di Valentina Dirindin 31 Marzo 2021
alessio-madeddu-tentato-omicidio-4-ristoranti

L’ex concorrente di 4 ristoranti Alessio Madeddu, alla fine, è stato condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione per tentato omicidio.

La vicenda è ormai nota: il ristoratore cinquantunenne di Teulada, che aveva partecipato al programma di Alessandro Borghese, aveva aggredito una pattuglia dei carabinieri niente meno che con una ruspa. Il motivo di tanta rabbia? Il ritiro della patente, dopo che lui si era rifiutato di sottoporsi all’alcol test come richiesto dai carabinieri, intervenuti sul posto dopo che era uscito di strada con il suo Ducato.

E niente, a Madeddu questo ritiro della patente non era andato proprio giù : aveva quindi preso una ruspa, era tornato sul posto e aveva ribaltato l’automobile dei carabinieri. Almeno, questa era la tesi sostenuta dal pubblico ministero Gilberto Ganassi, che aveva chiesto una condanna a 7 anni di reclusione.

Tesi che evidentemente è stata ritenuta attendibile dal giudice, che ha sostanzialmente accolto la richiesta del pm, anche se l’avvocato difensore del cuoco ha sempre sostenuto (anche nell’ultima udienza, facendo una lunga arringa) che non ci fosse intenzionalità nel gesto.

Il giudice ha comunque disposto i domiciliari per Madeddu, che ormai da cinque mesi si trovava in custodia cautelare in carcere.

[Fonte: Ansa]

1