Aldi, Tazze termiche Crofton: richiamo per rischio fisico

Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: ritirate dal commercio le Tazze termiche Crofton di Aldi a causa di un rischio fisico.

tazze

Sul sito Salute.gov è stato pubblicato un nuovo richiamo: sono state ritirate dal commercio le Tazze termiche Crofton a causa di un rischio fisico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta risale a qualche giorno fa, ma sull’avviso di richiamo vero e proprio la data effettiva dei controlli è quella del 1 febbraio 2022.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Tazze termiche, il marchio del prodotto è Crofton, il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Aldi srl e il nome del produttor è Ritzenhoff AG, con sede dello stabilimento in Sametwiesen 2 a Marsberg, in Germania. Sull’avviso non è riportato il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore.

tazze vetro

Sull’avviso non è indicato neanche il numero del lotto di produzione, la data di scadenza o termine minimo di conservazione e l’unità di vendita (non pertinenti in tale caso).

Il motivo del richiamo è un rischio fisico: in alcuni casi, infatti, esiste il rischio di rottura della parete interna della vetrocamera della tazza termica.

Nelle avvertenze i clienti sono invitati a non usare il prodotto e a restituirlo in tutte le filiali Aldi. Il prezzo di vendita verrà rimborsato anche in assenza di scontrino.

Per eventuali richieste di chiarimento, si prega di contattare il Servizio Clienti Aldi al numero verde 800370370 (lun – ven: 8.30-17, sab 8-14).

aldi