di Carlotta Girola 29 Agosto 2014
cracco, oldani, chef, figli

Sarà che ho denti sani e non vado dal dentista da un po’ per fortuna, ma da qualche mese non ho occasione di liberare la mente dalle scorie lavorative e godermi quei rilassanti momenti in cui si sfogliano i giornali di gossip nelle sale d’attesa. Forse, mi dico, è tempo di tornare al pettegolezzo selvaggio e recuperare il tempo perso. Quindi, mi concedo un’ora sul divano e vedo se c’è qualche Vip con la cellulite o qualche politico immortalato a Capri con la pancetta cresciuta.

Sarà la mia curiosità settoriale, ma anche qui mi imbatto in storie di food.

Sempre più Vip e sempre più catapultati sulle testate che contano, eccomi comparire una coppia di neo papà chef. Davide Oldani e Carlo Cracco, due colossi della nostra cucina in tv, non si sfidano a suon di menu, ma a suon di pappe. Non si gettano il guanto di sfida in cucina, ma in maternità. Non fanno a gara a chi ha più clienti, ma a chi ha più passeggini in garage.

(dite che sto esagerando? Dai, è estate, ha fatto freddo, non ho visto il mare… lasciatemi leggere e interpretare i miei giornaletti in pace per una volta!)

carlo, cracco, chef, bebè

Vince la battaglia del tormentone estivo Davide Oldani che sponsorizza a destra e a manca il suo essere diventato papà per la prima volta, rubando le scene a Cracco (che a sua volta è babbo per la quarta).

Sarà che il nostro Oldani si è fatto crescere la barba, che il sale e pepe avanza anche per lui, sarà che ha chiamato la figlia Camilla (ma senza la segheria): insomma, ci sono tutti gli elementi per una vera e propria cracchizzazione di Oldani e per un cambio di testimone sulla vetta del sex symbol della cucina italiana.

davide oldani, chef, bebè

In edicola, nelle riviste di settore (“Chi”, dunque settore gossip), c’è un Oldani brizzolato e barbuto inedito, sorpreso in atteggiamenti da tenerone con la piccola Camilla. Invece, immagini del piccolo Cesare, erede numero 4 della dinastia crac chiana, pochissime.

Carlo nostro ci tiene a mantenere la privacy sulla famiglia, in effetti non è mai stato il tipo da spiattellare le sue cose personali sui giornali (a parte quella volta che la compagna deve essersela presa per la copertina da  pesciolone-provolone su GQ).

Insomma, poche chiacchiere: Oldani rischia di fare a Cracco quello che Belen ha fatto a Emma Marrone, e non intendo mettergli le corna, ma rubargli la scena. Lo scopriremo presto, cari gossipari del food, quando si accenderanno le luci degli studi televisivi e i pargoli verranno svezzati a suon di trasmissioni gastronomiche. “Amore, fai ciao al papà in tv!”

[Crediti foto: Facebook, Bimbochic.it]

1