di Olga Mascolo 18 Febbraio 2014
Pizza immortale

Ormai abbiamo smesso di chiederci che cosa combinino dall’altra parte dell’oceano con la pizza. E abbiamo sbagliato: adesso gli americani si sono inventati la pizza che non scade.

Dura tre anni, non ha bisogno di frigorifero e, per il momento, è destinata a un utilizzo militare. La pizza è l’alimento più desiderato dai soldati in servizio, tanto da venire chiamato “Holy Grail of comfort food” – il Sacro Graal del comfort food.

Proviene da un laboratorio militare del Massachussetts. Ci sono voluti tre anni di ricerca, come riporta Associated Press. E a questa pizza immortale si associa un’altrettanto notevole innovazione: il packaging che assorbe l’ossigeno.

In pratica, usando delle sostanze umettanti (per la precisione chimiche igroscopiche, cioè in grado di assorbire l’acqua dall’ambiente circostante), l’acqua contenuta nella pizza si “lega” agli ingredienti superficiali, e non raggiungere la pasta. Per finire, l’acidità della cosiddetta pizza è stata lievemente aumentata per rendere l’ambiente inospitale ai batteri.

pizza che dura 3 annipizza immortalepizza immortalepizza immortale

La prova del nove la dà il sapore. Jill Bates, responsabile del laboratorio dedicato al gusto ammette: “la pizza ha lo stesso sapore di una pizza che potresti fare a casa”. E sarà disponibile sulle tavole dei civili entro 2 anni. Nel bene o nel male, in salute o in malattia.

[Crediti | Link: Associated Press | Immagini: Business Insider]