di Chiara Cajelli 3 Gennaio 2020
torrone-come-riciclarlo

Che bontà il torrone: al cioccoalato, morbido, a tronchetti, con mandorle, nocciole… se a Natale ve ne hanno regalato una marea (solitamente arriva anche dai cesti natalizi aziendali) grazie e a noi ora saprete come riciclarlo. Ecco qualche idea carina per ogni occasione!

Un dessert al piatto

torrone-come-riciclarlo

Approfittate del torrone che avete già in casa per fare un bel dessert per una cena importante o di festa. Si tratta anche dell’occasione per riciclare anche eventuale panettone o pandoro in più! Queste semisfere morbide di cioccolato sono cremose e semplici da fare, e il loro sapore “spicca il volo” proprio grazie agli ingredienti abbinati tutti intorno, compreso il torrone.

Ecco la ricetta.

Crema al torrone

Fare questa crema al torrone è semplicissimo, banale, e potrà servirvi in moltissime occasioni di dolce: un semifreddo, una decorazione, una farcitura, un dolce al cucchiaio. Non dovrete fare altro che spezzettare il torrone (meglio, quindi se avete quello classico, duro) e frullarlo in un cutter per renderlo polvere o quasi. A questo punto unitelo a mascarpone, oppure crema chantilly (panna fresca montata con zucchero e vanuglia), o ancora con mascarpone. Potrete anche aggiungere del cacao.

Salame di cioccolato e torrone

torrone-come-riciclarlo

L’idea è quella di realizzare il classico salame di cioccolato, arricchendolo però con del torrone tritato o molto finemente oppure grossolanamente come i biscotti all’interno del dolce. Seguite quindi la nostra ricetta classica, aggiungendo però un po’ di torrone e divertitevi a scoprire se i vostri ospiti o cari capiranno il segreto!

Polvere di torrone

Una volta tritato il torrone molto finemente, chiudetelo in un barattolo chiuso ermeticamente e tenetelo in dispensa anche per mesi: vi potrà servire per decorare cappuccini, biscotti di frolla prima di essere infornati, aggiungere un tocco in più sull’estetica delle torte, spolverizzarlo su una coppa di gelato.

So che è quasi impensabile per molti avanzare del torrone (qui da me sarebbe proprio un controsenso dell’universo), ma spero che questi suggerimenti vi tolgano dalla “crisi” di averne 900 scatole in dispensa!