di Riccardo Campaci 22 Giugno 2015
Kickstarter Idea cibo

Se noi diciamo “crowdfunding” voi cosa rispondete? Due possibilità, la prima: confondete il termine con “chruterchraft” e rispondete “Ricola”; l’altra – speriamo – è “Kickstarter“.

Chi ha risposto “Ricola” si cosparga il capo di cenere e senta qui: crowdfunding è l’espressione inglese che indica il finanziamento collettivo per sostenere progetti di organizzazione o singoli.

Presumete di aver avuto un’idea geniale ma non avete i fondi per realizzarla. Invece di presentarla a pochi chiedendo migliaia di euro invertite la proporzione: spiegatela a tanti chiedendo a ciascun sostenitore pochi euro. L’unione fa la forza e se l’idea piace, ecco trovati i sospirati fondi.

Scettici? Funziona. Nel 2014 sono stati raccolti 16,2 miliardi di dollari (dati Crowfounding Industry Report”), e quest’anno dovrebbero raddoppiare, nel frattempo i siti per dare sostegno alle campagne di crowdfunding si sono moltiplicati, sebbene Kickstarter resti il più famoso. Fondato nel 2009 il sito funziona così: offre un palcoscenico alle idee e in cambio trattiene una commissione.

La notizia degli ultimi giorni è che Kickstarter è sbarcato in Italia, e ora “aiuterà i creativi italiani a realizzare le proprie idee innovative“, ha detto il fondatore Yancey Strickler, 36 anni.

Al netto degli improbabili neoimprenditori tipo lo studente americano che si è portato a casa 55,492 dollari per una normalissima insalata di patate, Kickstarter ha finanziato molti generi d’imprese ovviamente anche alimentari, spesso sostituendosi a banche e istituti di credito.

Nel caso abbiate bisogno d’ispirazione perché la prossima grande idea potrebbe essere la vostra, ecco 5 grandi progetti legati alla cucina che Kickstarter ha finanziato.

anova precision cooker

COTTURA SOUS-VIDE
ANOVA PRECISION COOKER – 1.811.321 dollari raccolti

La cottura sous-vide (cottura sotto vuoto a temperatura controllata) è l’ossessione del momento. Il marchingegno di Anova ha raccolto 1,811,321 dollari. Lo prendete, lo agganciate alla pentola debitamente riempita d’acqua, impostate tempo e temperature dal vostro telefono usando la relativa app e il sous vide è servito.

The uKeg Pressurized Growler

SPILLATORE DI BIRRA
THE UKEG PRESSURIZED GROWLER – 1.5559,525 dollari raccolti

uKeg Pressurized Growler è un fusto/spillatore di birra capace di mantenere la birra fresca e in pressione. Cose c’è di entusiasmante? È portatile: lo riempite con la vostra birra preferita, uscite la sera e diventate il più apprezzato dispensatore di gioia ambulante sotto forma di malto fermentato.

garden tower project

ORTO VERTICALE
THE NEW GARDEN TOWER – 431.687 dollari raccolti

Se l’orto o il giardino restano il vostro sogno proibito, proibito dal regolamento condominiale che vieta di piantare flora assortita, ecco The New Garden Tower, una torre-orto-giardino che si sviluppa in altezza e permette di ospitare fino a 50 piante, occupando giusti giusti quei 1.20 metri quadrati che vi servono.

Grazie all’apposito spazio dedicato al fertilizzante le piantine cresceranno sane e rigogliose e chi l’ha acquistato non dovrà nemmeno chinarsi rischiando il colpo della strega per raccogliere i frutti del suo finanziamento.

Home Aquaponics Kit

ACQUARIO/ECOSISTEMA
HOME AQUAPONICS KIT – 248.873 dollari raccolti

Forse uno dei più geniali. L’Home Aquaponics Kit è l’esempio della creazione e sfruttamento di un ecosistema auto-alimentato. Prendete un acquario, metteteci dentro dei pesci e sopra alcune piante a contatto con l’acqua. Ecco, fatto l’ecosistema.

Le piante aiutano a filtrare e mantenere pulita l’acqua; i pesci ringraziano per la freschezza e fertilizzano il liquido nutrendo così le piante. Queste ultime crescono composte e felici. Voi anche.

food huggers

ANELLI CONSERVA VERDURE
FOOD HUGGERS – 183.497 dollari raccolti

Un’idea semplice per soddisfare un bisogno elementare. I Food Huggers sono sigilli che “abbracciano” frutti o verdure tagliati solo parzialmente e destinati a tornare nel frigorifero.

Un abbraccio che aiuta a mantenere freschi i residui dell’ultima julienne o macedonia, limitando la formazione di muffe e cattivi odori per ogni tipo di frutta e verdura, grande o piccina. Niente più mele ossidate o pomodori rinsecchiti nella vostra cucina.

[Crediti | Link: Dissapore, Kickstarter | Immagini: Kickstarter, Huffington Post]