Fare le polpette di Ikea in casa come esperienza religiosa

Prima che l’altro giorno i giornali lo scrivessero, soltanto chi si interessava da vicino all’economia o nonsò, alle multinazionali, era a conoscenza del fatto che per la prima volta le vendite di Ikea in Italia sono calate (-2,6%). Ma è cresciuta del 1,9 per cento Ikea food, segno –fondamentelmente– che le polpette svedesi sono un’ottima […]

polpette, ikea, fatte in casa

Prima che l’altro giorno i giornali lo scrivessero, soltanto chi si interessava da vicino all’economia o nonsò, alle multinazionali, era a conoscenza del fatto che per la prima volta le vendite di Ikea in Italia sono calate (-2,6%). Ma è cresciuta del 1,9 per cento Ikea food, segno –fondamentelmente– che le polpette svedesi sono un’ottima consolazione se si hanno meno soldi per arredare o ammodernare la casa.

Che le polpette di Ikea siano un’esperienza religiosa, questo no, esistono di sicuro tante ricette con cui le polpette vengono meglio, ma ora ne parlano a manetta. Avrebbero dovuto iniziare prima perché io rimugino da un po’ su come fare le polpette di Ikea in casa.

polpette ikea, fatte in casa,

Il segreto è comprare una buona salsiccia di maiale, già piena di gusto e sapore, e spremerla fuori dal budello. Tutta la cipolla, l’aglio e le erbe di cui avete bisogno sono già lì dentro, l’unica aggiunta da fare è un pizzico di noce moscata.

Dopodiché, basta unire un po’ di pangrattato e un goccio di latte e comporre delle piccole palle.

Facciamole dorare in una padella, finiamole di cuocere con del brodo di manzo, e aggiungiamo un po’ di panna acida (qui la ricetta).

In meno di quindici minuti otteniamo delle deliziose polpette simil-svedesi. Per completare il piatto, facciamo bollire velocemente alcune patate novelle, mescoliamole con latte e panna acida. Fatto! Le polpette sono morbide e significativamente scandinave grazie alle spezie; le patate aggiungono un sapore intenso e il sugo è come velluto.

polpette, ikea, fatte in casa

Questi sono gli ingredienti:

1kg di patate novelle piccole
sale kosher e pepe nero fresco
400 g di salsiccia di maiale fresca, tolta dal budello
60 g di pangrattato (preferibilmente fresco)
60 g di latte, più 6 cucchiai
mezzo cucchiaino di noce moscata
2 cucchiaini d’olio d’oliva
una tazza di brodo di pollo fatto in casa
60 g più 2 cucchiaini di crème fraîche o di panna acida
2 cucchiai di prezzemolo tritato
marmellata di mirtilli rossi

Metti le patate in una larga pentola, e copri a filo con dell’acqua. Aggiungi del sale e falle bollire finchè non sono tenere (dieci minuti circa).

In una ciotola larga, mescola delicatamente insieme la salsiccia e il pangrattato. Aggiungi 60g di latte, ¼ di cucchiaino di noce moscatae ½ cucchiaio di pepe.

Usando le mani bagnate dividi l’impasto in 20 palline.

Scalda l’olio d’oliva in una larga padella non aderente a fuoco medio finchè non sfrigola.

Aggiungi le polpette e falle dorare da entrambe le parti (cinque minuti circa).

Aggiungi il brodo, copri la padella, e lascia sobbollire delicatamente finchè le polpette non sono completamente cotte (10 minuti circa). Aggiungi la noce moscata rimanente e 2 cucchiaini di panna acida. Mescola e continua a far sobbollire finchè la salsa non si rapprende delicatamente.

polpette, ikea, fatte in casa

Scola le patate, e rimettile nella pentola calda. Aggiungi 6 cucchiai di latte e 60 g di panna acida, insaporisci con sale e pepe. Aggiungi metà del prezzemolo, se lo usi, e schiaccia le patate. Metti le patate in un piatto e versaci sopra le polpette e la salsa. In cima metti il prezzemolo rimanente. Servi con marmellata di mirtilli rossi Lingonberry dell’Ikea, se hai avuto l’ardire di comprarla.

[Crediti | Link: Corriere Economia, Spigoloso]

Potrebbe interessarti anche