di Anna Silveri 1 Marzo 2018

Andreas Caminada, 40 anni, svizzero di Ilanz, non è uno qualunque, ma il più giovane chef europeo ad aver ricevuto le tre stelle Michelin.

Schloss Schauenstein, il ristorante del cuoco che vedremo nella prova in esterna di MasterChef Italia, arrivato alla nona puntata, si trova nella valle di Domleschg, in Svizzera, all’interno di un castello del 12° secolo trasformato in una mecca per gli appassionati di fine-dining.

Accanto al meraviglioso scenario, l’esperienza gourmet garantita dal ristorante ruota intorno alla ricerca meticolosa di ingredienti, spesso insoliti e rari, che Caminada combina nei suoi piatti dai sapori puliti e i colori vivaci.

Piccole e deliziose provocazioni per stimolare il palato e tutti i sensi, con ogni elemento del piatto che svolge un ruolo specifico.

[In quale dei 9 ristoranti 3 stelle Michelin andreste per primo?]

Andreas Caminada si è formato tra Svizzera e Germania, in particolare nelle cucine di grandi alberghi come l’Hotel Signina a Laax, o di ristoranti tre stelle Michelin come il Bareiss a Baiersbronn.

Ma la svolta nella sua carriera è arrivata allo Schloss Schauenstein, dove lo chef svizzero ha conquistato le tre stelle Michelin ininterrottamente dal 2004, oltre a raggiungere i 19 punti sulla guida Gault Millau.

Tra i suoi primati c’è anche la posizione numero 42 tra i migliori ristoranti del mondo della 50 Best Restaurants.