di Nunzia Clemente 2 Febbraio 2021
SANVALENTINO di Olivieri 1882

Non siamo soliti alle smancerie: per quanto i regali gastronomici possano essere brillanti anche un buon prodotto di pasticceria durante la festa degli innamorati può diventare trash. Ma per questo 2021 festeggiare San Valentino mancherà, c’è da dirselo. I ristoratori perderanno una bella fetta d’incasso, in un periodo che solitamente gli altri anni era già più magro degli altri, quest’anno sarà ecatombe.

Chi riuscirà a salvarsi, nelle zone gialle, potrà fare dei pranzi domenicali o aperitivi anticipati. Sempre che voi abbiate capito la differenza tra congiunto e partner, dato che si naviga a vista e secondo le interpretazioni del legislatore di turno. Insomma: sarà un San Valentino molto diverso dal solito, giocoforza molti resteranno lontani tra di loro e non potranno tubare in santa pace.

Per mantenere un po’ vivo lo spirito amoroso, però, esistono gli shop online: quelli che durante gli ultimi 10 mesi ci hanno tenuto compagnia e dai quali abbiamo acquistato più o meno qualunque genere alimentare. Potevano farsi mai mancare una occasione ghiotta come il giorno degli innamorati?

Qui trovate una nutrita rappresentanza di regalie dedicate al giorno degli innamorati, con i link agli e-shop di ognuno. Abbiamo scelto di virare sull’artigianale, sperando in un risultato più originale rispetto ai cioccolatini-con-frasetta-interna. Alcuni, in effetti, ci hanno stupito; altri sembrano raccolte di generi alimentari sul modello Tesori d’Oriente. Chissà che non prendiate qualcosa anche solo per voi stessi.

Dolce Cuore di Tiri 1957

Dolce Cuore di Tiri 1957

Tu non lo vuoi il panettone tutto l’anno? E io te lo faccio mangiare, il panettone tutto l’anno. Perché te lo rendo letteralmente irresistibile. L’annus panettonis di Vincenzo Tiri (che ricordiamo – per Dissapore si è classificato al primo posto per il panettone tradizionale 2020 e per la specialissima classifica del pandoro artigianale 2020) continua con il Dolce Cuore, lievitato già proposto da qualche anno dal pasticciere acheruntino. Un dolce fatto con le speciali tre fasi d’impasto, arricchito di crema vaniglia, cioccolato bianco e frutti di bosco. Pacioccone e panettone, senza averne la forma o quasi. Un consiglio spassionato: non bisogna per forza avere congiunti a cui fare un dono. Fatevi un regalo da soli, anticipandovi sul sold out giornaliero dello shop online targato Tiri. Oppure se proprio dovete, regalatelo: è una di quelle cose che vale la pena fare.

SANVALENTINO di Olivieri 1882

SANVALENTINO di Olivieri 1882

Di rincalzo, un altro dolce lievitato a forma di cuore. La scatola rosa fa leva sul mio lato pink panther, così come la comunicazione un po’ pulp di questa famiglia di lievitisti di nostra lunga conoscenza. Il Dolce degli innamorati (nomen omen, bisogna dirlo) è fatto con impasto di panettone Olivieri 1882, fragoline di bosco semicandite e cioccolato fondente. Massima l’attenzione nei confronti del cliente: garantiscono la spedizione del prodotto fresco e appena sfornato dopo l’8 febbraio e, qualora ne abbiate la possibilità, potrete fare incetta di altri lievitati. Com’era? A San Valentino ogni regalo vale? In ogni caso lo shop online della famiglia Olivieri non vi deluderà.

Torta Paradiso di Iginio Massari

Torta Paradiso di Iginio Massari

Fresco fresco di polemica con Ernst Knam, Iginio Massari da anni non fa mancare la sua batteria di regalizie dedicato al giorno più fru fru dell’anno. Si parte con la Torta Paradiso: reinterpretazione in chiave di cuore della torta del maestro Massari, con “sottile nota aromatica di maraschino”, copiamo pari-pari dalla descrizione sul sito internet. Il dolce è da rifinire a casa: lo zucchero a velo è fornito a parte, insieme alla targhetta “Buon San Valentino”: vi immagino già, raminghi, apporla sul tortino per un selfie. La proposta di Iginio Massari continua con le praline di San Valentino (al momento esaurite), con bellissimi cofanetti dedicati ai gusti classici ed i cremini arcobaleno, giusto per dare un tocco rainbow al tutto. Fino ad esaurimento, trovate tutto sullo shop online di Iginio Massari.

Amor Polenta di Roberto Cantolacqua

Roberto Cantolacqua Amor Polenta

Roberto Cantolacqua è un lievitista di noto valore e, mi sento di aggiungere, ha centrato il punto: prendere un dolce della tradizione e rivisitarlo per San Valentino. Tanto più che il dolce della tradizione si chiama AMOR POLENTA, oppure amorpolenta. Per la serie: il dolce esiste già, devo soltanto dargli la forma di un cuore, visto che la forma originaria era una sorta di plumcake con tante scanalature, noto nella tradizione contadina per essere consumato a colazione. Il dolce è realizzato con farina di mais, burro, farina di mandorle, uova e vaniglia. Se volete osare con le creazioni ben più tipiche del San Valentino, sullo shop online di Cantolacqua ci sono persino finti bouquet di fiori fatti di cioccolato. Però noi propendiamo per un assaggio di amorpolenta.

Le box di San Valentino firmate Carlo Cracco

Carlo Cracco San Valentino

Carlo Cracco, tu ci devi assolutamente spiegare perché nella box di San Valentino “per lui” c’è il superalcolico e in quella “per lei” i biscottini al burro glassati. In ogni caso ammettiamo che vedersi arrivare a casa una preziosa scatola griffata Cracco farà piacere ai gastrofighetti. La patinatissima sezione di San Valentino dello chef strizza l’occhio un po’ a tutti: dal plumcake cuoricioso alle spalmabili nocciola e lampone fino ai Baci di Cracco.

Quanto a noi redattrici di Dissapore, supereremo il gastronomic gap come si fa con i rasoi: compreremo la box da uomo (risparmiando).