di Dissapore Dissapore 8 Febbraio 2013
caffè

Sapete quali cuochi parteciperanno alla prossima edizione del congresso milanese di alta cucina, noto come Identità Golose (dal 10 al 12 febbraio 2013)? Seguono nomi estratti a caso dal programma:  Ferran Adrià,  Inaki Aizpitarte, Massimo Bottura, Carlo Cracco, Cristina Bowerman, Enrico Crippa, Mario Batali, Joe Io Muoro Bastianich con mamma Lidia, Heinz Beck, Heston Blumenthal, Antonino Cannavacciuolo, Moreno Cedroni, i fratelli Cerea, i fratelli Alajmo, i fratelli Costardi, i Fratelli Roca. E ancora: Pino Cuttaia,  Lorenzo Cogo,  Matias Perdomo, Niko Romito, Igles Corelli, Alain Ducasse, Gennaro Esposito, Anthony Genovese, Pierre Hermé, Gualtiero Marchesi, Paolo Lopriore, Iginio Massari, Aimo e Nadia Moroni, Magnus Nilsson, Davide Oldani… Joe Cocker, Jimmy Hendrix, Bob Dylan e i Rolling Stones, se possibile.

Sì è vero, qui su Dissapore ci divertiamo a nerdeggiare, ma diciamo la verità: dietro ogni editor e ogni lettore c’è un sincero appassionato di cucina, o giù di lì, e molti nomi di questo elenco non possono lasciare indifferenti.

Ed è per questo che grazie all’intervento di Lavazza, tra i nostri sponsor per questa edizione di Identità Golose, abbiamo tre biglietti da regalare ad altrettanti meritevoli lettori, per un giorno a scelta del congresso. Ma venderemo cara la pelle.

Per ottenere l’ingresso, infatti, dovrete scrivere nei commenti a questo post, con spiegazione precisa, a tratti romantica, meglio se divertente, qual è il momento migliore della giornata per sorseggiare un caffè e quale caffè preferite tra moca, cialde, bar, americano, arabo, zuccherato, amaro, con il latte o senza.

Tutto chiaro? Via!

[Crediti | Link: Identità Golose, immagine: The Moment]