto preciso: solo grandi bottiglie di grandi vini (tradotto: vi sarà difficile trovare referenze sotto i 400€, anche considerato che le referenze più “quotidiane” vengono vendute esclusivamente in cartoni da 6 bottiglie).

I 2,5 milioni di bottiglie di proprietà vengono mantenute in un caveau sotterraneo.

Al di là di qualsiasi ragionamento di convenienza, il sito sprigiona lussuosità sin dal primo sguardo, con la sua interfaccia elegante. Si specializza in Champagne, Bordeaux e sulle denominazioni italiane di più alta reputazione.

Non per tutti e non per tutti i giorni, ma se vorrete comprare una Nabuchodonosor di Chateau Cheval Blanc del 2005, o uno Chateau d’Yquem del ’34, qui li troverete.

Decanto.it

ecommerce_vino_decanto3

Non sappiamo con esattezza quando sia nato (tra la seconda metà del 2015 e la prima del 2016), ma di sicuro l’ecommerce fondato da Antonio Tornincasa, già a capo della cantina del Franciacorta Orientale “Ca’ del Vent”, è un’autorità assoluta in termini di vino naturale.

Fondato su un innovativo concetto che permette agli utenti di condividere sul sito le proprie schede di degustazione, Decanto tratta solo in produttori naturali arrivando a comprendere una gamma davvero invidiabile.

I vignaioli presenti sul sito sono identificabili attraverso icone, che li suddividono in biologici, biodinamici, autocertificati e garagisti: un paradiso per gli appassionati di questo mondo, un’atmosfera immersiva perfetta per scoprirlo per chi è curioso di saperne di più.

Interfaccia divertente, immediata e gradevole, filtri ben messi anche se forse qualche suggerimento extra per i meno esperti potrebbe essere d’aiuto.

Spedizioni con NakPack (scatole antiurto in cartone riciclato) a 9,95€, gratuite per ordini superiori ai 120 euro.

Enoteca Galli

ecommerce_vino_enoteca_galli

Si presenta davvero bene questo sito, “porta web” della bottega fisica di Senigallia, con il suo logo piacevolmente vintage ed il canvas giocato sui toni dell’avana e del sabbia.

Siamo senza dubbio di fronte ad una delle voci più interessanti tra quelle presentate in questa selezione, sia per numero e validità di referenze che per la ragionata organizzazione del negozio online e del metodo di navigazione.

I vini sono divisi tra convenzionali e “vini di vigna”, è poi possibile navigare all’interno delle sezioni tramite una serie di filtri chiari, utili e presentati graficamente in maniera accattivante.

Nota negativa sarebbero i costi di spedizione non uniformati ma presentati “a fasce”, a 9,9€ fino a 6 bottiglie, 12,9€ fino a 12 bottiglie, 15€ fino a 18, 20€ fino a 24… E finalmente, gratuite solo oltre le 24 bottiglie: al momento risulta però disponibile un coupon sconto che, se aggiunto al carrello, garantisce la consegna gratuita per ordini sopra i 60€.

Rolling Wine

ecommerce_vino_rollingwine

Altra rivendita specializzata esclusivamente in produzioni naturali, specie in quelle più apertamente “anarchiche” e schierate, Rolling Wine si propone agli utenti con uno spirito e un’interfaccia schietti e divertenti.

Dalle parole del fondatore Tommaso: “Il nome Rolling Wine nasce dall’idea di unire due delle mie grandi passioni: il vino e la musica. Un accostamento che a me piace tantissimo, perché entrambe le cose esprimono emozioni: non posso rimanere indifferente quando ascolto un pezzo come Love Will Tear Us Apart dei Joy Division o quando bevo un buon sangiovese. Si riesce a sentire la passione!”.

Ebbene, quella stessa passione nel proporre e diffondere la cultura di un prodotto che si ama, traspare anche tra le righe mentre si naviga su questo sito. Spedizioni gratuite a partire da 89€.

Meteri

ecommerce_vino_meteriForse non tutti lo sanno, ma il selezionatore e distributore di vini naturali Meteri è online con un proprio shop tramite il quale effettua vendita diretta al pubblico.

Su un sito gradevole alla vista, ma con qualche problema di navigazione e realizzazione tecnica (es. menu che sfuggono sotto il mouse), vengono proposte le 300 e oltre etichette europee da cantine affiliate al gruppo.

Molto interessante la sezione “Selezioni Meteri”, che propone una suddivisione tematica dei vini proposti nelle categorie “Vini quotidiani”, “Vini dell’anima”, “Ambasciatori del terroir”, “Vini ancestrali”.

Ottimo spesso il rapporto qualità/prezzo, anche grazie al rapporto di vendita esclusiva con molti dei produttori rappresentati. Spese gratuite a partire da 59€.

Triple A

ecommerce_vino_triplea

Agricoltori, Artigiani, Artisti: Triple A è probabilmente la “marca” di vino naturale più conosciuta in Italia e tra le più celebri al mondo.

Sull’essenziale e deciso sito dedicato al mondo Triple A campeggiano il manifesto ed un magazine (interessantissimo) dedicati al movimento fondato da Luca Gargano nel 2001, dal quale emergono con grande carattere grazie alla durezza espressiva del tratto grafico e dei testi scelti.

La sezione Shop offre direttamente al pubblico le bottiglie prodotte dai vignaioli appartenenti alla selezione; che vengono vendute, salvo alcune eccezioni, non singolarmente ma al cartone da 6.

A livello estetico e contenutistico, oltre che per l’oggettiva qualità dei prodotti proposti e per la rilevanza storica e concettuale del marchio nel mondo della produzione vinicola naturale, un ecommerce dei più belli tra quelli analizzati; che era pertanto impossibile non includere in questa lista.

Spedizioni gratuite a partire da 38,9 euro.