di Adriano Aiello 8 Ottobre 2013
Benedetta Parodi e Nicola Savino

Un’impresa titanica. Quella di Benedetta Parodi, capace in un’ospitata da Linus a Deejay chiama Italia di distruggere in pochi minuti tradizioni culinarie solidissime. Tipo quella della lasagna.

E la lasagna è importante!

Il tema portante della trasmissione è “la lasagna più cliccata del web”, ovvero la versione di grande successo di un pulviscolo americano (John Chandler autodefinitosi il “Milli Vanilli del cibo”) che usa mettere nella ricetta una testa d’aglio.

E niente besciamella.

Devo dire altro? Ah sì, la besciamella non convince manco la Parodi perché “è un po’ pesa”. Il mars fritto invece è light…

Dovete vedere il video. La trattazione è rigorosamente nazional-popolare/pseudo arguto (quoziente Linus); il contesto sufficientemente dissacrante (quota Nicola Savino, che fa il simpatico di mestiere ma non fa mai ridere) la incoraggia in una serie di struggenti sentenze definitive.

Niente di nuovo ci si intenda, la Parodi ha fatto della triade velocità, sopravvivenza, istinto populista la sintesi del suo successo; ma ascoltarla brutalizzare la lasagna è un colpo al cuore di qualsiasi gastrofanatico (ma non solo) del pianeta.

Come scoprire che lo Champagne non le piace. Della serie chi ha il pane non ha i denti.

Ma non divaghiamo. Riassumiamo la sua versione da 40 minuti!

Benedetta Parodi, radio deejayBenedetta Parodi, Radio deejay

Partiamo naturalmente dal prendere le lasagne già pronte. Quelle del banco frigo, mica ti metti a tirare la pasta (con sguardo allucinato)
Poi prendiamo un bel soffritto surgelato; quello a cubetti
Una macinata di manzo mista (?)
Un bicchiere di vino bianco Tavernello per sfumare
Pogo sugo di pomodoro; un bicchiere. Io uso la passata
Sale, coperchio. Mezz’ora di cottura e poi il mio tocco: 2/3 dita di un bicchiere di latte
Quando si raffredda ci butti la besciamella già pronta (ovviamente) sopra e poi fai gli strati direttamente
Parmigiano e metti in forno (amen).

Ecco, secondo la classifica del Corriere, questo genio culinario era in testa alla classifica dei libri più venduti d’Italia con “È pronto! Salva la cena con oltre 250 nuove ricette semplici e veloci”, il nuovo ricettario. E entro fine novembre tornerà in video, su Real Time, con un cooking show per aspiranti pasticceri dal titolo The Great Bake Off.

Siete ancora vivi? Indignati? Indulgenti? Bene, adesso beccatevi la lista ingredienti di Chandler/Vanilli, autore della lasagna più cliccata del web. Durata oltre le 3 ore.

  • Salsiccia italiana
  • Manzo
  • Metà cipolla
  • Due spicchi d’aglio (in radio dicevano una testa intera!)
  • Pomodori pelati
  • Salsa di pomodoro
  • Concentrato di pomodoro
  • Due cucchiai di zucchero
  • Un cucchiaino e mezzo di basilico secco
  • Mezzo cucchiaino di semi di finocchio (tocco di sadismo americano)
  • un cucchiaino di origano
  • un cucchiaio di sale
  • un pizzico di pepe nero
  • 4 cucchiai di prezzemolo fresco amalgamato con la ricotta
  • un uovo (così per mero accumulo)
  • altro prezzemolo (glielo regalano il prezzemolo!)
  • fette di mozzarella

Per la lasagna più cliccata del web dovrebbe esserci il penale, altro che.

[Crediti | Link: Spigoloso, Radio Deejay, Corriere. Immagini: Radio Deejay]