Chi è il giapponese che ha pagato 1,3 milioni di euro per un tonno rosso

Non si era mai arrivati a tanto: 1, 3 milioni di euro è la cifra record pagata a Tokyo per un tonno rosso.

L’esemplare, pescato nella prefettura di Aomori, pesava 222 chili (duecentoventidue). Il tonno da record è stato venduto al mercato del pesce di Tsukiji, Tokyo, per 155,4 milioni di yen, cioè, appunto, oltre un milione di euro. Lo scorso anno un tonno da 269 kg era stato venduto per soli 56, 49 milioni di yen.

“E’ un pò caro, ma spero che incoraggi gli operatori giapponesi a servire tonno di qualità”, ha dichiarato Kiyoshi Kimura, il compratore del tonno. Il signor Kimura è il presidente di Sushi Zanmai, un’importante catena giapponese di ristoranti. Il Giappone consuma ogni anno tre quarti di tutto il pescato mondiale di tonno rosso che, malgrado questi numeri è il caso di ricordarlo, è una specie in via di estinzione.
[Repubblica]

Giorgia Cannarella

7 gennaio 2013

commenti (2)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Specie in via d’estinzione? Per questo vanno a caccia di tonno rosso, balene ecc… Più è raro, più lo vogliono.

    1. Tra l’altro la cifra spesa (circa 7000 dollari al Kg “lordo”) dovrebbe rendere le porzioni di questo tonno alla portata di pochissime tasche (o magari il compratore ha conoscene “in alto” e riuscirà a farsi moltiplicare il pesce … 🙂 ) . Ma a parte il ritorno pubblicitario su scala mondiale, tantissimi “ricchi”, nipponici e non, saranno felicissimi di pagare bocconi da 200 dollari l’uno … pur di “vantarsi” di aver consumato cotanta prelibatezza …

«
Privacy Policy