di Dissapore Dissapore 7 Febbraio 2014
Fagioli con guanciale

A chi professa il culto di una sola passata di pomodoro, quella che si fa a casa propria, segnalarne altre sembrerà un’eresia. E maledirà colui che –poverino, magari ha ritmi di lavoro impegnativi che glielo impediscono– non passa i pomodori in casa. Una liturgia legata alla nostra identità da condividere e tramandare. Vero, la salsa di pomodoro ha a che fare con la famiglia, la casa, l’estate ma non tutti, per un motivo o per un altro, riescono a farsela in proprio.

Provvidenziale arriva Gente del Fud, il sito che mappa, commenta, tramanda i prodotti tipici nazionali, e ora invoca il soccorso golosi chiedendo a voialtri, sgamati lettori di Dissapore, di segnalare i produttori più degni.

Voi che di passata di pomodoro sapete vita, morte e stimati produttori artigianali, dateci una mano, segnalateli subito a Gente del Fud. Come? Vi basta un clic.

Per invogliarvi i ”blogger di GdF” hanno cucinato le più irresistibili specialità regionali, infatti stiamo per darvi la ricetta, ma facciamo anche un regalo, sapete? Il detective del gusto più attivo riceverà 12 kg di pasta Garofalo. 12 chili, capito? Per portarsi la pasta a casa non basta commentare, bisogna segnalare (complimenti al lettore Stefano Mancinelli che grazie alla segnalazione della scorsa settimana farà indigestione di pasta).

Bene, possiamo iniziare. La parola passa a Dario e Romina, foodblogger del sito Abbuffone.

I fagioli con le cotiche sono tra le ricette più note della cucina povera laziale. Nata come pietanza per riciclare gli avanzi di prosciutto e i fagioli, sempre abbondanti nelle case di campagna, la pietanza è diventata, insieme al Quinto Quarto, uno dei simboli della gastronomia laziale.

Abbiamo voluto rivisitarla impiegando ottimi prodotti invece degli scarti, in particolare sostituendo la cotenna del prosciutto con un eccellente guanciale di Amatrice.

Fagioli di Atina con guanciale di Amatrice.

Ingredienti (per 4 persone).

– 500gr Fagioli di Atina
– 250gr Guanciale di Amatrice
– 700gr Passata di pomodoro
– 1 Peperoncino
– Sale qb
– Olio extravergine di oliva un cucchiaio
– Acqua qb

Preparazione guidata.

fagioli in ammollo

1: Lasciate i fagioli a bagno per 24 ore

Guanciale a listarelle

2: Tagliate il guanciale a listarelle

soffriggere il guanciale

3: Soffrigete il guanciale.

cottura

4: Cottura.

fine cottura

5: Fine cottura, aggiungete sale e olio a crudo.

Servite i fagioli e gustate con abbondante pane.

Piaciuta la ricetta di Dario e Romina? A noi è sembrata una meraviglia. Ma adesso torniamo a bomba: quali produttori artigianali di passata di pomodoro volete segnalare a Gente del Fud? Vi aspettano 12 kg di pasta Garofalo.