di Dissapore Dissapore 28 Febbraio 2020
expocasa 2020

In Collaborazione con Scavolini

Chi l’ha detto che si cucina solo in cucina? C’è chi fa colazione a letto, chi mescola impasti sul tavolo della sala, chi sgranocchia seduto sul divano. Per questo quest’anno il tour organizzato da iFood e Dissapore, in collaborazione con Scavolini e dedicato alle bontà culinarie del bel paese ha deciso di cambiare veste, e di uscire dai confini della cucina per aprire le porte degli altri ambienti della casa. Un progetto tutto nuovo, che si chiama @home, e che punta a coinvolgere non solo il mondo del cibo: certo, i protagonisti saranno come sempre food blogger, food coach e artigiani del cibo, ma a dialogare con loro ci saranno importanti wedding planner, influencer di home decor e fit influencer.

@home iFood

Perché in fondo il cibo è sempre parte di un contesto, con un ruolo spesso da protagonista in tantissime occasioni della nostra vita quotidiana: dall’evento del sabato sera alla lezione di pilates in palestra. Così, le esperienze culinarie proposte durante il tour @home si arricchiranno così di nuove tendenze in tema matrimonio, consigli per l’arte della tavola, del Do It Yourself, del gardening e pillole per una forma fisica perfetta, combinando esercizio e dieta sana.

Forte del successo del 2019, che ha portato gli eventi di Food Addiction in sessanta diversi store Scavolini, quest’anno dunque il tour amplia lo spettro dei suoi interessi, dialogando con il mondo degli eventi nuziali, per scoprire le nuove tendenze in tema di matrimonio, o con quello del fitness, per coinvolgere colo che anche in casa non possono rinunciare alla ricerca della forma fisica perfetta, combinando esercizio e dieta sana.

Il tour parte sabato 29 febbraio a Ciampino, alle 18: la cake designer di iFood Valentina Cappiello che inaugurerà il nuovo Scavolini Store Ciampino. La pastry blogger famosa per le sue torte nude napoletane intratterrà il pubblico con uno show cooking in cui preparerà una mud cake rivisitata al gusto caprese, davanti agli ospiti che potranno partecipare alla ricetta e – ovviamente – degustarla nella fase di assaggio finale. Quella proposta per l’occasione da Valentina Cappiello è una ricetta che prende ispirazione dal maestro pasticciere Iginio Massari, rivisitandone la ricetta originale in versione mud cake con una farcitura di delicata crema pasticciera al limone.

Due appuntamenti che partono dalla cucina per parlare d’altro: da un lato delle donne e della festa che le celebra, dall’altro di matrimonio, con la realizzazione di quella che potrebbe essere l’ispirazione giusta per una originale torta nuziale.