di Manuela 1 Dicembre 2020
Antonino Cannavacciuolo

Tutti pronti per la sesta e ultima puntata di Antonino Cannavacciuolo 2020? Si preannuncia una finale piena zeppa di ospiti. Aspettatevi, infatti, Michelangelo Mammoliti, 2 stelle Michelin (anche se sappiamo tutti che le stelle sono riferite al ristorante e non allo chef!), Fabrizio Fiorani dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani e Asia’s Best Pastry Chef nel 2029, Cristina Bowerman, 1 stella Michelin e Cinzia Primatesta, manager nel settore della ristorazione e moglie di Antonino Cannavacciulo.

Come sempre, la puntata andrà in onda stasera alle ore 21.15 su Sky Uno, canale 108 di Sky e su Now TV. Sono quattro i finalisti ancora in gara:

  • Matteo Corridori, 22 anni, Lago di Como: è entrato in corso a gara già iniziata, durante la seconda puntata
  • Enrico Fusi, 21 anni, Rimini: proviene da una famiglia di antica tradizione culinaria
  • Yvonne Inumerable, 22 anni, Varese: originario delle Filippine
  • Francesca Stabile, 22 anni, Genzano di Roma: per metà siciliana e per metà spagnola

Essendo la finale, questa sera le cose si faranno più movimentate. I 4 aspiranti chef dovranno affrontare come prima cosa la commissione d’esame composta da Michelangelo Mammoliti, Fabrizio Fiorani, Cristina Bowerman e Cinzia Primatesta. I candidati verranno valutati singolarmente tramite domande teoriche e due prove pratiche.

Da questo primo pre-esame, ecco che verrà eliminato subito un concorrente. I tre che supereranno questo primo test, dovranno recarsi nelle cucine di Villa Crespi per sottoporsi ai due test finali:

  • Prima Prova: dovranno preparare la linea e cucinare durante il servizio proprio nel ristorante di Antonino Cannvacciuolo. Alla fine di questa prova, uno dei tre concorrenti verrà eliminato
  • Seconda Prova: i due aspiranti chef rimasti in gara dovranno presentare allo chef Antonino Cannavacciuolo e al sous chef Simone Corbo un piatto inventato da loro

Il vincitore potrà così poi entrare a far parte delle brigata di Villa Crespi.

1