Hotel Food Revolution

Quanto conta, nella soddisfazione di un cliente di un albergo, il servizio del food & beverage? Se un tempo la ristorazione d’hotel, o il servizio della colazione, erano considerati – quantomeno in Italia – un semplice plus per soddisfare il pubblico, oggi sono sempre di più un elemento di attrattiva. Negli ultimi anni c’è infatti stata una piccola rivoluzione del food & beverage nel settore dell’hôtellerie, che è diventato un elemento centrale dell’intera offerta. Un trend che verrà analizzato dagli oltre venti speaker nazionali e internazionali, che prenderanno parte alla prima edizione di Hotel Food Revolution, il 22 gennaio alla Fabbrica del Vapore di Milano (in via Giulio Cesare Procaccini 4), evento di cui Dissapore è media partner.

Un’occasione, per gli addetti ai lavori e non solo, per fare il punto della situazione, individuando quali sono gli scenari presenti e quali saranno le opportunità future di un settore in grande crescita. Tra dati, case history e interventi specialistici si cercherà di fornire al pubblico uno sguardo il più possibile completo sul mondo ristorativo in hotel. “L’enogastronomia sta assumendo un ruolo sempre più centrale nelle esperienze di viaggio e il mondo alberghiero sta sviluppando una grandissima attenzione al food arricchendo l’offerta complessiva”, spiega Giorgio Palmucci, Presidente di Enit (Agenzia Nazionale del Turismo), che sarà tra i relatori dell’evento milanese. “Prodotti tipici locali e a km 0, piatti ricercati, menù degustazione particolari, attenzione alle esigenze alimentari e la conoscenza delle abitudini culinarie degli ospiti internazionali rappresentano una carta vincente per tutte quelle strutture che propongono nel proprio ristorante prodotti dedicati e sempre più vicini alle esigenze della clientela”.

L’agenda è ricca: quattro conferenze e oltre venti relatori nazionali e internazionali, professionisti del settore in grado di fornire una panoramica della realtà attuale, ma soprattutto una visione e un’analisi precisa di quello che accadrà nei prossimi anni. All’appello designer gastronomici, chef, fondatori di aziende di successo nel campo della  ristorazione e del turismo. Gli addetti del settore, ai quali è dedicato Hotel Food Revolution (dalle 9.00 alle 17.30), possono partecipare prenotandosi sul sito dell’evento, previo acquisto del biglietto.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento