Pasqua 2023: le uova di cioccolato da comprare

La nostra selezione di uova di cioccolato imperdibili per Pasqua 2023, tra piccoli e grandi artigiani, marchi di lusso e produttori più commerciali che lavorano con buon gusto. Per tutte le tasche.

Gobino uovo

Pasqua 2023, eccoci. Come ogni hanno abbiamo preparato una selezione di uova di cioccolato più trasversale possibile, per tipologia, età, prezzo, decorazione: che siate amanti del classico o che adoriate la creatività, che vogliate un versione opulenta o una minimal, che siate dei seguaci delle collezioni e della moda o che siate piuttosto dei fedeli della tradizione, nella lista qui sotto siamo sicuri che troverete ciò che fa per voi.

Gobino

Gobino uovo

Iconico e simbolico esattamente come il monolite di 2001 Odissea nello spazio, l’uovo di Gobino vede ogni anno i fan attendere con trepidazione il tema dell’anno. La collezione 2023 ruota attorno al concetto di sostenibilità, declinata sia nei confronti dell’ambiente, (packaging biodegradabili, decorazioni senza coloranti), sia verso la filiera del cacao, sia nei confronti del rispetto del lavoro (il cacao proviene da cooperative di produttori locali). Tra tutte le proposte, abbiamo scelto il N’Uono junior fondente (63%), decorato a mano con pennellate che richiamano la leggerezza e la delicatezza. I colori della decorazione sono quelli naturali delle coperture al lampone, fragola e al frutto della passione. La sorpresa è un assortimento degli ovetti Guido Gobino.
300 gr, 49 euro

Giraudi

Giraudi novelle-fondente

Si chiama “Novelle” ed è la serie dedicata alle storie, o meglio alle favole, capace di trasformare l’uovo di cioccolato in una sorta di libro da leggere. Abbiamo scelto il Fondente 61%, un uovo serigrafato che racconta la storia di Oca Giuliva, che lungi dallo stereotipo che la vuole sciocca e vacua, la dipinge qui come colei a cui “piace chiudere gli occhi e sentire il profumo della primavera, di erba fresca e fiori che sbocciano”: un inno bucolico alla stagione della fioritura.
200 gr, 40 euro

Slitti

Slitti

Si chiama Tartufovo e com’è facilmente intuibile, unisce la semplicità dell’uovo classico alla golosità fatta boccone dei tartufi. Decorazioni ridotte al minimo per un’esaltazione della materia: unica concessione alla creatività – tratto distintivo delle collezioni dell’azienda toscana – un pulcino giallo, che sta lì a ricordare come anche i degustatori più snob finiranno per perdere l’aplomb di fronte alle diverse declinazioni di cioccolato racchiuse in un unico prodotto, finendo per ritrovarsi il cacao che ricopre i tartufi sulla punta del naso.
410 gr, 34.50 euro

Knam

Knam

Per quest’anno, il Re del cioccolato ha concepito un uovo che fosse buono e che facesse del bene. Ne è uscita la versione 2023 del Cuore Rovesciato, per il quale parte dei proventi ricavati dalla vendita saranno donati alla Fondazione TOG di Milano. L’uovo è realizzato in cioccolato fondente Perù Pachiza 70% con pistacchi salati tostati.
115 euro

Rinadini

Rinaldini Violet Flowers

Si chiama Violet Flower ed è il delicato omaggio alla Pasqua e ancor più alla primavera di Roberto Rinaldini. La stessa gentilezza dell’incarto si ritrova nella scelta del cioccolato, qui in versione al latte e al caramello. Al palato la promessa è quella di toni vellutati e di una struttura avvolgente, perché anche se il maestro è noto per le sue scelte stilistiche memorabili, ogni tanto anche gli spiriti geniali hanno bisogno di ritrovare una dimensione quotidiana, rassicurante, placida.
300 gr, 35 euro

Gardini

Gardini

Un abito marinaro a righe bianche e blu, il sapore del sale sulle labbra e il mare a pochi chilometri. Non è un invito a visitare la riviera romagnola ma l’uovo di Gardini, l’artigiano di Forlì che ha fatto del sale dolce di Cervia la sua cifra stilistica. Qui l’unione del sale prodotto nel parco della Salina di Cervia con un cioccolato al latte 42% garantisce una stimolazione continua delle papille.
250 gr, 28 euro

Bodrato

Bodrato imag

Si chiama Uovo Avant-Garde la novità pensata dal marchio di Paola e Fabio Bergaglio per la Pasqua 2023. Un omaggio ai grandi maestri della pittura, che qui viene sintetizzato in una serie di pennellate e spirali colorate. Quasi come avere un quadro appeso alla parete di casa, ma senza il cruccio di dover pensare alla cornice adatta a valorizzarlo.

Domori

Domori

Se normalmente la sorpresa dell’uovo di Pasqua è un oggetto sulla cui valutazione estetica è bene sospendere il giudizio, in questo caso dobbiamo necessariamente ricrederci. La bellezza (anche “etica”) dell’uovo Domori è racchiusa nel sacchettino contenuto al suo interno, nel quale sono custoditi dei semi di fiori primaverili da piantare per scoprire, solo al momento della fioritura, che meraviglie regaleranno. Attorno, l’indiscusso cioccolato del marchio, qui proposto in versione maxi, fondente 80%, arricchito con granella di fave di cacao.
270 gr, 42 euro

Gay Odin

gay_odin

Giocare sull’abbinamento cioccolato-frutta secca garantisce sempre la vittoria. In questo caso, l’animo partenopeo che tende all’abbondanza e ad una generosità travolgente per questo uovo mandorlato che unisce la delicatezza delle mandorle con il tono più deciso delle nocciole. E’ proposto in diverse pezzature, ma se possiamo permetterci, “abbondandis in abbondandum” per citare il Principe De Curtis, puntate sulla dimensione più grande: quasi otto etti di napoletanità.
780 gr, 60 euro

Amedei

Amedei

Il marchio toscano quest’anno facilita la scelta a tutti i suoi fedelissimi: un uovo bigusto, che per una metà guarda alla delicatezza del latte, con il Toscano Latte, dall’altra indossa i panni più decisi del Toscano Black 70, prodotto di punta dell’azienda toscana.
450 gr, 47 euro

Maglio

Maglio

Chi l’ha detto che la Pasqua dev’essere tutta fiorellini variopinti, tenera erbetta, pulcini morbidi, coniglietti-batuffolo? Per i allergici ai toni delicati e gioiosi, ecco un suggerimento per andare controcorrente: le uova di drago di Maglio. Al latte o fondente, tra pennellate rossastre e bluastre, date voce al vostro lato oscuro.
25 gr, 4.30 euro

Bonajuto

Bonajuto

L’uovo della collezione 2023 del marchio di Modica si chiama Rinascita e ha un significato simbolico che unisce a quello tradizionale della festività pasquale, uno più profondo, che celebra il cambiamento dopo il periodo passato negli ultimi anni e mezzo. E, non a caso, Rinascita si presenta con una veste che è un inno alla semplicità e al minimalismo, con un decoro color oro che mette in luce una parte striata, simbolo di nuova vita.
250 gr, 22 euro

Sabadì

Sabadì

Un uovo insieme al suo porta uovo, ma in formato maxi. E’ la scelta di Sabadì che anche per quest’anno ha pensato di unire l’arte della lavorazione del cioccolato con quello della ceramica di Caltagirone, trasformando il porta uovo in un vaso. Ambasciatrice dell’abbinamento per il 2023 è Pasqualina.
160 gr, 49 euro

Venchi

Venchi

Un inno al Piemonte e alla sua arte della cioccolateria e della pasticceria. La novità della collezione di Pasqua 2023 di Venchi si chiama Baciodidama è trasforma il biscotto piemontese in uovo. Ecco allora i friabili pasticcini alla Nocciola Piemonte IGP avvolti da gianduia e cioccolato fondente. Allegria con te e con chi ami.
600 gr, 58 euro

Charlotte Dusart

Dusart

Quest’anno il leitmotiv della collezione della maitre chocolatier di Bruxelles che ha trovato casa a Milano è la “chasse aux oeufs”, la classica caccia alle uova pasquali che i bimbi di Francia e Belgio fanno nel giardino di casa. Tra tutte, quella che riesce a raccontare al meglio lo spirito della collezione e della festa è “La nascita del pulcino”: si tratta di tre uova, una dentro l’altra. Il più piccolo, il pulcino (ripieno da un lato di cremino-pistacchio e dall’altro lato di un gianduia cremoso) è racchiuso in uovo al latte, contenuto a suo volta in uno di cioccolato fondente monorigine Madagascar 71%. Praticamente una matriosca pasquale.
400 gr, 35 euro

Armani/Dolci by Guido Gobino

Armani

Iconica A in rilievo, superficie a righe diagonali che riprende il motivo del canneté, tessuto da sempre presente nelle collezioni Giorgio Armani ed infine la carta che avvolge le scatole e le box di latta, in un delicato color lilla, che si ispira ai luminosi abiti decorati con cristalli della collezione Giorgio Armani donna primavera/estate 2023. Un inno all’eleganza con nocciola e amaretti.
440 gr, 69 euro

Bagai

Bagai

I ragazzi di Piacenza hanno preso coraggio e pure il loro uovo. Colombo, questo il nome, dalla dimensione mignon degli anni scorsi, ha preso consapevolezza di sé ed è diventato un uovo di tutto rispetto, orgoglioso e fiero. La filosofia è sempre la stessa, ovviamente: artigianalità, bean-to-bar, cacao monorigine Ecuador, fondente 70%.
280 gr, 19.50 euro

Martesana

Martesana imag

Bisogna ringraziare Pasticceria Martesana, bottega storica milanese, per aver messo in catalogo la nuova linea di uova di Pasqua “Animaletti”, ispirata alla forma tondeggiante e buffa di koala, maiale, orso e pollo. Con la scusa infatti di acquistare queste meraviglie per i più piccoli, i grandi possono finalmente godersi il loro uovo colorato, giocoso e divertente senza fingere di essere troppo adulti per l’uovo al cioccolato. Tra tutte, abbiamo scelto il maialino, con tanto di margherita in testa come i figli dei fiori. E’ fatto di con cioccolato al latte all’esterno e cioccolato bianco all’interno. Come sorpresa, tanti dolcissimi marshmallow. Consegna a domicilio su Milano e disponibile in negozio.
500 gr, 50 euro

Cioccolato Gourmet

Diamond-Egg

E’ il marchio di T’a Milano ideato dai fratelli Alberto e Tancredi Alemagna. Le loro uova sono letteralmente dei gioielli: si chiamano Diamond Egg e brillano sulla tavola grazie alle micro-pagliuzze che ne punteggiano la superficie e grazie anche al gioco di sfaccettature della lavorazione. Tra le tre versioni, abbiamo scelto la Black, con cioccolato fondente total black 83%. Se si deve puntare all’alta gioielleria, tanto vale farlo fino in fondo. Ah, la sorpresa consiste in Nocciole Piemonte IGP ricoperte di cioccolato fondente.
290 gr, 26 euro

Altromercato

Altromercato

Cioccolato e impegno sono le parole d’ordine per la Pasqua di Altromercato, che quest’anno propone un uovo fondente bio che racchiude oggetti lavorati e decorati a mano dagli artigiani di Children Nepal, Selyn in Sri Lanka, Ecco Exe in Perù e Prokritee in Bangladesh. La confezione è in carta seta artigianale dalle donne di Prokritee e decorata a mano.
270 gr, 15 euro