di Giorgia Cannarella 5 Marzo 2013
robot da cucina

Cala il giro d’affarri dei pasti consumati fuori casa, a causa della crisi cuciniamo di più, che non è necessariamente un male, e volenti o nolenti riscopriamo il piacere di mangiare a casa. Ma come è facile intuire non siamo tutti Masterchef, e allora prima di tutto ci si deve organizzare, okay il pane, la pizza e i dolci fatti in casa, ma se possibile, con un piccolo aiuto tecnologico. Seguono prezzi e caratteristiche di otto robot da cucina, orsù diteci qual è il migliore?

Braun Multiquick, robot da cucina1 – BRAUN MULTIQUICK 5 MR 570 PATISSERIE.
Economino e pragmatico, i suoi punti di forza sono la semplicità, lo spazio occupato, davvero poco, la facilità d’impiego e di pulizia dopo averlo usato. Notevole la doppia funzione del rinnovato frullatore a immersione Minipimer 5, ora include un potente gancio impastatore che riesce a lavorare impasti duri in meno di un minuto. Come tradizione della casa, il Multiquick è estremamente servizievole: frulla, trita, monta, sbatte, mixa, tagliuzza, affetta, impasta e sminuzza.
Costa: 140 euro.


Kenwood KM086, robot da cucina2 – KENWOOD COOKING CHEF KM086.
La vita, lo sappiamo, è fatta di piccole esibizioni tra amici (che invidiosi, possono velocemente trasformarsi in nemici). Quando a invitare sono i fortunati proprietari del top di gamma Kenwood, gli assoluti si sprecano: bellissimo, super raffinato, ultra tecnologico. Per esempio: contro urti e graffi c’è la ciotola in Tritan, un materiale molto resistente, nel frullatore il cibo si può lavorare a qualsiasi temperatura, anche caldissimo, perché è in vetro e resiste a ogni shock termico.
Costa: 1350 euro.


De Longhi, robot da cucina3 – DE LONGHI CHICCO BABY MEAL KCP815 R.
Poiché l’euforia esibizionista è più forte di ogni buon senso, e con un robot da cucina in mano si viene presi da un incantamento pieno di sfacciataggine e audacia, sulle prime farete tutto: cuocere, anche con la cottura a vapore che è molto di moda, scongelerare, omogenizzare, frullare, tritare. Poi, col tempo, un po’ vi stancherete, allora è possibile familiarizzare con le tre funzioni dedicate per preprare creme, riscaldare e mantenere in caldo il latte e le pietanze.
Costa 300 euro.


Clatronic km 3350, robot da cucina4 – CLATRONIC KM 3350.
Altro bell’oggetto su cui esercitare il nostro narcisismo, è contemporaneamente macchina per la pasta con 5 diverse trafile, dagli spaghetti ai maccheroni, frullatore, impastatore e tritacarne con sei livelli di potenza e un grosso recipiente per massimo 2 Kg di impasto. Chi fa il pane può contare sul braccio sbattitore con uno speciale paraspruzzi per non sacramentare troppo al momento di pulire la cucina. I piedino antiscivolo assicurano stabilità.
Costa 160 euro.


Kitchenaid rosso, robot da cucina5 – KITCHENAID 5 KSM 150 PSEER, ROSSO.
Indossare cappellini, prendere il tè con le altre signore della botox-borghesia e in cucina lasciar fare al Kitchen Aid rosso. Che grazie al design con la testa inclinata fornisce accesso diretto alla frusta dal movimento planetario (gira su se stessa seguendo le pareti del serbatoio) per miscelare gli ingredienti. I mondani bohémienne in versione domestica apprezzeranno il gancio per pasta a forma di C che impasta il lievito per il pane e la pizza. Quel che preparate si serve direttamente dal seducente serbatoio in inox con impugnature e beccuccio.
Costa: 579 euro.


Moulinex Masterchef, robot da cucina6 – MOULINEX MASTERCHEF GOURMET QA403G.
Simile al precedente che ha fatto invecchiare di colpo tutti i robot da cucina, ma venuto dopo, ispirato anche al Kenwood a ben guardare. Ma quando si usa l’aria diventa elettrica: impasti omogenei con il movimento planetario, cioè la rotazione simultanea dell’accessorio e della testa, sei velocità, tasto pulse, eoni di accessori per frullare, tritare, centrifugare.
Costa 249 euro.


Ariete Robomax Metal, robot da cucina7 – ARIETE ROBOMAX METAL.
Dotato di set di accessori e completo di speciali lame, con funzione doppia velocità e tasto pulse. Trita velocemente la verdura, impasta e affetta in pochi attimi qualsiasi ingrediente. Ottimo anche per preparare i frullati grazie alla tazza blender con lame in acciaio inox.
Costa 99,90.


Phillips Advanced Collection, robot da cucina8 – PHILIPS AVANCE COLLECTION.
Come recita la prima lezione di gattamortismo unisex: uomini e donne si prendono per la gola. Farlo è indubbiamente più semplice con le 35 diverse funzioni di questo robot, specie la lavorazione dell’impasto: pane, torte, sformati, gratin. C’è persino una funzione preimpostata per tritare. Per attirare complimenti cercate tra gli accessori la serie di dischi per tagliare a fiammifero o alla julienne.
Costa 249,90.