di Manuela 13 Aprile 2021
nutella

The RepTrak Company ha divulgato anche quest’anno la 2021 Global RepTrak 100, la classifica delle aziende globali con la miglior reputazione. E anche quest’anno, come il precedente, fra le italiane figurano Barilla, Lavazza e Ferrari.

Le aziende sono state classificate utilizzando il Reputation Score, un punteggio da 0 a 100 che tiene in considerazione diversi parametri e criteri di valutazione, fra cui anche:

  • Products & Services
  • Innovation
  • Workplace
  • Governance
  • Citizenship
  • Leadership
  • Performance
  • ESG Score (Environmental, Social, Governance, nuovo parametro)

Quest’anno è stato più difficile entrare a far parte della top 100 RepTrak. Ci sono state 18 new entry, fra cui ricordiamo brand del settore della moda di lusso come Prada, Chanel, Hermes e Burberry, aziende del settore viaggi e trasporti come Continental e Booking.com, aziende di consumo come Aldi, Mattel e Cotco e aziende varie come SpaceX, Adobe, BIC, Volvo Group, Hewlett Packard Enterprise, Henkel e PayPal.

Ci sono state poi dieci aziende che hanno avuto i maggiori aumenti di reputazione: Samsung Group, HP, Cisco Systems, P&G, Unilever, Eli Lilly, Sanofi, Bristol Myers Squibb, Mars e Harley-Davidson.

2021 Global RepTrak: la top ten

lavazza

Queste sono le prime dieci posizioni della 2021 Golbal RepTrak, sul sito di RepTrak trovate poi tutte e 100 le posizioni:

  1. The LEGO Group (Danimarca): 80.4
  2. Rolex (Svizzera): 79.6
  3. Ferrari (Italia): 78.8
  4. The Bosch Group (Germania): 78.1
  5. Harley-Davidson (USA): 78.1
  6. Canon (Giappone): 77.6
  7. Adidas (Germania): 77.6
  8. The Walt Disney Company (USA): 77.5
  9. Microsoft (USA): 77.1
  10. Sony (Giappone): 77

Nella classifica di quest’anno LEGO si è confermata nuovamente al primo posto: LEGO e Walt Disney Company sono le uniche due aziende che hanno sempre fatto parte della top ten sin da quando è stato divulgato il primo Global RepTrak nel 2011. Tutto il resto della top ten, invece, si è modificato.

Fra le aziende italiane, spicca il terzo posto di Ferrari. Ottimo, però, anche il posizionamento di due importanti aziende nostrane del settore food: Barilla sale in classifica all’11esimo posto (l’anno scorso era al 18esimo), mentre Ferrero è entrata nella top 20 alla 19esima posizione (l’anno scorso era in 21esima posizione).

Sempre per rimanere fra le aziende italiane, al 25esimo posto troviamo Pirelli, mentre Lavazza si piazza in 53esima posizione e Giorgio Armani alla 61esima. Fra le new entry di quest’anno, poi, segnaliamo Prada all’84esimo posto.