Australia: battaglia legale fra Lavazza e Vittoria per il Caffè “Oro”

In Australia è scoppiata una battaglia legale fra Lavazza e il caffè locale Vittoria: chi avrà il titolo di Caffè Oro? Si parla di violazione di un marchio depositato.

In Australia è scoppiata una battaglia legale fra Lavazza e Vittoria, brand locale: chi potrà ottenere l’ambito titolo di Caffè “Oro”? Al centro della questione pare che ci sia una violazione di un marchio brevettato e depositato. La disputa si è fatta così accesa da arrivare davanti alla Corte Federale a Sidney. Lavazza e Vittoria sono le due marche di caffè più famose e vendute in Australia: la Lavazza la conosciamo tutti, mentre Vittoria è un marchio locale.

Il pomo della discordia, anzi, il chicco della discordia in questo caso, è la dicitura Caffè Oro: tale marchio indica la qualità dei pacchetti. Pensate che la diatriba va avanti dal 2000: gli importatori di prodotti italiani Cantarella Bros, in attività sul suolo australiano sin dal 1947, avevano brevettato e depositato la parola “Oro”. Nel 2014, poi, sono riusciti a ottenere il riconoscimento da parte dell’Alta Corte: sono loro i proprietari legali del marchio.

Tuttavia la Lavazza, come fa qui da noi, ha continuato a vendere i suoi prodotti denominati “Qualità Oro”, anche dopo che Cantarella gli aveva notificato la violazione del marchio brevettato. Cantarella ritiene che i ricavi ottenuti da Lavazza con la sua “Qualità Oro” abbiano danneggiato gli introiti di Cantarella, facendo diminuire le vendite e macchiando la reputazione del marchio. Adesso si attende la decisione della Corte Federale di Sydney: il 23 settembre, forse, si saprà chi potrà usare la parola “Oro”.

Avatar Manuela

10 Settembre 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento