di Giulia Caligiuri 23 Gennaio 2014
congelare

Gli avanzi: croce e delizia. E nel mezzo il vuoto conoscitivo. Da quelli per cui “Butta tutto e occhio al processo batterico” a quelli per cui “Non sopporto gli sprechi e questi fagiolini lessati 22 giorni fa non sono male come li dipingi”. E l’equilibrio tra i due estremi? Semplicemente, mai buttare il cibo se può essere consumato in un secondo momento.

Ma in alcune situazioni è difficile stare dietro alla conservazione, sapere quando e come mangiare, o congelare gli avanzi. Per fortuna il vostro piccolo animo riciclatore può pacificarsi di fronte a Still Tasty, la Bibbia online che risponde a qualsiasi domanda sul tema.

Comprese le tempistiche nelle dispense, frigoriferi, freezer e di buoni consigli su come impacchettare per mantenere al meglio la freschezza.

Arancia

1. ARANCIA

Durata
– Dispensa: una settimana
– Frigorifero: 2-3 settimane
– Freezer: 10-12 mesi

Si conservano a temperatura ambiente.

Per congelarle, lavatele e spelatele, poi tagliatele togliendo tutte le pellicine e i semi. In un contenitore versate dello zucchero e dell’acqua e portateli a bollire. Fate raffreddare il succo e versatelo sopra alle arance. Ora, ritirate le arance coperte con il succo nel congelatore.

fichi

2. FICHI

Durata
– Frigorifero: 1-2 giorni
– Freezer: 10-12 mesi

Congelateli in sacchetti di plastica.

Per congelarli, lavateli e sbucciateli. Copriteli con una soluzione composta da acido ascorbico (solo un cucchiaino) per ogni 6 cucchiaini ci acqua fredda.

broccoli

3. BROCCOLI

Durata
– Frigorifero: 3-5 giorni
– Freezer: 10-12 mesi

Congelateli entro due ore dalla cottura.

Metteteli in frigorifero in un contenitore ben chiuso o avvolgeteli con un foglio di alluminio o pellicola trasparente.

zucca

4. ZUCCA

Durata
– Frigorifero: 2-4 giorni
– Freezer: 10-12 mesi

Mettetela in frigorifero in un contenitore ben chiuso o avvolgetela nell’alluminio o nella pellicola trasparente.

Per congelarla, tagliatela in pezzi e togliete i semi. Cuocetela fino a quando non è morbida, togliete la polpa e schiacciatela. Lasciate raffreddare e poi mettetela negli appositi contenitori o sacchetti.

feta

5. FETA

Durata
– Frigorifero: 5-7 giorni
– Freezer: 3 mesi

Conservate in frigorifero in un contenitore ermeticamente chiuso.

Se vedete della muffa buttate l’intero pacchetto.

Se decidete di congelarlo per più di 2 mesi, mettetela in un sacchetto da freezer. attenzione però: il formaggio congelato potrebbe perdere parte della sua consistenza e del suo sapore.

ricotta

 6. RICOTTA CONFEZIONATA, APERTA

Durata
– Frigorifero: 1-2 settimane
– Freezer: 3 mesi

Scartatela se diventa gialla, oppure se sviluppa odori e sapori acidi.

Per congelarla, sigillate bene il pacchetto originale e mettetelo in freezer.

Scongelando la ricotta, nel pacchetto potrebbe essersi formato del liquido, mescolatelo insieme al formaggio.

brodo pollo

7. BRODO DI POLLO, FATTO IN CASA

Durata
– Frigorifero: 3-4 giorni
– Freezer: 4-6 mesi

Mettetelo in frigorifero entro due ore dalla cottura.

Usate dei contenitori ben coperti.

Congelatelo in contenitori di plastica chiusi ermeticamente o nei vassoi del ghiaccio, trasferendo poi i cubetti in un sacchetto freezer.

prosciutto

8. PROSCIUTTO FRESCO

Durata
– Frigorifero: 3-5 giorni
– Freezer: 6 mesi

Se non ancora aperto, può essere conservato nella sua confezione originale.

Se volete congelarlo, mettetelo in freezer prima che scada, e se intendete lasciarlo per più di due mesi, coprite la confezione originaria anche con l’alluminio.

lumache

9. LUMACHE SURGELATE

Durata
– Freezer: 4-6 mesi

Lasciatele in freezer fino a quando non è il momento di cucinarle.

brodo pesce

10. BRODO DI PESCE, FATTO IN CASA

Durata
– Frigorifero: 3-4 giorni
– Freezer: 4-6 mesi

Mettetelo in frigorifero entro due ore dalla cottura in un contenitore ben chiuso.

Congelate in contenitori di plastica chiusi ermeticamente o versate il brodo in vassoi del ghiaccio.

lenticchie

11. LENTICCHIE IN SCATOLA, APERTE

Durata
– Frigorifero: 3-4 giorni
– Freezer: 1-2 mesi

Mettete in un contenitore di plastica dopo l’apertura.

Congelate in contenitori ermetici.

Dopo il congelamento le lenticchie saranno più morbide e adatte a piatti come le zuppe e gli stufati.

tofu

 12. TOFU CONFEZIONATO

Durata
– Frigorifero: 5 giorni
– Freezer: 5 mesi

Dopo l’apertura immergetelo in acqua dolce e copritelo. Cambiate l’acqua ogni giorno.

lasagne

 13. LASAGNE FATTE IN CASA

Durata
– Frigorifero: 3-5 giorni
– Freezer: 1-2 mesi

Mettete in frigorifero entro due ore dalla cottura.

Coprite la teglia con un foglio di alluminio o trasferitele in un contenitore ermetico.

riso basmati

14. RISO BASMATI COTTO

Durata
– Frigorifero: 4-6 giorni
– Freezer: 6 mesi

Mettete in frigorifero entro due ore dalla cottura.

Per conservarlo, ponetelo in contenitori dalla chiusura ermetica.

Congelate in contenitori ermetici o sacchetti freezer.

olio d'oliva

15. OLIO D’OLIVA APERTO

Durata
– Dispensa: 18-24 mesi
– Freezer: 18-24 mesi

Conservatelo in un luogo fresco e buio.

L’olio d’oliva aperto può essere congelato per estendere la cosiddetta shelf life, cioè la sua durata (è consigliato quando si trova in ambienti caldi e umidi).

Ciò non pregiudica il sapore: una volta che l’olio viene riportato a temperatura ambiente tornerà alla sua normale consistenza e colore.

maionese

16. MAIONESE CONFEZIONATA,  APERTA

Durata
– Frigorifero: qualche settimana dopo la data scritta sulla confezione.

Un vasetto aperto di maionese che è stato correttamente conservato, di solito si può tenere per qualche settimana dopo il “da consumarsi entro”.

Se la consistenza, il colore o il sapore cambiano, va buttata.

basilico

17. BASILICO

Durata
– Dispensa: 7-10 giorni
– Freezer: 4-6 mesi

Tagliate le estremità e mettete il basilico in un bicchiere contenente circa un dito di acqua. Coprite con un sacchetto di plastica lasciatelo a temperatura ambiente. Sostituite l’acqua di tanto in tanto.

Il congelamento del basilico fresco non è consigliato, perché può causare l’annerimento delle foglie.

origano

18. ORIGANO

Durata
– Frigorifero: 10-14 giorni
– Freezer: 4-6 mesi

Avvolgetelo in un tovagliolo di carta umido e riponetelo in un sacchetto di plastica in frigorifero.

Per congelarlo: lavate, tagliate e tritate l’origano, lasciatelo asciugare perfettamente, una volta asciutto, ponetelo in sacchetti freezer.

guacamole

19. GUACAMOLE

Durata
– Frigorifero: 2-3 giorni
– Freezer: 4-6 mesi

Conservarlo in frigorifero ben coperto.

Per prevenire l’imbrunimento premere l’involucro di plastica sulla superficie del guacamole prima di coprirlo.

Congelare in contenitori ermetici o sacchetti freezer.

hummus

20. HUMMUS

Durata
– Frigorifero: 4-7 giorni
– Freezer: 3-4 mesi

Conservatelo in frigorifero in un contenitore ermetico.

L’hummus congelato può perdere parte della consistenza quando viene scongelato.

apple pie

21. APPLE PIE, NON ANCORA COTTA

Durata
– Frigorifero: 1-2 giorni
– Freezer: 2 mesi

Tenetela al fresco; copritela con un foglio di alluminio o con della pellicola trasparente.

Lo stesso vale nel freezer.

cheesecake

22. CHEESECAKE FATTA IN CASA

Durata
– Frigorifero: 1 settimana
– Freezer: 2-3 mesi

Mettete in frigorifero la cheesecake entro 2 ore dalla cottura coperta con l’alluminio.

birra

23. BIRRA APERTA

Durata
– Frigorifero: 1 giorno

Conservate in frigorifero ben coperta.

Dopo l’apertura perde sapore.

vino mosso

24. SPUMANTE

Durata
– Frigorifero: 3-5 giorni

Richiudete il vino (se non è disponibile un tappo, coprire l’apertura con pellicola trasparente e mettere un elastico intorno al collo della bottiglia).

A seconda della varietà del vino e il metodo utilizzato per richiudere la bottiglia, riuscirà a essere ben conservabile per 3-5 giorni, anche se è consigliato berla al più presto per gustarne ancora il sapore.

Tenetela sempre in frigorifero.

[Crediti | Link: Stilltasty. Immagini: Jezebel, Flickr/Charles DawleyCindy Farr-WeinfeldDavid Ngmellow-stuff mie, by PanosRed Spoonemyduckconopium, M@LY, brieICARDA-Science for Better…haley. sFederico Beltramellocookbookman17Olio Re di Plenilia, Mondo del GustoSteven seipel, bour3Albertas Agejevas, Marie GonzalezKaren ChongbreakgiftsJan Smith]