di Valentina Dirindin 30 Settembre 2019
adriano-panzironi-guru-diete-accusato-truffa

Adriano Panzironi, il controverso guru televisivo della dieta Life 120, già da tempo nel mirino dell’Ordine dei Medici, è ora (di nuovo) nei guai con l’Antitrust, che l’ha multato per “pratiche scorrette in televisione”. Non è la prima volta che l’Autorità garante della concorrenza e del mercato si occupa del giornalista, che è accusato di aver reiterato pratiche commerciali scorrette in televisione, fatto per cui in precedenza era stato già sanzionato con una multa da 264mila euro.

L’autore della dieta Life 120, che promette di campare fino a 120 anni (arrivata anche al cinema con il docufilm “L’uomo che volle vivere 120 anni”), non avrebbe però smesso di utilizzare i metodi per cui in passato era finito nel mirino dell’Antitrust, e avrebbe dunque ricevuto un’ulteriore multa per un ammontare, questa volta, di ben 290 mila euro. Secondo quanto si apprende, il motivo di questa nuova sanzione è che Life 120 Italia “ha continuato a diffondere, all’interno delle puntate della trasmissione Il CercaSalute andate in onda nel periodo gennaio-giugno 2019, due versioni dello spot pubblicitario relativo al prodotto Orac Spice che contenevano ancora riferimenti a non dimostrati effetti terapeutici delle sostanze contenute nel suddetto integratore”.

Nello spot, stando all’Antitrust, venivano “suggeriti veri e propri effetti preventivi e terapeutici in capo ai componenti dell’integratore Orac Spice che, per definizione, può invece avere soltanto l’effetto di ottimizzare le funzioni fisiologiche che sono già nei limiti della normalità”.

[Fonte: Il Fatto Quotidiano]