Barilla e Algida, l’alleanza per entrare nel business del gelato

Barilla e Algida stringono un'alleanza e si preparano ad avventurarsi nel mercato del gelato, lanciando la sfida a Ferrero.

barilla algida

Barilla firma una partnership con Algida e si prepara a sbarcare a gennaio nel mondo del gelato. I prodotti in questione saranno prodotti in Italia e si ispireranno ad altri snack del gruppo: una chiara sfida a Ferrero, che la scorsa primavera scosse i buoni propositi di dieta dell’intero Bel Paese con l’ormai leggendario gelato Rocher.  Allora l’azienda piemontese si propose come unica degna sfidante al colosso Algida con una linea che, appunto, si ispirava alla celebre pallina croccante.

Ora ecco la risposta di Algida, che tenta di ribadire la sua posizione di leader assoluto del mercato con un’alleanza con Barilla. “Siamo convinti che il mercato dei gelati offra prospettive interessanti e sappiamo di avere in casa brand e prodotti di sicuro interesse per il consumatore italiano” ha spiegato Francesco Del Porto, presidente di Region Italy di Barilla.”L’intenzione è mantenere saldi i nostri impegni in termini di qualità, italianità e materie prime di alto livello, contando sul grande know-how e sull’enorme asset logistico-distributivo di Algida”. L’obiettivo per il futuro, ovviamente, è quello di allargare l’orizzonte oltre le Alpi e verso gli ampi panorami europei.

“Avviare questa partnership con Barilla significa continuare a innovare in un business chiave come quello dei gelati, che con Algida guidiamo da decenni in Italia e nel mondo” ha invece dichiarato Fulvio Guarneri, presidente di Unilever Italia (di cui appunto Algida fa parte). “Siamo solo all’inizio e sono convinto che questa collaborazione regalerà grandi soddisfazioni e saprà stupire i consumatori”.

Potrebbe interessarti anche