di Massimo Bernardi 21 Aprile 2009

Il salone del mobile inizia il 22 Aprile, ci vado un po’ per lavoro un po’ per svago… salone fuori salone etc. Quale ristorante di Milano mi consigli di primo acchito? Oppure, mi suggerisci un mix tra design e buona cucina che non ti faccia piangere al momento del conto.

Caffè Trussardi a MilanoQuesta è la mail di un amico architetto arrivata ieri sera alla casella di Dissapore. D’impulso avrei detto Il Luogo di Aimo e Nadia, la migliore cucina italiana di Milano, ma non è posto da spesa contenuta. Forse ci sono, il Pane e Acqua di via Matteo Bandello, a due passi da San Vittore. Un piccolo locale di design che, facendosi piacere i micro-tavoli, serve solide paste al forno low-cost, pietanze e dolci curati. Altrimenti, il Caffè Trussardi! Non il ristorante al piano di sopra, dove i prezzi sono proibitivi. Dico il Caffè che affaccia su via Filodrammatici, sempre seguito dallo chef Andrea Berton. Si mangiano piatti semplici con 50 euro oppure un panino buono con una birra a 20. Ma sono sicuro di far meglio se mi date una mano, in questo caso, quali altri ristoranti milanesi consigliereste? [Immagine: Flickr, utente: AmodioValerio Verde]