di Manuela 10 Febbraio 2021
pifferi

Anche sul sito di Basko è comparso un nuovo richiamo: sono infatti stati ritirati dal commercio diversi lotti dei Pifferi al Sesamo di Trevisan a causa di un rischio chimico. Già in precedenza, a dicembre scorso, un altro lotto di questo prodotto era stato richiamato dagli scaffali, sempre per il medesimo motivo.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Pifferi al sesamo 250g, mentre il marchio del prodotto è Trevisan e il nome del produttore è Trevisan S.r.l., con sede dello stabilimento in via Chieri 21 a Villanova d’Asti, provincia di Asti (telfono n. 0141/948918).

Il codice EAN del prodotto è 8002234611054, mentre i numeri dei lotti di produzione coinvolti nel richiamo sono:

  • L00408, data di scadenza o termine minimo di conservazione dell’8 aprile 2021
  • L00427, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 27 aprile 2021
  • L00525, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 25 maggio 2021
  • L00626, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 26 giugno 2021
  • L00701, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 1 luglio 2021
  • L00702, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 2 luglio 2021
  • L00903, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 3 settembre 2021
  • L00921, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21 settembre 2021
  • L01012, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 ottobre 2021
  • L01013, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 13 ottobre 2021

L’unità di vendita è rappresentata dalla confezione da 250 grammi.

Il motivo del richiamo è la presenza di ossido di etilene in concentrazione superiore ai limiti consentiti dalla legge. Nelle avvertenze presenti sull’avviso di richiamo viene specificato che è consigliato restituire il prodotto presso il punto vendita di acquista. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0141/948918 o scrivere a info@trevisandolciaria.it.