di Andrea Soban 4 Novembre 2013
Succhi Kohl

Per la serie “grandi ritorni” inizia oggi la terza serie di Prova d’assaggio, il classico confronto di Dissapore tra prodotti della stessa categoria.

Forse era bello quando compravamo lo Skipper della Zuegg chiudevamo gli occhi e ci dissetavamo. O forse no. Fatto sta che oggi anche nel succo di frutta si annida un buon grado di gastrofighettismo. Altrimenti non esisterebbero i succhi Kohl, che dall’Alto Adige (con meleti a Renon a 900 metri di altezza) gridano al mondo la loro raffinatezza.

L’idea alla base è semplice ancorché spiazzante, proporre due linee di succhi di mela di montagna: la prima (gourmet) di sola mela monorigine, mentre la seconda (gourmet+) in abbinamento ad altri frutti e verdure.

Come si usa per il vino, a ogni gusto proviamo a proporre l’abbinamento con cibi e pietanze. D’altronde chi siamo noi per non proporre una degustazione diversamente verticale con i vari ingredienti al posto delle annate.

Il formato è sempre di 200ml in vetro, il prezzo 1,70 euro a bottiglia indipendentemente dal gusto (1,90 euro la linea Gourmet+, mela abbinata ad un altro gusto).  Ecco la nostra selezione:

Succo Kohl mela e labicocca

#5 Marille: Mela + Albicocca.
Ingredienti: 80% puro succo di mela di montagna, 20% polpa di albicocca.

Giudizio: abbastanza asettico, tanto da ricordare troppo (peccato mortale) il gusto dei succhi non gourmet.
Aspetto visivo: colore giallo intenso virato all’ocra.
Profumo: morbido con lieve spunto acido dato dall’albicocca.
Sapore: intenso con l’albicocca che emerge nettamente.
Abbinamenti consigliati: pietanze saporite a base di pesce, carne di vitello, formaggio da taglio.

In breve: scontato.

VOTO 6

Succo Kohl mela e carota

#4 Karotte: Mela + Carota.
Ingredienti: 85% puro succo di mela di montagna, 15% succo di carote.

Giudizio: la quota carota garantisce un tocco molto rinfrescante.
Aspetto visivo: colore arancio vivo.
Profumo: delicato, si percepisce appena.
Sapore: fresco e inedito, piacevole al palato.
Abbinamenti consigliati: carne arrosto (coniglio), pesce affumicato.

In breve: spiazzante.

VOTO 6,5

Succo Kohl mela e ribes nero

#3 Johannisbeere: Mela + Ribes Nero.
Ingredienti: 85% puro succo di mela di montagna, 15% succo di ribes nero.

Giudizio: bella personalità che divide ma risvegli i palati assuefatti a gusti piatti.
Aspetto visivo: rosso rubino molto scuro.
Profumo: intenso e pungente.
Sapore: aspro e deciso. Buona struttura, acidità sostenuta.
Abbinamenti consigliati: antipasti, formaggio e salumi.

In breve: prepotente.

VOTO 7-

Succo Kohl mela e jonagold

#2 Jonagold: Mela.
Ingredienti: 100% puro succo di mela di montagna della varietà Jonagold.

Giudizio: il manifesto di come dev’essere la mela. Dimenticate la pungenza delle verdi Smith o la farinosità delle Deliziose. Questa cultivar di origine americana è calda e piacevole.
Aspetto visivo: colore giallo paglierino.
Profumo: si avverte subito il ricordo di una fresca mela appena sbucciata.
Sapore: lungo e delicato
Abbinamenti consigliati: carni bianche, formaggio fresco, dessert.

In breve: rassicurante.

VOTO 7

Succo Kohl mela e sambuco

#1 Holunder: Mela + Sambuco.
Ingredienti: 85% puro succo di mela di montagna, 15% succo di sambuco nero.

Giudizio: un grandissimo abbinamento che rappresenta da solo la fama dei prodotti di questa azienda. Un gusto ecumenico, che può piacere a tutti, con una punta di pizzicore birichino nel finale.
Aspetto visivo: colore rosso rubino scuro.
Profumo: delicato, complesso e mai invadente.
Sapore: grande completezza che inebria il palato nella sua rotondità.
Abbinamenti consigliati: selvaggina, carne di agnello, pollame.

– In breve: perfetto.

VOTO 8

COSE IMPARATE DA QUESTA PROVA D’ASSAGGIO.
Entrare nel mondo Kohl è tutt’altro che una posa. Chiamare questi piccoli capolavori succhi di frutta è un filo riduttivo. Abbiamo scoperto dei prodotti con eccellenti qualità organolettiche, totalmente privi della scorciatoia zuccherina. Pensarli abbinati a dei cibi può apparire iperbolico ma non del tutto. O no?

Siete instancabili bevitori di succhi Kohl o preferite l’autoproduzione?Avete alternative da suggerire?

Thomas Khol (Obsthof Troidner),
via principale 35
Auna di Sotto sul Renon (Sudtirol)
Sito: http://www.kohl.bz.it/

[Crediti | mn