di Chiara Cajelli 24 Settembre 2019
dieta-1200kcal-uomo

Una delle domande che Google si vede digitare molto spesso ultimamente è la seguente: una dieta da 1200 kcal per un uomo è troppo poco? Salvo alcuni casi specifici o situazioni fisiche particolari (che vedremo qui sotto), la risposta generale è decisamente sì! Ci tengo – come sempre – a mettere immediatamente in chiaro che qui nessuno è medico e non intendo sostituirmi ad esso: anzi vi esorto a interpellarlo se avete dubbi o intenzione di seguire una dieta dimagrante. Con questo articolo intendo quindi far nascere curiosità e domande e bloccare le eventuali iniziative autonome.

Il fabbisogno giornaliero

Un uomo adulto, sano ovvero senza patologie particolari, normopeso in relazione all’altezza, dovrebbe alimentarsi con circa 2000-2200 kcal al giorno. Una donna nelle stesse condizioni, invece, dovrebbe alimentarsi con circa 1800-2000 kcal. L’uomo, per natura, ha bisogno di più energia rispetto alla donna ma mi trovo ancora una volta a scrivere che in ogni caso è tutto relativo: il fabbisogno appena descritto è ipotetico e generale, ma è su ognuno di noi che dovrebbe essere settato. In base a cosa? Ad esempio, in base al proprio metabolismo basale: questo indica di quante calorie abbiamo bisogno per sopravvivere supini, a riposo e svegli. Una dieta dimagrante dovrebbe essere SEMPRE settata sul metabolismo basale.

Le varie diete del supermetabolismo

Dagli States – e non solo – arrivano queste diete che parlano di supermetabolismo e di perdita di un sacco di chili in pochi giorni. Ne abbiamo scritto anche noi, spiegando perché questa cosa sia non solo assurda e un’utopia, ma anche a rischio per la salute. Di super, nelle diete, non ci dovrebbe essere proprio nulla.

Uomini e muscoli

Secondo una ricerca – condotta da me su internet, no una ricerca scientifica – molto spesso gli uomini (più delle donne) associano la ricerca di una dieta dimagrante all’aumentare la massa muscolare. Si tratta tuttavia di una combinazione che va seguita e non improvvisata, dato che comporta allenamenti specifici.

1200 kcal

Una dieta da 1200 kcal è solitamente considerata regime parecchio ipocalorico, soprattutto per un uomo adulto. Certo, se la prescrive un medico ci sarà sicuramente un motivo ma sarebbe preoccupante se la si scegliesse senza chiedere un parere e senza essere seguiti. Sul sito ufficiale di Albanesi, ad esempio, si specifica che una dieta da 1200 kcal potrebbe essere presa in considerazione se si ha una corporatura non imponente, e se si necessita – per salute – di un dimagrimento molto rapido (magari a fronte di un’operazione chirurgica, o problemi gravi alle giunture e alla colonna vertebrale).

Menù di esempio

In un giorno, ecco un esempio di dieta da 1200 kcal per un uomo:

  • colazione da circa 200 calorie: 100 kcal di biscotti + té o caffè non zuccherati + 125 g di yogurt naturale;
  • pranzo da circa 300 calorie: 60 g di pasta integrale con pomodoro (leggero, non condito) + insalata condita con limone + 125 g di yogurt ;
  • cena da circa 700 calorie: 150 g di bistecca ai ferri (vitello o cavallo) + 300 g di patate al vapore + 200 g di frutta

Ho preso le indicazioni fornite da Albanesi e, come è impossibile non notare, si tratta di una dieta strettissima: a maggior ragione, è necessario essere seguiti.