di Giulia Caligiuri 13 Marzo 2014
Carne unita d'America

Nessuno esclude che gli americani possano diventare un popolo di vegetariani e fare con la carne quello che hanno fatto con il tabacco (crocifiggerlo). Per ora la amano ancora indefessamente e il barbecue, gli hamburger e gli hot dog sono la loro religione.

Insomma, raccontare gli Stati Uniti gastronomicamente, eliminando dall’equazione la carne, sarebbe una follia, a meno che non si vada in California.

Tanto che ogni Stato ha (almeno) un piatto tipico, un animale, o un taglio che la omaggia.

Con l’aiuto fondamentale di Slate, la celebre rivista americana, tracciamo questa mappa carnivora ad alto tasso di goduria, colesterolo e peculiarità territoriali.

salame

1. WASHINGTON – SALAME

Seattle è la casa del famoso salumificio del padre di Mario Batali. Prima dell’apertura (che risale alla fine degli anni ’90), l’unico modo per procurarsi del buon salame era semplicemente farlo arrivare dall’Italia.

cinghiale

2. OREGON – WILD BOAR

La carne del cinghiale è sicuramente simbolo di questo Stato. Aperta la caccia, i veri buongustai non vedono l’ora di mangiarne un bel pezzo, saporito e delittuosamente abbondante.

tofu

3. CALIFORNIA – TOFU

I californiani non mangiano carne? Mi pare una conclusione affrettata, ma forse il partito salutista qui va per la maggiore. Tanto che broccoletti, cavoletti e tofu pare essere il loro piatto preferito…

lingua

4. NEVADA – TONGUE

Il Nevada, per chi non lo sapesse, ospita parte della popolazione Basca. È da questa influenza che arriva il dominio dei piatti con base la lingua. Da provare il tutte le salse.

yak

5. IDAHO – YAK

Gli Yak sono maestose creature dell’Himalaya che pascolano allegramente anche nell’Idaho dagli anni ’80. E per questo sono diventati uno dei pasti preferiti dei suoi cittadini.

ostriche di rocky mountain

6. MONTANA – ROCKY MOUNTAIN OYSTERS

Non fatevi ingannare dal nome. Sono in realtà testicoli di toro. Usualmente vengono fritti. E pare siano deliziosi. Ma le palle di toro non sono un dopante?

elk

7. WYOMING – ELK

Un animale antico, già pasto principale delle popolazioni di nativi americani che abitavano in questa area. La sua è una carne piuttosto cara, ma di grande prestigio e bontà.

gelatina

8. UTAH – GELATIN

La gelatina è un prodotto a base di carne, che tra gli abitanti dello Utah (soprattutto se mormoni) fa faville. Di certo non per l’aspetto cromatico…

carne asada

9. ARIZONA – CARNE ASADA

Carne marinata con aglio, jalapeños e succo di lime, poi passata alla griglia. Può essere servita nei tacos, nei burritos, con i nachos o le quesadillas. Unica.

carne adovada

10. NEW MEXICO – CARNE ADOVADA

Spalla di maiale brasata con una violentissima pasta di peperoncino rosso. Strettamente consigliata a messicani e americani del sud.

montone

11. COLORADO – MUTTON

Dopo l’agnello, la carne di montone è la più consumata dagli abitanti del Colorado. Sapore forte ma versatile e adatta alle lunghissime cotture.

summer sausage

12. NORTH DAKOTA – SUMMER SAUSAGE

Si tratta di qualunque salsiccia che non richieda refrigerazione. Si trovano in tutti i supermercati del North Dakota.

bisonte

13. SOUTH DAKOTA – BISON

Il bisonte americano bazzicava, un tempo, lungo il continente, in libertà. Questo prima che i coloni decidessero di sterminarlo. Così oggi ce ne sono ben pochi, ma figurati se non vengano impiegati nelle cucine di tutto lo Stato.

bone-in rib-eye

14. NEBRASKA – BONE-IN RIB-EYE

In Nebraska sono stati macellati 6.730.400 bovini nel 2012, facendolo così diventare lo Stato n ° 1  nella macellazione di bestiame di tutti gli USA. Il rib-eye domina la classifica con la sua carne tenera e succulenta da far vacillare il più rigoroso dei vegani.

burnt ends

15. KANSAS – BURNT ENDS

Petto affumicato sul barbecue. Tipico di Kansas City, è considerato una prelibatezza.

chicken fried steak

16. OKLAHOMA – CHICKEN FRIED STEAK

Scaloppina di manzo impanata e poi fritta, servita con una cremina deliziosa. Celeberrima anche in Texas.

brisket

17. TEXAS – BRISKET

Un tipico modo, molto semplice, di preparare il barbecue. Richiede solo carne, sale e pepe, il fumo e il tempo. Tanto tempo.

andouille

18. LOUISIANA – ANDOUILLE

Senza questa salsiccia affumicata, non esisterebbe il jambalaya. E senza jambalaya, non esisterebbe la Louisiana.

coniglio

19. ARKANSAS – RABBIT

Il più antico e ricco produttore di coniglio e quello che lo declina nei modi più differenti.

pork spare ribs

20. MISSOURI – PORK SPARE RIBS

Si sa: il Missouri detiene il record della migliore salsa barbecue del mondo. Dolce, sapida, semplicemente perfetta. Per questo, la sua carne-simbolo non poteva che essere la costina. Cotta sul barbecue. Spennellata con la salsina.

loose meat

21. IOWA – LOOSE MEAT

La carne è macinata e poi sparsa sul panino (non viene pressata come quella dell’hamburger, per intenderci). Un’istituzione in Iowa.

polpette

22. MINNESOTA – MEATBALLS

Il Minnesota è un po’ come la Svezia, perché la maggior parte della popolazione ha origini scandinave. E la Svezia è un po’ come l’Ikea, perché tutti mangiano polpette di carne (luoghi comuni venite a me!). Quindi, in Minnesota si mangiano un sacco di polpette di carne.

bratwursts

23. WISCONSIN – BRATWURSTS

Affogato nella birra e mangiato dagli uomini mentre guardano una partita di football o mentre seguono un programma di bricolage. In Wisconsin esiste addirittura un festival dedicato a questo salsicciotto: il cele-BRAT-ion. Geniale.

porterhouse steak

24. ILLINOIS – PORTERHOUSE STEAK

Chicago è famosa per il suo gran numero di steakhouse e di bistecche di manzo vendute. Un osso a forma di “T” con carne su ogni lato. Per stomaci capienti.

pork tenderloin

25. INDIANA – PORK TENDERLOIN

Cotoletta di filetto di maiale, abbracciata da pane morbido e accompagnata da deliziose patatine fritte. Si dice che il filetto di maiale dell’Indiana sia il Re della categoria.

pork rinds

26. MISSISSIPPI – PORK RINDS

Lo cotiche, per intenderci. Vendute però da sgranocchiare come aperitivo o come accompagnamento a un pasto. Le vendono addirittura nei sacchetti, come fossero patatine.

meatloaf

27. ALABAMA – MEATLOAF

Il polpettone! Carne macinata di manzo, di maiale, prosciutto e pancetta. La semplicità che regna.

bacon

28. TENNESSEE – BACON

Certo, ovunque negli USA si consumano grandi quantità di bacon. Perché, dunque, utilizzarlo come carne simbolo del Tennessee? Perché qui ha sede Benton, da molti considerato come il miglior produttore del Paese.

lamb fries

29. KENTUCKY – LAMB FRIES

Agnello con patate. Ovviamente tutto rigorosamente fritto!

kielbasa

30. OHIO – KIELBASA

Di origine polacca, ma con chiara sapienza yankee, questa salsiccia viene servita di solito all’interno di un panino, patatine fritte e salsa barbecue.

corned beef

31. MICHIGAN – CORNED BEAF

Carne di manzo sotto sale, tipicamente venduta in scatola in tutti gli Stati Uniti. Servita con  lattuga e pomodoro, è uno dei pasti principali in Michigan.

top round

32. PENNSYLVANIA – TOP ROUND

Un panino ripieno con carne bovina affettata sottilissima e cotta alla piastra, condita con un filo d’olio e accompagnata da formaggio.

half-smoke

33. WASHINGTON D.C. – HALF-SMOKE

Non confondiamolo con l’hot-dog, per favore.  Si tratta di una salsiccia affumicata e piccante, di solito composta da maiale e manzo, divisa a metà e cotta alla piastra.

squirrel

34. WEST VIRGINIA – SQUIRREL

Non è così diffuso mangiare carne di scoiattolo. Ma in West Virginia qualcuno la fa. Non bisogna stupirsene, allora. Al sugo, dicono si possa scambiare con carne di tacchino. Mi sembra azzardata come affermazione, ma crediamoci.

ham hocks

35. VIRGINIA – HAM HOCKS

Affumicato e poi invecchiato, viene prodotto in tutto il sud. Si tratta dello stinco di maiale, insomma, ed è la carne simbolo di questo Stato.

alligatore

36. FLORIDA – ALLIGATOR

Io lo vorrei provare. Voi no? Se a qualcuno sembra un azzardo probabilmente non sa che la Florida è la patria della carne di alligatore, che cucinano in qualunque modo possibile.

pork chops

37. SOUTH CAROLINA – PORK CHOP

I Gullah, discendenti degli schiavi neri che vivevano in South Carolina, hanno mantenuto una cultura culinaria distinta dal resto della Regione. Parte di quella cultura consiste nel cucinare le braciole di maiale in questo modo: impanate, fritte, affogate nel sughetto.

pulled pork

38. NORTH CAROLINA – PULLED PORK

Il trito di spalla di maiale è cotto lentamente sulla griglia. Viene fatto a pezzetti direttamente a mano, cosparso con una salsa di aceto e servito con insalata di cavolo.

CORNED HAM

39. MARYLAND – CORNED HAM

I Marylanders non hanno inventato il prosciutto sotto sale. Ma i Marylanders hanno deciso di bucarlo e riempirlo con cavoli, cavoletti e cipolle.

scrapple

40. DELAWARE – SCRAPPLE

Trattasi di una pagnotta fatta di carne di maiale, fegatini di maiale, grasso di maiale, muso di maiale, farina di mais, cuori di maiale, farina di frumento , sale e spezie.

capicola

41. NEW JERSEY – CAPICOLA

Gli italiani nel New Jersey vanno forte e hanno influenzato non poco la cucina. Il loro piatto di carne nazionale è la coppa, detta anche capicola

hamburger

42. CONNECTICUT – HAMBURGER

Il Connceticut ha il sostegno della Library of Congress che lo definisce Stato americano detentore del primato negli hamburger. Formaggio, pomodoro e cipolla sono l’unico contorno imprenscindibile da queste parti.

hot wiener

43. RHODE ISLAND – HOT WIENER

Non è la stessa cosa di un hot dog, perché è più piccolo e contiene tradizionalmente vitello e maiale, non solo carne di manzo.

roast beef

44. MASSACHUSETTS – ROAST BEEF

Kelly’s Roast Beef, un’istituzione venerabile in Massachusetts, sostiene di aver inventato il panino al roast beef.

pot roast

45. VERMONT – POT ROAST

Un brasato: carne bovina arrosto, poi cotta lentamente, coperta di brodo. Con l’aggiunta di patate e patate americane, funghi e verdura invernale.

SMOKED PORK SHOULDER

46. NEW HAMPSHIRE – SMOKED PORK SHOULDER

La spalla di maiale affumicata è una caposaldo della cucina del New England, compresa di radici e cavoli. Allora perché affibbiarla al New Hampshire? Perché anche qui la cucinano in modo divino.

surf and turf

47. MAINE – SURF AND TURF

Un piatto che combina pesce e carne. Surf si  riferisce ad aragosta, gamberi o gamberetti (o altro pesce), che possono essere alla griglia o impanati o fritti. Turf è solitamente una bistecca.

hot dog

48. NEW YORK – HOT-DOG

I primi wurstel venduti in America sarebbero stati venduti a Coney Island, da un immigrato tedesco. New York City è quindi la patria dell’hot-dog, della Statua della Libertà e dell’Empire State Building. E il modo in cui i newyorkesi servono hot-dog è unico.

caribou

49. ALASKA – CARIBOU

Vi ricordate Sarah Palin? La sua caccia al caribù? Se non la ricordate, forse siete troppo giovani. Se invece la ricordate, sono sicura che vorreste dimenticarla. Indipendentemente dalla Palin, l’Alaska è lo Stato in cui 22.000 caribù vengono uccisi ogni anno. Questo perché hanno una carne magra e sana e, soprattutto, deliziosa.

spam

50. HAWAII – SPAM

Gli Hawaiiani mangiano più spam pro capite che gli abitanti di qualsiasi altro stato. Viene anche servito come sushi, oppure insieme alle tagliatelle. Disgusto!

pork collar

51. LUXEMBOURG HONORARY STATE – PORK COLLAR

Judd mat Gaardebounen, il piatto nazionale del Lussemburgo, è un piatto di fave e collo di maiale affumicato e poi affettato. Il collo di maiale è un taglio poco nobile e raramente utilizzato negli Stati Uniti.

[Crediti | Link: Wikipedia, Slate. Immagini -Flickr: ilcucinario.itBering17pointnshootBratachJamesbour3Rob CrowWally GobetzRita Vázquez del MercadoSayantan MitrarZx ! 摄影师BluesdrummerVinh DaoRenée Suen 孫詩敏Necessary IndulgencesDoug ClemensSamara Kingbour3katbaroRowenaGunther HagleitnerjeroxieDarin Hagreulterior epicureTyrgyzistanphotographer695foodie, cravingsanntastic_eatsKidItamaemichelle@TNSOracbour3JustbecausephotoMark Krajnakbour3Darren PiersonShutterbugApisKevin HarberChris BarrusScottRandy James De La OSherri Logan Williamswww.ChefsOpinion.orgAzelieScottSandraMarvTina WongMichael T.mech.man53Groucho M.]