Cucina •

Lo chef NON è un Dio. Crociata antifuffa contro chi scrive di cuochi e ristoranti

Ancora la descrizione miracolistica di uno chef? No basta, per favore, ne abbiamo i monitor pieni. Guide, controguide, stelle, bicchieri, scuole di alta cucina (con corsi di 3 ore), giornalisti, presentatori, blogger, gastrofanatici, tutti scrivono, invadono, infiocchettano. Leggo, cerco di capire i perché e i percome di un cuoco che dovrebbe salvare le sorti del […]... CONTINUA

Cucina •

Ristoranti | Ha fatto più danni il doppio turno

Entriamo fiduciosi che saranno i 100 euro gastrofanatici meglio spesi in vita nostra. Siamo in due, ancora indecisi su cosa ordinare sfogliamo il menù ma il cameriere ha fretta, e cogliendo l’attimo di indecisione allunga l’inevitabile: “Ce penso io, dottò?”. E’ abbastanza per capire dove siamo: un ristorante (variante low-cost: pizzeria) a doppio turno. Del […]... CONTINUA

Cucina •

Pro o contro? La vita è quel che accade mentre state decidendo se andare al ristorante a Natale

Ci fa sapere Fipe (F… I… Pubblici Esercizi) che quest’anno a pranzare fuori per Natale saremo più che nel 2009. Ma diciamolo con i numeri: 5 milioni di italiani spenderanno 43,50€ a persona nei 60mila ristoranti aperti il 25 dicembre (+ 1,2% rispetto al 2009) ordinando antipasto, due primi piatti, due secondi, contorni di stagione, […]... CONTINUA

Cucina •

L’unica cosa che ci rimane la forza di chiedere è: cosa cucinate quando nevica?

Il bello di aver avuto da fare mentre: 1) “Italia sotto zero, strade ghiacciate, autostrade bloccate“. E poi, nel fine settimana, ricevere link in ordine cronologico senza realizzare quel che accadeva: 2) “Bloccati per 20 ore nella bufera niente soccorsi, ci hanno abbandonati“, 3) “E la rabbia della gente esplode sul profilo Facebook del sindaco […]... CONTINUA

Cucina •

Il meglio della settimana

I post più letti negli ultimi 7 giorni. 1 – Continuiamo a farci del male, continuiamo a mangiare le insalate in busta. 2 – Per Benedetta Parodi i gastrofanatici sono una causa “talmeeente persa”. 3 – 10 domande per capire quale panettone comprare a Natale. 4 – Dove comprare il torrone per Natale (o almeno […]... CONTINUA

Cucina •

Rewind 2010 | La Piola di Davide Scabin

L’ultima volta che siamo stati al Combal.Zero di Davide Scabin, durante le infinite giornate del Salone del Gusto di Torino, è stata la più bella. Perché abbiamo scoperto La Piola, che del Combal.Zero è il retrobottega, eppure di posti così non si è mai stanchi, uno dei più indispensabili intercettati nel 2010. Lo ricordiamo: dài, […]... CONTINUA

Cucina •

Il Santo di Martin Berasategui | Se ci fossero un’Osteria Francescana 2 e un Vissani in Piemonte

Di recente, ho intercettato sul blog di Marco Bolasco, direttore editoriale di Slow Food, il planetarium spagnolo dopo l’uscita della guida Michelin 2011. Risultati: il buon livello dei ristoranti iberici ormai su tutto il territorio nazionale (isole comprese), la vitalità sintetizzata da ben 15 stelle perse e subito rimpiazzate dalle nuove (17 per la precisione), […]... CONTINUA

Cucina •

Il D di Repubblica è una pubblicazione altamente fetish

(post lungo, precoci astenersi). Il D di Repubblica, casomai qualcuno non lo conoscesse, e’ una pubblicazione altamente fetish che esce con la Repubblica il sabato. Fetish per me, si intende, mi piace annusarlo, toccarlo, sfogliare quella carta li’, godere di quel font (o di quella font se all’ascolto c’e’ qualche grafico). Ha anche un sito […]... CONTINUA

Cucina •

2010 | I post più e meno letti dell’anno, cosa avete cercato su Dissapore e altro

Vorrei aver scritto cazzilli palermitani più spesso e se è per questo pure casatiello napoletano, pasta di zucchero (?), tiramisù alle fragole e le altre “ricette di crescente popolarità” nello Zeitgeist di Google (traduzione: la lista dei termini più esplorati dell’anno). Su Dissapore invece, le parole che avete cercato di più sono… Beh, date un’occhiata, […]... CONTINUA

Cucina •

Cose che non sai se possono funzionare in Italia: la doggy bag

Ve li figurate uomini d’affari ingiaccaccravatati accompagnati da dame tacco 12 che escono da ristoranti costosi brandendo una busta riempita con gli avanzi della cena? Sì, stiamo parlando della doggy bag, di gran moda in America e tanto cara a Michelle Obama, che la Onlus Associazione Cena dell’Amicizia ha proposto ai nostri ristoratori come gesto […]... CONTINUA

Cucina •

Segnali di crisi | Ristoranti più chiari dei supermercati

La teoria è questa: siccome c’è la crisi, per Natale cambiano ingredienti, pesi e misure dei prodotti, in apparenza uguali a prima e invece un po’ diversi. Per capirci, in molti biscotti che compriamo al supermercato l’olio di cocco o di palma (che in etichetta diventano “grassi vegetali” ma son sempre loro, e in quanto grassi […]... CONTINUA

Cucina •

Dove comprare il torrone a Natale o almeno una volta nella vita, regione per regione

Il premio diventa futile rispetto alla ricerca della perfezione, che è il vero erotismo della questione. Anche perché diciamolo, rispetto a panettone e pandoro il torrone sembra figlio di un Natale minore. Eppure, ci sono persone che non se la pigliano comoda, appunto: i torronisti che aspirano al vertice. Li segnaliamo, per far pari col […]... CONTINUA