di Chiara Cajelli 25 Febbraio 2020
cheesecake con ribes

Le cheesecake, le torte più famose al mondo a base di formaggio,  sono sempre e in ogni situazione la soluzione perfetta: piacciono a tutti, possono avere un aspetto casalingo o molto sofisticato, sono buone con un’infinità di ingredienti. A prescindere dalla loro bontà, però, tutto sta nel come le presenterete… l’aspetto, signori miei, influenza il gusto!

Ecco quindi tutte per voi ben 18 idee per decorare le cheesecake: da geometrie di frutta e eleganti e colorate gelatine, da trucchi furbissimi con poco a tecniche gourmet che nemmeno nei ristoranti, insomma tante soluzioni fantasiose e originali. Il segreto per la decorazione? Scegliere sempre almeno un elemento presente nella torta come ingrediente, oppure optare sempre per frutta o elementi che non contrastino con il sapore della cheesecake.

Con cioccolato fuso

torta con decorazioni di cioccolato

Il cioccolato fuso fa sempre il suo bell’effetto, che sia bianco o fondente, o presente in tutte le varianti. Create spirali, griglie, disegni concentrici, scritte dedicate a qualcuno o a tema. Spaziate con la fantasia e la bellissima figura è assicurata.

Chicchi di caffè

cheesecake al caffè

Se la vostra cheesecake è al caramello, al caffè o al cioccolato, potreste pensare di aggiungere qualche chicco d caffè alla decorazione superficiale: elegante, semplicissima, perfetta anche per le occasioni formali.

Geometrie di frutta

cheesecake alla fragola

Con la frutta potrete giocare come e quanto vorrete: tagliatela a fette molto sottili, oppure a ventaglio, o ancora a cubetti. In questo caso, come in foto, a noi piace anche a fette e disposta sulla superficie in maniera quasi optical.

Lo strato di gelatina superficiale

cheesecake con gelatina di frutta

Se avete fatto una cheesecake senza mordente o senza gusti particolari, fate ancora in tempo a ribaltare la situazione: uno strato di gelatina alla frutta in superficie. Vi basterà della purea di frutta, o succo in cui mettere anche pezzi di polpa, aggiungere gelatina alimentare come l’agar agar e lasciare raffreddare.

Bacca di vaniglia riciclata

bacche di vaniglia

Mai e poi mai buttare via le bacche di vaniglia usate: riciclatele! Potete usarle per insaporire caffè macinato e zucchero semolato, potete metterle sotto spirito e fare un buonissimo strato naturale, oppure lasciarle essiccare e usarle appunto per decorare le torte!

Glassa “drip”

drip cake

Una glassa drip è una semplice glassa, ma abbastanza densa da colare dalla torta arrestando però in breve tempo la sua corsa: l’effetto è una glassa che, appunto, gocciola dalla torta. Molto carina e d’effetto.

I cari e vecchi rebbi di forchetta

new york cheesecake

Con i rebbi di una forchetta potete fare greche, onde, curve sinuose sulla superficie della vostra cheesecake. Basterà qualche traccia ben studiata e pulita, un po’ di riccioli di cioccolato e il gioco è fatto.

Decorazioni di caramello

cheesecake con caramello

Una volta fatto il caramello potete usarlo in molti modi, uno di questi è usarlo per disegnare ciò che volete su un foglio di carta da forno, lasciarlo raffreddar e poi porlo in superficie. Un altro è intingere un frutto secco e lasciare che si solidifichi a testa in giù. in modo che crei la fiammata come in foto.

Intreccio di frutta

rabarbaro

Tagliando a fette molto sottili la frutta – tipico il rabarbaro – e la fate scottare leggermente, poi potete usarla per creare stupendi intrecci da posizionare poi sulla superficie della torta.

Nuvole di meringa

torta meringata

Una volta fatta e raffreddata la cheesecake, se non avete idee potete fare una bella meringa italiana e spremerla in superficie tramite una sac à poche con bocchetta tonda o stellata. Abbondantemente. Il tocco finale? Flambarla con il cannello!

Una corona di cioccolato

torta con corona di cioccolato

Fate sciogliere il cioccolato, stendetelo su un foglio di carta da forno e create delle fiammate. Lasciatele raffreddare e poi posizionatele verticalmente sui contorni della cheesecake lasciandole irregolari. Un effetto stupendo, come quello che vedete in foto.

Fiori eduli

cheesecake-fiori

Ormai i fiori eduli han preso il posto d’onore in pasticceria, e se l’idea piace anche a voi allora sbizzarritevi. Trovate i fiori eduli dai fruttivendoli o nelle catene di supermercati molto fornite.

Fette di frutta essiccate

fette di pera caramellate

Una fetta – o meglio un “carpaccio” – di frutta, mele o pere ad esempio, se lasciate essiccare un po’ in forno possono essere un elemento decorativo stupendo e originale: potete poi posizionarle in verticale per renderle protagoniste, oppure adagiarle in superficie.

Il trionfo di frutta

cheesecake con mirtilli

Il trionfo di frutta ha sempre il suo perché: che sia fresca o scottata in padella, se vi piace questa idea allora sappiate che dovrete letteralmente creare un promontorio di frutta sulla cheesecake ben fredda. Qualche fogliolina di menta, una spolverizzata di zucchero a velo e via.

Un elemento diverso per ogni futura fetta

cheesecake fette

Dividendo idealmente la cheesecake in 6-8-10 fette, potete già pensare di decorare lo spazio superficiale relativo ad ogni fetta con ingredienti diversi. Ad esempio i frutti preferiti delle persone che mangeranno il dolce.

Marmorizzazione superficiale

cheesecake marmorizzata

Aggiungendo all’impasto già versato nella base di biscotti una coulis, un po’ di cioccolato fuso o della confettura, potrete ottenere un effetto marmorizzato smuovendo i composti tramite uno stecchino di legno. Stupendo e semplicissimo

L’effetto luna calante

Alcuni pasticceri non apprezzano questa decorazione a luna calante, come in foto: sostengono che la decorazione superficiale debba essere inclusa in ogni fetta… qui, ovviamente, metà torta ne sarebbe invece priva. L’effetto, tuttavia, è un incanto, oltre che elegante. A voi la scelta!

Meringhette come ricami

cheesecake con gelatina

Cercate di tenere sempre in casa qualche meringa: sono sempre perfette da servire agli ospiti come benvenuto, per accompagnare un caffè o appunto per decorare le torte. Sulla cheesecake, poi, le meringhe sono perfette perché sarebbero quel tocco croccante a contrasto con la cremosità tipica del dolce.