di Nunzia Clemente 4 Ottobre 2016

La moda del gin artigianale contagia tutti.

Anche gli chef.

E come poteva esimersi Carlo Cracco, chef al culmine della popolarità mediatica, e, in quanto tale, particolarmente sensibile a tutto ciò che è moda?

Da fine ottobre, sarà disponibile in tiratura limitata uno speciale gin creato in collaborazione con Filippo Sisti, apprezzatissimo mixologist del bistrò milanese Carlo e Camilla in Segheria.

Soltanto mille, selezionatissime bottiglie distillate dagli inglesi di Portobello Road Gin: bottiglia pregiata, serigrafata, con bandiera italiana e firma autografa di Carlo Cracco.

cracco-gin2

Ma come nasce un progetto del genere?

In realtà, nel più semplice dei modi: il master distiller della Portobello Road Gin, al secolo Jake Burger, resta letteralmente folgorato da una visita al ristorante meneghino di Cracco.

La combinazione cocktail di Sisti da Carlo e Camilla in Segheria + cucina metropolitana di Cracco lo ammalia tanto da suggerirgli di reclutare i due per i progetti della distilleria, nota per usare come testimonial volti noti del mondo della cucina e della televisione.

Prima di Cracco, Brett Graham: 2 stelle Michelin per il ristorante Ledbury, di Notting Hill, a Londra. Proprio con lui era iniziato il progetto Local Heroes: selezionare con cura i botanical -miscele di erbe, spezie e odori- da inserire nel London Dry Gin, i cui aromi base sono bacche di ginepro, coriandolo, angelica e iride, in modo tale da renderlo unico e inconfondibile.

Nel triumvirato “alcolico” tra Cracco, Sisti e Burger, per il nuovo Local Heroes la scelta è caduta sul mango essiccato e poi reidratato, pelle di mango arrostita, shiso, aneto, bergamotto e pepe di timut che, come racconta Sisti, è un pepe della provincia del Sichuan cinese con un aroma di pompelmo.

cracco-gin3

Per Cracco, in realtà, il gin è un ritorno al passato. Rafa Garcia Santos, famoso chef basco e iniziatore della moda dei gin nei ristoranti stellati, lo serviva a fine pasto.

La scelta del mango sembra esser stata studiata per i palati femminili, grazie al suo gusto morbido e rotondo.

Le bottiglie di Portobello Dry Gin Local Heroes saranno disponibili sugli scaffali del Carlo e Camilla in Segheria a partire dall’ultima settimana di ottobre, per 40 euro al pezzo.

[Crediti | Link e Foto: Identità Golose]