di Lorenza Fumelli 26 Aprile 2013
La terra dei cuochi

Quello che sta per iniziare, lettori, non è il liveblog del nuovo talent La terra dei cuochi in onda su RaiUno tra meno di mezz’ora. No. E’ una missione. Ho intenzione di decasalinghizzare Antonella Clerici, conduttrice del programma, e trasformarla nell’icona più gastro-rock che c’è in Italia, con l’aiuto del fidato gruppo d’ascolto.

Via le pattine per calpestare pavimenti ricoperti di cera, basta con i quintali di patate da pelare a mano, stop alla puzza di cavoli cotti nel minestrone. Si cambia musica.

Dalla mia un paio di vantaggi: 
1. la presenza stabile del co-protagonista chef Davide Scabin aka il cuoco più Heavy Metal di tutto lo stivale. 

2. La regia, che promette di utilizzare un linguaggio innovativo per l’ammiraglia RAI. Ci riusciranno? Lo vedremo tra poco.

Ore 20:30 | il gruppo d’ascolto è pronto. La birra c’è, le olive piccanti pure. Salame da tagliare, pizza bianca e tutto quello che serve per l’amatriciana. E poi twitter: #occupyclerici, #preoccupyclerici.

Ore 20:45 | Mentre aspettiamo facciamo un breve ripasso: c’è la Clerix, c’è Chef Davide Scabin, ci sono 8 squadre da 3 componeti, il ché significa 24 concorrenti in tutto. E fino a qui.. I 3 componenti sono: 1 sconosciuto, 1 vip (spesso altrettanto sconosciuto), 1 parente dello sconosciuto, quindi sconosciuto al quadrato.

Ore 20:51 | Il gruppo d’ascolto, già alla terza birra, si chiede preoccupato: “Ma come distinguiamo all’inizio il concorrente sconosciuto dal parente sconosciuto?”.

Ore 20:52 | Non c’è pericolo, rispondo tranquilla, il primo sta ai fornelli mentre il secondo giudica il piatto. Al buio. Ossia, senza sapere quale sconosciuto lo abbia preparato.

Ore 21:09 | Ci siamo quasi, intanto arrivano da Twitter le prime foto dei due chef protagonisti della puntata, oltre Scabin anche Moreno Cedroni.

 Ore 21:13 | La prima puntata di La terra dei cuochi è iniziata. Impressioni a caldo:  molto più Masterchef che La Prova del Cuoco. Livia è la prima cuoca che entra in scena, la regina del Profiterole. La seconda è Viviana da Verona, la maga della Caponata. Da Verona, appunto ma è palermitana, dice.

Ore 21:16 | La terza cuoca è Valentina, la figlia dell’attuale moglie di Beppe Grillo. Ci sarà lui in studio come parente? Ne dubitiamo. Antonellissima la definisce: “La cuoca dagli occhi color Piscina” aka la maga del pesto. Poi Imma, mamma a tempo pieno, napoletana. Maga della sfogliatella di posillipo.

Ore 21: 17 | Apro un’altra birra, è il caso.

Ore 21:19 | Abbiamo conosciuto tutte le concorrenti donne, pare che per vedere i concorrenti uomini dobbiamo aspettare una settimana. In compenso, e non aspettavamo altro, è il momento dei 4 “maschioni” VIP (cit. Clerici): Walter Nudo, Flavio Montrucchio, Ugo Dighero, Giorgo Mastrota. Unico Vip riconosciuto dalle concorrenti: Montrucchio, in squadra con Valentina.

Ore 21:24 | Il momento più (o meno?) atteso da tutti i gourmet: l’ingresso di Davide Scabin che incombe in studio accompagnato da una colonna sonora veramente brutta. Si può dire brutta? Scabin promette severità e nei confessionali le concorrenti già tremano. D’amore.

Ore 21:27 | La prima prova sarà: La tradizione. Scabin ha scelto un piatto del 1487 inventato per il matrimonio di Lucrezia Borgia: la Tagliatella. La Clerici aggiunge: non quelle della nonna Pina. Chi è la nonna Pina? Lo scopriremo. La scelta è tra le tagliatelle all’Ortolana, quelle alla Boscaiola, al Pomodoro, ai Frutti di Mare, ai Carciofi. Sono i Vip a scegliere ma c’è il primo colpo di scena: il piatto che dovranno cucinare tutti è la Boscaiola. E non alla “famola strana” dice Scabin.

Ore 21:34 | Dopo la corsa nella dispensa di Masterchef de La Terra dei Cuochi concorrentesse e maschioni VIP iniziano a cucinare. Dallo scalogno: ma ci va lo scalogno nella boscaiola? Siamo incerti.

Ore 21:37 | Scabin è già un po’ contrariato e denuncia un errore fatto da tutte le concorrenti. Sarà lo scalogno?

Ore 21: 38 | Intanto Livia non riesce a cucinare, continua ad occhieggiare a Walter Nudo, non ricambiata.

Ore 21:38 | Mentre si cucina, Clerix si collega con la sala degli assaggi al buio dove i parenti attendono i piatti. C’è la mamma di Lidia (o Livia? Mica ho capito), il marito di Viviana, la cugina di Valentina e il fratellone di Imma. Fanno facce un po’ stupite, basite. Stordite? Saranno le scarpe tacco 27 e color pesca della Clerici.

Ore 21:42 | Scabin è contrariato dall’utilizzo dello scalogno. Lo avevo detto io… Comunque scopriamo che la misura della tagliatella deve essere un dodicimiladuecentosettantesimo della Torre degli asinelli (!).

Ore 21:46 | E’ il momento della triste storia di Viviana che però, grazie alla cucina, è riuscita a farcela. D’un tratto ci sembra di essere in un programma di Maria De Filippi. Pubblicità: birra.

Ore 21:52 | Siamo all’RVM di Livia. Ci ricorda Tiziana di Masterchef o la pora Tatcher. La sua missione è aiutare le persone.

Ore 21:55 | Suona la sirena: mancano solo 100 secondi allo scadere del tempo. Al grido di “Si alzi il tavolo!” con colonna sonora di Star Trek siamo alla fase di analisi di Scabin. Il peggiore si prenderà una penalità da scontare nella seconda prova.

Ore 21: 56 | Ugo Dighero dà del grizzly a Scabin.

Ore 21:59 | A Scabin fanno ororre tutti i piatti, indistintamente. E’ già incazzato ancor prima di assaggiare. Le concorrenti lo guardano terrorizzate. Imma sta per vomitare, la nipote di Grillo è atterrita, Livia barcolla, si salva solo Viviana.

Ore 22:03 | Apprendiamo che il primo giudizio dello chef si basa solo sull’aspetto. Un piatto si salva, quello di Viviana, gli altri tre vanno dai parenti, serpenti.

Ore 22:04 | Parenti all’assaggio. Alla mamma di Livia fanno schifo le tagliatelle della figlia, e anche agli altri non sembrano piacere. Livia sta per fare harakiri. La cosa che più ci piace è l’espressione contrita della Clearici, mai vista prima.

Ore 22:07 | Il fratello di Imma elimina la sorella. Sarà una questione di eredità?

Ore 22:09 | Anche la mamma di Livia elimina la figlia, e ci si fa una bella risata.

Ore 22:10 | Ah! I valori della famiglia italiana… Comunque è Imma a prendere la penalità.

Ore 22:10 | Prova di abilità: i quattro maschioni vip devono separare i bianchi dal tuorlo  d’uovo, aspirando i tuorli con una bottiglia di plastica. Domanda legittima: gli autori della Terra dei cuochi si fanno le canne? Vince Walter Nudo.

Ore 22:13 | Prova creatività, Livia assegna gli ingredienti alle rivali: cozze a Valentina, baccalà a Viviana e le rane a Imma, che si dispera. Si tiene il pollo.

Ore 22:17 | Strategia suggerita dal gruppo d’ascolto di Dissapore: entrare in dispensa e prendere tutto il sale, così gli altri piatti risultano sciapi.

Ore 22:18 | Mentre la prova di creatività ha luogo nella cucina de La terra dei Cuochi, non possiamo non esprimere un primo, timido giudizio: questo programma è veramente, ma veramente brutto. Slegato, pieno di gente che neanche la Stazione Termini all’ora di punta. Un format dai lineamenti a dir poco incerti e realizzato rubando idee da tutti gli altri talent in ordine alfabetico.

Ore 22:19 | E la Clerici ancora non è riuscita a dirci quanto tempo hanno i concorrenti per fare il piatto.

Ore 22: 22 | Unica cosa bella: Scabin, che però in questo momento vorrei vedere altrove.

Ore 22:34 | Vebbé ci facciamo forza e andiamo avanti, così come Scabin che è entrato nella fase mistaidilludendo. Al quarto RVM però il gruppo d’ascolto ha qualche cenno di cedimento allora per ravvivare ve li presento: Stefano (l’attore), Paola (la community manager), Federico (il regista), Silvia (la ricetta perfetta) e Andrea (il cuoco di casa). così giusto per aggiungere ancora un po’ di confusione.

Ore 22.39 | Si rialza il monolite tavolo per gli assaggi. Durante il momento rosa tra Scabin e Antonellissima, la consulta privata, abbiamo già capito che non gli è piaciuto niente. Il primo piatto è di Livia, poi Viviana che ha preparato: baccalà addolcito con miele e zenzero. Poi il genio: la tartare cotta di cozze di Valentina (e poi dice che Grillo è incazzato) e infine le rane alla malafemmena di Imma.

Ore 22:45 | Scabin scopre che la rana di Imma non è disossata, la vorrebbe uccidere ma riesce a controllarsi. Il primo piatto da mandare al giudizio dei parenti sarà il pollo di Livia.

Ore 22:47 | Si salva Valentina e Flavio Montrucchio, suo sodale, esulta attirandosi le ire dello chef. Ah, perché in tutto questo ci sono anche i VIP, la cosa più inutile di tutto il programma, e ce ne vuole.

Ore 22:51 | I parenti-serpenti assaggiano. Temiamo che alla mamma di Livia vada di traverso un osso di rana e muora.

Ore 22: 55 | Si salva.

Ore 23:00 | Sempre più difficile: esprimi un giudizio, tocca il tavolo, azzecca il colore e fai fuori il parente. #faifuoriilparente

Ore 23:03 | Ma sta Livia da chi ha imparato a cucinare? Sono due volte che la madre la secca. Per lei e Imma c’è lo spareggio.

Ore 23:06 | Piovono polpette: Walter Nudo e Ugo Dighero devono azzeccare il gusto. Walter scambia olive con tartufo, Ugo scambia ananas con baccalà. Mandarli a casa no? Nonostante gli errori grossolani e qualche colpo di fortuna si va allo spareggio. E comunque la Clerix ha una cotta per Ugo.

Ore 23:15 | Il vantaggio va a Livia grazie a Walter, ed è il momento del grande Moreno Cedroni. riusciranno a rovinare anche lui?

Ore 23:19 | Il piatto che le due concorrenti a rischio eliminazione dovranno realizzare a specchio è: costoletta di rombo. Cedroni inizia a preparare e la concorrente svantaggiata sta in punizione per un minuto. Il format si complica sempre di più. Quando Imma parte, Livia si taglia ed è il bello della diretta. Ma è in differita. Vabbé.

Ore 23:26 | Siamo all’ultimo assaggio dei parenti. Prima passano per il piatto originale di Cedroni, poi tocca alle due concorrenti. Vista la repulsione della mamma di Livia per i piatti della figlia, conosciamo già il verdetto: elimina Livia. #faifuoriilparente

Ore 23:33 | Anche il fratello di Imma elimina Livia, quindi può darsi che il problema sia proprio reale: Livia non sa cucinare. Lei è la prima eliminata de La terra dei cuochi.

Ore 23:35 | La Clerici saluta rilanciando per la prossima settimana. Anche noi ci andiamo finalmente a godere il nostro venerdì sera, ringraziandovi per essere stati con noi nonostante il programma. Saluti dal gruppo d’ascolto di Dissapore: Federico (il regista), Paola (la community manager), Andrea (il cuoco di casa), Stefano (l’attore), Silvia (la ricetta perfetta) e Lorenza (sconsolata). Al prossimo venerdì (forse…)