Amor a Milano: menù e prezzi della pizzeria degli Alajmo

Da oggi è aperto il locale Amor a Milano dei fratelli Alajmo, pizzeria al vapore esclusiva per la location, studiata insieme all’archi-star Philippe Starck, oltreché per l’offerta gastronomica. Un debutto lombardo di Amor è stato largamente annunciato, sul quale finalmente si sa qualcosa di più, tra menù e prezzi spiattellati su internet, per soddisfare la curiosità generale dei fan della famiglia veneta multistellata.

Un ristorante “fast casual”: all’ingresso c’è il banco delle ordinazioni con un pannello digitale, che vi ricorda le proposte del giorno. Potete scegliere se mangiare in loco, come se foste in un fast food, o se portare via il cibo. Il locale sarà aperto dalle 8 (con la possibilità di fare colazione) alle 22, fino alle 24 nel weekend. Ma cosa si mangia da Amor a Milano?

Amor a Milano: il menù dei fratelli Alajmo

Amor a Milano dei fratelli Alajmo: ordinazioni

Il menù di Amor dei fratelli Alajmo presenta, ovviamente, il nuovo cavallo di battaglia degli chef: la pizza al vapore.

Si potrà scegliere fra piatti al Vapore e piatti Croccanti, proposti sotto forma di spicchio monoporzione, con prezzi variabili, dai 4,50 euro ai 6,50 euro. Il menù, allo stato attuale, annovera queste pizze al vapore:

  • Vegana, 4.50 euro: base al riso nero, ortaggi di stagione e semi misti;
  • Amatriciana, 4.50 euro: mozzarella, pecorino e salsa amatriciana;
  • Margherita, 4.50 euro: pomodoro, mozzarella, datterini arrostiti, origano e basilico;
  • Acciughe e Chorizo, 4.50 euro: acciughe del cantabrico, chorizo, stracciatella, finocchietto e zafferano;
  • Crema eccezionale, 4.50 euro: nocciole caramellate, cioccolato fondente;
  • Crema favolosa, 4.50 euro: mandorle tostate e estratto naturale di vaniglia.

Si passa poi alla versione Croccante:

  • Margherita, 6,50 euro: base integrale, pomodoro, mozzarella, origano e basilico;
  • Uova e bacon: base integrale, uovo, bacon e cipolla al balsamico.

A tutto ciò aggiungete i Masscalzoni, in diversi gusti:

  • prosciutto cotto, burrata e funghi, 7 euro;
  • 4 formaggi, 7 euro: gorgonzola, ricotta, mozzarella, scamorza, spinaci saltati e salamino piccante;
  • pomodoro, mozzarella e acciuga del Cantabrico, 7 euro.

Amor a Milano dei fratelli Alajmo: Masscalzone al prosciutto e funghi

E la linea dei Masscalzini dolci:

  • Crema eccezionale, 4 euro: crema pasticcera e base alla curcuma, con nocciole e cacao;
  • Frutti di bosco, 4 euro: crema pasticcera e base alla curcuma.

Amor a Milano dei fratelli Alajmo: Masscalzino alla Crema eccezionale

Quattro i dessert tra i quali scegliere:

  • Tiramisù, 4.50 euro;
  • Pazientina, 4.50 euro;
  • Tre cioccolati, 4.50 euro;
  • Ananas fresco, 4.50 euro.

La proposta delle bevande comprende birre artigianali di Baladin, vini, “Homemade sodas”, cocktail (tra i 6 e i 10 euro), centrifughe (tra i 5 e i 5,5 euro) e caffè vari ed eventuali.

Per la colazione, invece, sono previsti:

  • Brioche all’italiana con crema pasticcera: 2.50 euro
  • Brioche integrale all’olio extravergine di oliva e confettura di albicocca: 2.50 euro
  • Sfoglia all’olio extravergine di oliva con crema di riso e cioccolato: 2.50 euro
  • Muffin alla nocciola con olio extravergine di oliva, senza grano: 2.50 euro
  • Croissant salato con spinaci e wurstel: 4 euro
  • Uova e bacon con base integrale, uovo, bacon e cipolla al balsamico: 6.50 euro

Per la cronaca, le preparazioni vengono realizzate nel nuovo laboratorio del Veneto, mentre il caffè deriva dalla Torrefazione Giamaica di Gianni Frasi.

Amor a Milano dei fratelli Alajmo: Brioche all'italiana

Amor a Milano dei fratelli Alajmo: colazione uova e bacon

Amor a Milano: la location a tema veneziano

Soddisfatta la curiosità in merito al menù proposto dai fratelli Alajmo, se deciderete di recarvi in questo locale date uno sguardo anche all’architettura del posto. Il design è opera di Philippe Starck (questa volta non si è limitato a disegnare gli ambienti, è proprio socio del progetto): tutto è un omaggio a Venezia. Troverete le tradizionali maschere veneziane inserite come applique alle pareti delle diverse sale.

[Crediti Foto | Lido Vannucchi]

Avatar Manuela

10 Aprile 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento