di Marco Locatelli 23 Marzo 2020

Sarà uno chef stellato a curare la cucina dell’ospedale da campo in allestimento alla Fiera di Bergamo. Stiamo parlando di Enrico Cerea, uno dei membri della famiglia titolare del ristorante “Da Vittorio” di Brusaporto (Bergamo), tre stelle Michelin.

“Siamo pronti a dare la nostra piena collaborazione – spiega -. Con i ragazzi del team ci siamo offerti di poter cucinare per il personale sanitario, i pazienti, gli ausiliari, ma abbiamo bisogno di materie prime. Chiediamo sostegno e solidarietà a tutti coloro che hanno la possibilità di fornirne, dai ristoratori ai titolari di negozi o aziende di generi alimentari o affini: vi prego, aiutateci”.

Nonostante l’aiuto di Coldiretti Bergamo, che si è offerta di donare prodotti agricoli all’ospedale da campo, frutta, verdura, pane e latticini nono sono mai abbastanza.

E si può donare “quel che potete – specifica Cerea -, lo cucineremo per i nostri eroi. Per loro sentiamo la necessità di realizzare con urgenza una colletta alimentare che permetta di avere a disposizione anche scatolame e surgelati da utilizzare nella preparazione dei piatti. Mi hanno già annunciato scorte di baccalà, arancini e salsa di pomodoro dalla Sicilia, ravioli del plin”.