di Marianna Bottero 14 Settembre 2019

Mercoledì 11 settembre 2019 in via Arcivescovado 9, a Torino, ha inaugurato Freedom Lounge Bakery, pasticceria gluten free in centro città. Abbiamo atteso che la ressa tipica delle nuove aperture cedesse il passo a un servizio quotidiano normale e ci siamo andati, in incognito, come per ogni recensione che si rispetti. 

L’aspettavamo da tanto un posto così; una pasticceria senza glutine ma non solo –, nel cuore di Torino, a pochi passi dalla centralissima via Roma. Un locale dove fare una colazione nutriente, un pranzo al volo, concedersi uno strappo alla regola di metà pomeriggio o dare appuntamento agli amici per un aperitivo. Un posto dove i celiaci come me possono sentirsi come tutti gli altri, senza dover passare mezz’ore a consultare la lista degli allergeni o sottoporre il cameriere a interrogatorio sul rischio di contaminazione e trovarsi a mangiare il solito biscotto avvolto nella plastica al modico prezzo di 3€ (esagerando, ma neanche troppo).

inaugurazione Freedom Bakerybiglietto da visita Freedom

Un locale dove la celiachia e l’intolleranza al glutine non sono un problema, ma l’occasione per mettersi alla prova e garantire al cliente prodotti senza glutine anche più buoni della media di quelli che lo contengono. L’esperienza in questo senso, certo, non manca: Freedom Lounge Bakery è infatti il nuovo marchio della famiglia Cafè&Patiserie di via Filadelfia 113/b, una delle migliori pasticcerie gluten free a Torino.

L’ambiente

interno della pasticceria Freedom di Torino

Lo dice il nome ed è scritto sull’insegna: Freedom è una lounge bakery contemporanea. Dimenticate l’arredo shabby-chic, le teiere con i fiori e i tostapane vintage, elementi immancabili nelle pasticcerie aperte negli ultimi anni a Torino; qui, l’ambiente è elegante, studiato nei minimi particolari.

Il bancone è proprio di fronte all’ingresso e parte della sala sottostante è occupata da un tavolo di design in pendant con il color terra di siena bruciata delle pareti. Gli altri tavolini sono disposti sul soppalco in vetro e acciaio dove, per il tempo di permanenza, un po’ sembra di essere a New York. In totale, la pasticceria gluten free ha circa 50 posti a sedere.

soppalco Freedom, pasticceria gluten free a Torino

Le vetrine sono separate tra pietanze come insalate per il pranzo, toast, pizze e focacce, e proposte di pasticceria dolce: biscotti, crostatine, meringhe e croissant.

vetrina pasticceria senza glutine a Torino

pranzo al Freedom di Torino

L’atmosfera è rilassante, tranquilla, e il sottofondo musicale swing/blues/jazz di buon gusto anche per chi ama leggere un libro durante la pausa, il giornale a colazione o necessita di concentrazione per lavorare usufruendo della rete wifi ad uso dei clienti.

Alle grandi vetrate che affacciano sulla strada è riservato lo spazio per i frigoriferi e le più tradizionali torte di pasticceria con pan di Spagna, panna e creme. Di certo, una scelta vincente a dedurre dalla curiosità mostrata dai passanti.

torte senza glutine Freedom bakery

La toilette è unica, senza distinzioni di genere, e seppur non troppo grande ben disposta e pulita.

Il menù

Come anticipato, la proposta del menù di questa pasticceria gluten free è variegata e copre l’arco della giornata tra la colazione e l’aperitivo senza limitarsi alla pasticceria tradizionale, ma anzi dando la possibilità a celiaci e intolleranti al glutine di poter consumare un pranzo veloce o prendere qualcosa da asporto, cosa più unica che rara in centro città fino ad oggi.

I prodotti vengono realizzati con mix di farine appositamente studiati che contengono anche farine naturalmente senza glutine come quella di mais e quella di riso. L’ingrediente “segreto” è un amido di frumento deglutinato prodotto esclusivamente per Freedom Lounge Bakery e Cafè&Patiserie in un laboratorio specializzato a Perugia. E la differenza con i prodotti industriali senza glutine dai costi abominevoli si sente eccome.

prezzo al chilo della pasticceria senza glutine

Anche sul beverage, Freedom Lounge Bakery ha proposte di ricerca: innanzitutto, per la consumazione al tavolo, l’acqua viene servita alla spina in bottiglie di vetro poi lavate e riutilizzate, contribuendo alla riduzione della plastica già fin troppo presente sul pianeta; non mancano le classiche proposte di caffetteria e anche la miscela del caffè è accuratamente selezionata; per quanto riguarda i succhi di frutta, oltre quelli classici, sono disponibili i Yoga con pera e zenzero, mirtillo o mango, mela e zucca.

Purtroppo, seppur richiesto, non mi è stato portato un menù cartaceo, un po’ perché essendo aperto da pochissimo il locale è in divenire, ma certo poter consultare i prezzi e aver scritte le proposte – penso di non essere l’unica che al quinto piatto che il cameriere recita a memoria ha già dimenticato i tre precedenti – non sarebbe stato male, anche per non dover scendere al piano di sotto ogni volta che si vuole aggiungere qualcosa.

I nostri assaggi

Eccoci arrivati alla fase succulenta della recensione di Freedom Lounge Bakery, pasticceria gluten free di Torino. Non ho lesinato sugli assaggi, provando la gran parte dei prodotti dolci e salati presenti, in quel momento, nelle vetrine (le proposte variano giornalmente). Ho iniziato dalla colazione e mi sono convinta a rimanere anche per il pranzo, sostanzialmente.

Cappuccino e croissant

cappuccino e croissant senza glutine

Cappuccino nella media, con schiuma persistente e decorata. Però, lo zucchero? Il croissant non troppo grande, giusto come dimensioni e ben farcito. La pasta resta un po’ dura in alcuni punti dove la crema non arriva, ma complessivamente è un ottimo prodotto da forno senza glutine.

Prezzo: 1,50€ + 2,40€

Focaccia e succo di frutta

focaccia senza glutine

A proposito dei succhi di frutta, ho già detto che questa pasticceria gluten free, ha proposte anche non tradizionali. Io ho scelto di provare il succo pera e zenzero Yoga, decisamente meno zuccherato rispetto ad altri competitor.

Ma veniamo alla focaccia. Alta, leggera con crosta croccante. Il sale grosso e l’origano danno la giusta sapidità. Un po’ di olio in più non sarebbe guastato, ma è molto più buona di tante focacce glutinose reperibili nelle panetterie.

Prezzo: 3€ + 3,50€

Pizza

pizza senza glutine

10+. Dopo la prova d’assaggio delle pizze senza glutine surgelate una pizza così mi ci voleva proprio. Molto alta, soffice e ben farcita. Già dal profumo, l’acquolina in bocca si fa irrefrenabile. L’impasto morbido è ricoperto dal pomodoro, di acidità bilanciata, e dal formaggio di buona qualità. Il trancio, o meglio il quadrato, servito è grande e sufficiente come porzione per il pranzo.

Prezzo: 3€

pizza senza glutine a Torino

Toast

toast senza glutine a Torino

Il toast è piuttosto grande come dimensioni, come per la pizza, più da porzione per il pranzo che da tramezzino veloce per una colazione. Il pan carrè senza glutine è di buona fattura, leggero, un po’ dolce come impasto – ma sappiamo che sui prodotti da forno senza glutine i miracoli non si possono fare e qui siamo già a livelli molto alti – se mangiato da solo, ma giusto come sapidità quando addentato insieme al prosciutto e al formaggio. Il bordo resta croccante.

Prezzo: 4€

Pasticceria secca e biscotti

pasticceria senza glutine a Torino

Ho assaggiato cinque tipi diversi di pasticceria secca, tra quelli disponibili nella vetrina dei dolci.

  • Cuore: prodotto con farina d’avena, ha un buon equilibrio di dolcezza e punta di sapidità. Sono percepibili note di tostatura e una leggera granulosità.
  • Biscotto con marmellata: ottima pasta frolla, leggera, friabile al palato; dimenticate il sapore di burro che spana completamente la bocca. Anche la marmellata è giusta nella dose e nella quantità di zucchero.
  • Biscotto al cacao: sempre la memorabile pasta frolla e un cacao d’eccellenza, per un biscotto complessivamente leggero e gustoso, per nulla stucchevole.
  • Meringa: leggera e croccante, ben realizzata. Dolce dolce, ma d’altronde che meringa sarebbe?
  • Torcetto: l’aspetto poco dorato, piuttosto diverso dai torcetti cui siamo abituati, non rende giustizia al gusto. Non fermatevi alle apparenze: la sfoglia è perfetta, soffice e friabile e i granelli di zucchero in superficie valgono tutto. Confesso: il mio preferito.

Prezzo: 2,60€

Torta

torte senza glutine a Torino

Poteva mancare l’assaggio della torta di inaugurazione di Freedom Lounge Bakery? Ovviamente no, tant’è che non mi sono lasciata sfuggire una bella fetta con pan di Spagna, crema, panna e granella di nocciola. Anche qui, nulla da dire sull’equilibrio complessivo: la giusta dose di farcia e pan di Spagna soffice, panna, e nocciola che dà il croccante. Le decorazioni al cioccolato fondente e le pesche completano con l’amaro e la corretta acidità. Un’ottima torta senza glutine.

Prezzo: la fetta di torta è stata offerta dalla casa.

fetta di torta senza glutine

torta senza glutine con panna

Caffè

caffè della pasticceria Freedom a Torino

Miscela ricercata, selezionata e variata a periodi con note di nocciola finali; un’acidità davvero troppo spiccata e astringente per i miei gusti.

Prezzo al tavolo: 1€

Servizio

Il servizio è perfetto come tempi: non troppo veloce a screditare la qualità della proposta, ma nemmeno lento che rischia di annoiare il cliente. Il personale è giovane, alla mano e molto preparato, pronto a soddisfare le richieste e a raccontare con entusiasmo tutto il lavoro che c’è dietro a una pasticceria gluten free come Freedom Lounge Bakery.

Purtroppo non è mancata qualche disattenzione: per due volte è stato dimenticato lo zucchero e nonostante il passaggio da colazione a pranzo, sono arrivate le posate e il tovagliolo di tessuto non tessuto, ma mancava la tovaglietta a completare la mise en place.

Il giudizio finale per questa pasticceria gluten free è sicuramente molto positivo. Si percepiscono la cura e l’attenzione per il lavoro, la passione vera di chi ama il proprio mestiere. Ciò che più mi ha lasciato sono l’equilibrio e la ricerca: Freedom Lounge Bakery è un locale che propone sapori diversi, ma sempre bilanciati, selezionando ogni singolo ingrediente. Un locale giusto, dove nelle proposte e nell’ambiente non c’è spazio per gli eccessi.

scontrino della pasticceria gluten free Freedom Lounge Bakery

Informazioni

Freedom Lounge Bakery

Indirizzo: Via Arcivescovado 9, Torino
Telefono: 011.58.61.080
Orari di apertura: lun-sab dalle 7:30 alle 20 | dom. dalle 8:30 alle 19
Sito web: www.freedomgf.it
Tipo di cucina: pasticceria-bar gluten free
Ambiente: informale

Voto: 4/5

[Foto: Marianna Bottero per Dissapore]