di Giulia Caligiuri 19 Marzo 2014
cameriere

Quante volte vi siete incazzati a morte in un ristorante? E quante volte, mentre vi preparavate a inscenare un melodramma e a bestemmiare in cirillico, per un errore nell’ordinazione, o un’attesa infinita, vi siete sentiti raccontare una scusa così conciliante da rifarvi freddare il sangue?

Ecco, questo post è dedicato a tutti coloro che hanno fatto, almeno una volta nella vita, i camerieri. Perché solo loro possono davvero capire quanto la bugia sia l’ancora di salvezza in svariate situazioni.

Bugie bianche, dai, di quelle che non fanno male a nessuno.

Ne abbiamo contate ben 21, grazie al fondamentale supporto di BuzzFeed, di cui vi riproponiamo anche le impagabili foto.

1

Bugia: Mi scusi, la cucina ha perso il suo ordine.

Verità: La sua ordinazione non l’avevo proprio segnata.

2

Bugia: Strano che il suo caffè sia freddo, è stato appena preparato.

Verità: Poveraccio, io non me lo berrei mica quello sciacquabudella preparato mezz’ora fa.

3

Bugia: Mi scusi, avevo espressamente detto in cucina di prepararglielo “senza formaggio”.

Verità: Non l’ho fatto, ovviamente.

4

Bugia: Il nostro computer non ci consente di farlo.

Verità: Non ho la minima intenzione di dividere il conto della tavolata, per farvi pagare singolarmente.

5

Bugia: Questa è sempre stata la porzione del piatto.

Verità: Ne è caduto un po’ in giro, mentre lo stavo portando al tavolo.

6

Bugia: I refill sono a pagamento, per voi va bene?

Verità: Ho evitato di fare avanti e indietro al boccione dell’acqua un numero infinito di volte.

7

Bugia: Questo è il mio piatto preferito!

Verità: In realtà è solo il più caro.

8

Bugia: È il nostro piatto meno conosciuto.

Verità: Ed è il meno caro.

9

Bugia: Questo dessert è davvero gustoso.

Verità: È il più veloce da preparare in cucina.

10

Bugia: La cucina è davvero indaffarata.

Verità: Mi ero completamente dimenticato di voi.

11

Bugia: Sono io il manager.

Verità: Non posso rischiare che il cliente faccia un reclamo su di me.

12

Bugia: Quel tipo di contorno ha però un prezzo extra.

Verità: Se lo do a te, poi me lo chiederanno tutti.

13

Bugia: Sì, certo, mi ricordo di voi!

Verità: Siete uguali a tutti gli altri clienti che vedo ogni giorno.

14

Bugia: In realtà, l’happy hour è appena finito.

Verità: Vi prego fatemi andare a casa.

15

Bugia: Che peccato, l’abbiamo appena finito.

Verità: Ce n’è ancora un po’. Un bel po’.

16

Bugia: Mi dispiace, ma non organizziamo mai nulla per i compleanni.

Verità: Il primo giorno di lavoro ho imparato che a ogni compleanno bisogna cantare la canzoncina al cliente.

17

Bugia: Il menù bambino è fino ai sei anni.

Verità: In realtà è fino ai 10.

18

Bugia: Non facciamo porzioni o prezzi speciali per pranzo.

Verità: E spendili questi soldi. Magari lasci anche una buona mancia.

19

Bugia: Ho appena detto al mio responsabile di spegnere l’aria condizionata per lei.

Verità: No, non l’ho fatto perché fa caldo come a ferragosto in pieno centro città. E sto sudando, perché io lavoro!

20

Bugia: Non possiamo accettare tagli più alti del 50 euro.

Verità: Non ho abbastanza resto.

21

Bugia: Prendetevi il tempo che vi serve per il conto.

Verità: Pagate subito e andatevene, perché mi serve il tavolo.

[Crediti | Link: Buzzfeed | Immagini: Buzzfeed]