App per adolescenti in sovrappeso: petizione per boicottare Kurbo

Avevamo annunciato l'arrivo di questa nuova app di Weight Watchers: ebbene ora i genitori firmano una bella petizione per boicottarla.

Solo qualche settimana fa avevamo annunciato l’arrivo della app per adolescenti in sovrappeso: un’idea di Weight Watchers ora sul mercato. I dubbi c’erano, le critiche anche, e ora i genitori firmano una petizione per boicottare Kurbo.

Sono infatti più di 78000 persone hanno firmato una petizione online, chiedendo a Weight Watchers di rimuovere la sua nuova app rivolta ai bambini dagli 8 ai 17 anni. L’app è “progettata per aiutare i bambini e gli adolescenti a raggiungere un peso più sano” e usa un sistema a semaforo che divide gli alimenti in gruppi rossi, gialli e verdi. Inoltre, guida i bambini a mangiare più alimenti a luce verde come frutta e verdura.

L’app Kurbo ha scatenato le critiche di genitori e nutrizionisti, che temono che l’app sia troppo orientata alla perdita di peso e possa danneggiare il rapporto dei bambini con il cibo.

Holly Stallcup, la donna che ha avviato la petizione su Change.org e che sostiene che si stia riprendendo da un disturbo alimentare, afferma: “se avessimo avuto questa app nelle nostre mani per registrare letteralmente ogni boccone di cibo da mangiare, sappiamo che alcuni di noi sarebbero effettivamente morti a causa dei nostri disturbi: Kurbo avrebbe incentivato il comportamento malsano“.

Un’altra importante critica rivota all’azienda di Kurbo è l’aver inserito immagini di “prima e dopo”, cosa che può sottomettere gli adolescenti ad ulteriore pressione e confronto o peggio competizione.

Fonte: abcnews.go.com

Avatar Chiara Cajelli

20 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento