A Torino non vogliono Burger King e i fast food vicino all’università

Anche i prof si schierano contro il Burger King di fronte a Palazzo Nuovo, sede storica dell’università di Torino. Dopo gli studenti, anche loro sollevano il problema etico: se i programmi sull’educazione alimentare sono improntati sulla sostenibilità ambientale, come si giustifica l’apertura di un fast food in università?

E non parliamo dei minori che popolano le scuole vicine, ribadiscono gli insegnanti, visto che a pochi metri dal secondo Burger King cittadino, in via Sant’Ottavio, è previsto l’arrivo di un McDonald’s. Insomma, la richiesta è di puntare su alternative sane.

[Il problema del panino libero a scuola]

[E fu così che il gastrofighettismo sbarcò all’università]

[Se da grandi volete essere creativi considerate Scienze Gastronomiche]

Tra comunicati e scritte sulle vetrine, gli studenti di destra e di sinistra hanno già espresso il loro no all’apertura (i panini vengono sfornati già da fine 2018), e hanno organizzato per le 13:30 di oggi un flash mob di protesta che dovrebbe portare dentro il Burger King oltre 500 giovani.

Nel frattempo, la maggioranza a 5stelle che governa Torino si dice pronta ad impedire l’apertura di fast food nei pressi degli edifici scolastici.

La guerra pentastellata ad hamburger e patatine vicino alle scuole ricalca il modello del sindaco di Londra, Sadiq Khan, che sta tentando la via del divieto di aprire fast food a meno di 400 metri di distanza dai luoghi frequentati dai minori.

[Crediti | La Stampa]

Andrea Soban Andrea Soban

24 Gennaio 2019

commenti (3)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar ALE ha detto:

    solo una piccola precisazione ma il Buger King non è DI FRONTE ma ALL’INTERNO di Palazzo Nuovo.

  2. Avatar giovanni ha detto:

    Ci sono più omicidi che a New York, ma il problema di Kahn sono i fast food.
    LA gente normale ha visto Johnny Stecchino e ha capito che quella sul traffico vera piaga della Sicilia è una battuta, poi ci sono grillini e petalosi che l’hanno presa sul serio.

    1. Avatar andrea ha detto:

      non fa aprire i fast food , così possono aprire i kebabbari che sono più salutari