di Chiara Cajelli 20 Gennaio 2020
bacche-goji-fanno-dimagrire

Le bacche di goji sono entrate nella nostra alimentazione solo da pochissimo tempo, e subito son state nominate super food miracoloso, nonché dalle proprietà dimagranti. Fanno dimagrire davvero? Scopriamolo, e già che ci siamo spieghiamo un po’ le oggettive note positive di questi frutti.

Le bacche di Goji sono frutti di origine tibetana, appartenenti alla famiglia delle Solanaceae. Le abbiamo conosciute in versione essiccata, ovvero molto simili a uva passa di color rosso acceso, ma in commercio cominciano ad essere reperibili anche le bacche fresche: piccole bacche di un bell’arancione scuro, dal sapore dolce e vagamente piccante.

Gli usi in Oriente

In Cina e in Oriente in generale, le bacche di goji sono usate da tempo immemore come fitoterapici, integratori, aiuto nella medicina grazie alla loro ricchezza di sali minerali, antiossidanti, vitamine liposolubili. Vediamo le loro proprietà, o perlomeno per che cosa sono meglio vendute. E, a tal proposito, sapete che l’Italia è stato il primo produttore europeo?

Proprietà presunte delle bacche di goji

Sulle bacche di goji, le regine dei super food modaioli, se ne sentono di tutti i colori. Sarebbero infatti: antiallergiche, buone per le funzioni intestinali, antiossidanti, immunistimolanti, utili per l’equilibrio del ph sanguigno, energizzanti.

Fanno dimagrire?

No, ovviamente, come nessun alimento che – per quanto ottimo – monopolizzi l’alimentazione. Tuttavia, può essere un valido aiuto durante una dieta alimentare con finalità di calo ponderale. Vediamo perché.

Un ottimo snack

Le bacche di goji, anche in versione essiccata – fate attenzione che siano pure e non addizionate con zuccheri né dolcificanti di alcun tipo – sono un ottimo spuntino, al pari della classica manciata di frutta secca o di frutta fresca e frutti di bosco. Le calorie delle bacche di goji sono paragonabili appunto ai frutti di bosco, e – che ci crediate o no – hanno un alto potere saziante. Sono molto soddisfacenti.

Una piccola quantità di lipidi

Le bacche di goji contengono una percentuale lipidica, ma categorizzabile in “grassi buoni”: sono infatti lipidi di ottima qualità, con acidi grassi quasi del tutto insaturi. Questo rappresenta un valido aiuto per quanto riguarda il mantenimento della salute cardiovascolare, e del buon livello di colesterolo.

Alimento completo di steroli vegetali e carboidrati

Questo è un frutto ricco di steroli vegetali, che tiene a bada il rischio di colesterolemia. Inoltre, contengono una rilevante percentuale di carboidrati e fibre, il che è positivo dal punto di vista di apporto calorico pur non incidendo sui picchi glicemici.